ISCRIVITI AL FAI
Vivi aprile nei Beni del FAI: scopri tutti gli appuntamenti del mese

Vivi aprile nei Beni del FAI: scopri tutti gli appuntamenti del mese

Condividi
Vivi aprile nei Beni del FAI: scopri tutti gli appuntamenti del mese
Appuntamenti

31 marzo 2022

Una primavera ricchissima di appuntamenti: i grandi eventi da non perdere, mostre di arte contemporanea, gite di Pasquetta, mercatini e degustazioni… per vivere le giornate che si allungano tra arte, natura e bellezza.

Aprile dolce dormire? Di certo non con tutti gli appuntamenti organizzati dal FAI nei suoi Beni nel mese di aprile.

Pasqua e Pasquetta

Da nord a sud anche quest’anno i nostri Beni sono pronti ad accogliervi nel fine settimana di Pasqua e per la scampagnata di Pasquetta. Speciali picnic in giardini monumentali e parchi storici accompagnati da cestini con prodotti locali primaverili, giochi campestri e “caccia alle uova”, speciali visite, passeggiate ed escursioni guidate: un’occasione per trascorrere le giornate di festa all’aria aperta, a contatto con la natura e con l’arte, alla scoperta di luoghi unici che rendono speciali i momenti di svago.

Pasqua e Pasquetta nei Beni FAI

Arte contemporanea

Per gli appassionati di arte e cultura nel mese di aprile partono due importanti mostre.

Giorgio Colombo, uno dei più sensibili interpreti dell’arte attraverso la fotografia, è stato per venticinque anni il fotografo ufficiale della Collezione Panza, tra le più conosciute nell’ambiente dell’arte contemporanea internazionale.

Dal 13 aprile al 25 settembre, 113 fotografie dell’artista saranno esposte a Villa e Collezione Panza, a Varese, in occasione della mostra Giorgio Colombo. Fotografie dalla Collezione Panza 1975- 1992. Una panoramica in cui lo sguardo del grande fotografo riesce a restituire la perfetta trascrizione del pensiero del collezionista Giuseppe Panza di Biumo, attraverso quasi vent’anni di scatti autoriali.

In occasione della 59° Biennale Arte a Venezia, dal 23 aprile al 27 novembre 2022 l’opera di due maestri della scultura, Lucio Fontana (1899-1968) e Antony Gormley (1950), si incontrerà per la prima volta in una esposizione di disegni, opere su carta e sculture. La mostra si svolgerà al Negozio Olivetti, gioiello architettonico realizzato da Carlo Scarpa nel 1958 sotto i portici di Piazza San Marco a Venezia. La mostra indagherà la straordinaria inventiva e complessità del lavoro dei due artisti, ponendo l’accento sull’importanza del rapporto tra la dimensione spazio-temporale e la ricerca sulla tensione scenica, unitamente a una nuova concezione dello spazio.

Fine settimana del 25 aprile

Il 23 e il 24 aprile, nell'eccezionale cornice della corte all'italiana di Villa dei Vescovi a Lugliano di Torreglia (PD) si terrà la prima edizione di Vinum Euganeum, una speciale mostra mercato con degustazioni di vini rossi delle cantine del territorio euganeo. Un evento organizzato in collaborazione con Strada del Vino dei Colli Euganei.

Il 23, il 24 e il 25 aprile il Monastero di Torba a Gornate Olona (VA) ospiterà Herbarium, appuntamento dedicato alle piante officinali e ai loro innumerevoli usi passati e attuali tra credenze popolari, tradizioni e scienza. Una tematica molto coerente con la storia del luogo e con le attività legate alla coltivazione di erbe medicinali e aromatiche che per secoli si sono qui svolte e che verranno raccontate al pubblico grazie a eccezionali visite guidate, escursioni e laboratori tematici e artistici per grandi e bambini.

Sempre nello stesso fine settimana, il 24 e il 25 aprile presso l’Abbazia di Santa Maria di Cerrate a Lecce si terrà Lu Panieri, la tradizionale fiera agricola che rappresenta, per i leccesi e gli abitanti dei comuni limitrofi, un tassello della loro storia, un ricordo di infanzia, una tradizione del passato tornata a rivivere grazie al FAI in occasione della Festa della Madonna di Cerrate. "Lu Panieri" è storicamente un piccolo mercato di ciambelle, giocattoli, stoviglie, frutta secca e fresca e minuterie varie come riporta il Castromediano, che oggi si apre all’artigianato salentino, agli antichi mestieri e all’incredibile varietà della gastronomia del territorio.

Tre Giorni per il Giardino dal 29 aprile al 1° maggio

Nell’ultimo fine settimana del mese torna la più grande mostra mercato per gli amanti del verde al Castello di Masino a Caravino (TO). Durante la trentesima edizione dell'edizione primaverile della Tre Giorni per il Giardino vi accoglieranno vivaisti provenienti da tutta Italia e dall’estero. Anche quest’anno l’evento permetterà a esperti e amanti del giardinaggio di scoprire, ammirare e acquistare, avvolti da colori stupefacenti e da inebrianti profumi primaverili, tante meraviglie per il giardino e l’orto. Ad arricchire la proposta, incontri e tavole rotonde con particolare focus su ambiente e sostenibilità e laboratori per adulti e bambini.

E alla fine… sorpresa!

Ma in quello stesso weekend, il Castello di Masino sarà protagonista anche di una nuova, eccezionale apertura al pubblico. Dopo un restauro imponente, durato oltre due anni e sfociato in uno dei cantieri più impegnativi ed entusiasmanti della Fondazione, verranno svelati gli affreschi del Salone dei Savoia: un impressionante ciclo di affreschi risalenti al secondo Seicento, mai visti prima.

Prenota il tuo aprile insieme a FAI: ti aspettiamo!

Visita i Beni del FAI e fai un regalo all'Italia
Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te