ISCRIVITI Al FAI
Speciali visite guidate  ornitologiche

Speciali visite guidate ornitologiche

Condividi
Speciali visite guidate ornitologiche
Attività nella natura Appuntamento a cura di BAIA DI IERANTO

Una serie di speciali visite guidate, inserite nel progetto di ricerca e monitoraggio 'Area Naturale Protetta Baia di Ieranto: specie bandiera e habitat di riferimento' in collaborazione con ASOIM - Associazione Studi Ornitologici Italia Meridionale.

8 e 22 ottobre 2023

Il progetto si pone l'obiettivo di studiare l'habitat del falco pellegrino nella Baia di Ieranto, inteso come specie di riferimento scelta per il successo di conservazione che rappresenta e per le connessioni storico-mitologiche che il contesto della Baia ha con i rapaci e le varie specie di uccelli che la popolano. Il progetto di ricerca, affidato a Rossella Lanzieri, naturalista e ornitologa di ASOIM, si svolgerà tra dicembre 2022 e ottobre 2023, attraverso nove appuntamenti che prevederanno monitoraggi della specie e speciali eventi e visite guidate di approfondimento.

CONTEST FOTOGRAFICO #FAIBIODIVERSITAIERANTO
L'informativa sul trattamento dei dati personali dei partecipanti è contenuta nel regolamento.
SCOPRI DI PIÙ

Programma delle Speciali Visite Guidate Ornitologiche:

8 ottobre 2023 - L’Avifauna della Baia di Ieranto - Il Falco pellegrino (Falco peregrinus)
Laboratorio di Acquerello “Habitat e Specie”
Presentazione check list delle specie ornitologiche

22 ottobre 2023 - Presentazione Dati di ricerca
Laboratorio su fotografia naturalistica e Cianotipia, (in collaborazione con Gaia Trek di Gaia Gargiulo nell’ambito di ‘Chasing the Sun’)

orari

Partenza ore 9:30 dalla piazzetta di Nerano
Per l’appuntamento del 18 marzo: partenza ore 17:30 dalla piazzetta di Nerano

biglietti

Intero 20€
Iscritti FAI, soci ASOIM e Archeoclub e residenti nel Comune di Massa Lubrense 10€
Ridotto (fino a 12 anni): 8€
Ridotto (fino a 3 anni): gratuito
Famiglie: (2 adulti e 2 ragazzi): 28€
Prenotazione obbligatoria nei giorni precedenti al numero 3358410253 (Max 20 posti).
Si consigliano: scarpe da trekking, acqua e colazione a sacco, binocolo, macchina fotografica.

COME ARRIVARE

Il bene è raggiungibile esclusivamente a piedi attraverso un sentiero di media difficoltà con partenza da Nerano.

Per raggiungere Nerano (NA):

  • In auto - Autostrada Napoli-Salerno (A3), uscita Castellamare di Stabia, direzione: Penisola Sorrentina – da Meta (NA), seguire indicazioni direttamente per Sant’Agata sui Due Golfi e da qui proseguire per Nerano

  • In bus - da Sorrento, linea Sorrento - Marina del Cantone, fermata Nerano (circa 1 ora di percorrenza). Orari degli autobus da verificare sul sito: www.sitasudtrasporti.it

Da Nerano alla Baia di Ieranto si arriva esclusivamente a piedi (percorrenza circa 40 minuti), procedendo su un sentiero da trekking di media difficolta`, con dislivelli di circa 250 mt. L’inizio del sentiero, dalla piazzetta di Nerano (frazione di Massa Lubrense) è segnalato all’imbocco come: VIA IERANTO.

Si consigliano: scarpe da trekking, costume da bagno, acqua e colazione a sacco. Percorso non adatto a persone con difficoltà di movimento e condizioni fisiche non ottimali. E` assolutamente vietato l’accesso alla Baia e l’ormeggio a natanti privati a motore di qualsiasi tipo.

contatti

Per informazioni:
Tel. 335 8410253
faiieranto@fondoambiente.it

Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te