ISCRIVITI AL FAI
I Luoghi del Cuore
Il censimento dei luoghi italiani da non dimenticare
CHIESA RUPESTRE DI SAN NICOLÒ INFERIORE

CHIESA RUPESTRE DI SAN NICOLÒ INFERIORE

MODICA, RAGUSA

521°

POSTO

94

VOTI 2022
CHIESA RUPESTRE DI SAN NICOLÒ INFERIORE
A Modica, insieme alle grotte artificiali ad uso abitativo, vennero ricavati i luoghi destinati alla cura animarum, le tante chiese rupestri riscontrabili ancora oggi sia in ambito urbano che extra-moenia. Nel cuore del centro storico, in via Grimaldi, si trova la chiesa intitolata a San Nicolò. Realizzata tra l’XI ed il XII secolo, quando l’isola venne restituita alla cristianità con la conquista normanna, essa costituisce una delle più importanti architetture religiose in negativo presenti nella Sicilia sud-orientale. Trattandosi verosimilmente della chiesa parrocchiale del quartiere grecofono di Modica, in essa venne inizialmente officiato il rito orientale, gradualmente abbandonato in seguito all’affermarsi del processo di latinizzazione. Nel 1577 la chiesa di San Nicolò venne annessa alla vicina e più importante parrocchia di San Pietro.

Gallery

Scheda completa al 100%
Arricchisci o modifica questa scheda

Esiste già una scheda per questo luogo?
Segnalaci se questa scheda è un duplicato.

I contenuti di questa scheda sono generati dagli utenti e non riflettono un giudizio del FAI sul luogo.
Il FAI non è responsabile dell’eventuale violazione di copyright delle immagini pubblicate.
Contenuti impropri e utilizzi non corretti delle immagini possono essere segnalati a: iluoghidelcuore@fondoambiente.it.

chiesa rupestre di san nicolò inferiore

10° censimento nazionale del FAI
Anno
2020
Voti
30,226
Progetto
Restauro
Stato
In corso

IL BENE
Di origine medievale e forse la più antica tra le chiese cittadine, fu riscoperta casualmente nel 1987, durante lo sgombero di un’abitazione privata in pieno centro storico. Nel 1992 venne acquistata grazie a una sottoscrizione dal Centro Studi sulla Contea di Modica, che si è occupato, attraverso scavi archeologici, di riportare alla luce le varie stratigrafie che testimoniano la sua evoluzione. Il piccolo edificio, che si trovava in pessimo stato di conservazione anche a causa di usi impropri – fu utilizzato anche come garage - è costituito da un ambiente di circa 45 metri quadrati e da un’abside semicircolare con affreschi di epoca bizantina, che mostrano il Cristo Pantocratore circondato da angeli. Lungo le pareti è visibile una seduta ottenuta dalla roccia calcarea in cui è scavata la chiesa. L’edificio rappresenta la traccia più evidente e conservata di architettura rupestre bizantina nell’area dei Monti Iblei ed era probabilmente il luogo di culto del quartiere grecofono altomedievale della città.

PROGETTO SOSTENUTO
A 25 anni dall’ultimo restauro effettuato, grazie alla visibilità ottenuta con I Luoghi del Cuore, il Centro Studi ha potuto aggregare una rete di partner cofinanziatori, per richiedere un intervento di notevole urgenza di recupero degli affrechi, date le precarie condizioni di conservazione, dovute in particolare a infiltrazioni di umidità. Il FAI e Intesa Sanpaolo che hanno scelto di sostenere il progetto proposto, auspicano che l’intervento venga affiancato dall’installazione di un sistema di controllo microclimatico, utile a prolungare gli effetti positivi di questo recupero.

LE PERSONE CHE HANNO RACCOLTO I VOTI
Con la partecipazione al censimento 2020, il comitato “Abbi cura insieme a noi di San Nicolò Inferiore” – che riunisce diverse associazioni territoriali - ha voluto lanciare un grido d’allarme alla comunità di Modica e ai numerosi visitatori del luogo (oltre 6.000 all’anno), evidenziando l’estrema criticità in cui versano in particolare gli affreschi.

CONTRIBUTO: 19.099 euro
 

SCARICA QUI i materiali per promuovere il risultato ottenuto dal tuo Luogo del Cuore

Ultime News

Chiesa Rupestre di San Nicolò Inferiore: il restauro degli affreschi

2022-03-25

La Chiesa Rupestre di San Nicolò Inferiore a Modica (RG) si è classificata al 6° posto dell’ultima edizione de “I Luoghi del Cuore”. Il prog...
Questo luogo è stato votato anche nel:
Censimento 2020

6° Posto

30,226 Voti
0

Vota altri luoghi vicini

1,975°
21 voti

Area urbana, piazza

MODICA CITTÀ BAROCCA

MODICA, RAGUSA

Vota altri luoghi simili

40°
2,220 voti

Area archeologica

TORRE DI CASTIGLIONE

CONVERSANO, BARI

58°
1,359 voti

Area archeologica

ANFITEATRO FLAVIO

POZZUOLI, NAPOLI

63°
1,191 voti

Area archeologica

MONTE ACUZIANO, ORATORIO DI SAN MARTINO E CHIESA NUOVA

FARA IN SABINA, RIETI

Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati

CHIESA RUPESTRE DI SAN NICOLÒ INFERIORE

MODICA, RAGUSA

CHIESA RUPESTRE DI SAN NICOLÒ INFERIORE
A Modica, insieme alle grotte artificiali ad uso abitativo, vennero ricavati i luoghi destinati alla cura animarum, le tante chiese rupestri riscontrabili ancora oggi sia in ambito urbano che extra-moenia. Nel cuore del centro storico, in via Grimaldi, si trova la chiesa intitolata a San Nicolò. Realizzata tra l’XI ed il XII secolo, quando l’isola venne restituita alla cristianità con la conquista normanna, essa costituisce una delle più importanti architetture religiose in negativo presenti nella Sicilia sud-orientale. Trattandosi verosimilmente della chiesa parrocchiale del quartiere grecofono di Modica, in essa venne inizialmente officiato il rito orientale, gradualmente abbandonato in seguito all’affermarsi del processo di latinizzazione. Nel 1577 la chiesa di San Nicolò venne annessa alla vicina e più importante parrocchia di San Pietro.
Campagne in corso in questo luogo
Storico campagne in questo luogo
I Luoghi del Cuore
2020

News

Dal territorio

Chiesa Rupestre di San Nicolò Inferiore: il restauro degli affreschi

2022-03-25

La Chiesa Rupestre di San Nicolò Inferiore a Modica (RG) si è classificata al 6° posto dell’ultima edizione de “I Luoghi del Cuore”. Il prog...
Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati

Regalati 365 giorni di arte e cultura nell'Italia più bella, risparmiando.

Scopri tutte le convenzioni riservate agli iscritti

Tutto questo non sarebbe possibile senza di te
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te