ISCRIVITI AL FAI
I Luoghi del Cuore
Il censimento dei luoghi italiani da non dimenticare
CRIPTA DI SAN DOMENICO

CRIPTA DI SAN DOMENICO

MODICA, RAGUSA

1,107°

POSTO

9

VOTI 2022
CRIPTA DI SAN DOMENICO
La cripta di San Domenico, sita nell'omonimo convento, oggi sede del Comune, risulta come una delle poche cripte sopravvissute a Modica. Scoperta in modo casuale nel 1972 dallo storico e cronista Giovanni Modica Scala, conserva ancora al suo interno delle preziose pitture parietali con teschi sormontati da simboli del potere temporale e un affresco(databile 1700' attribuito alla Fam. Ragazzi). Nella sala annessa un ossario con resti di monaci e uno scolatoio per la preparazione dei corpi per la sepoltura. A causa dello shock termico subito durante le operazioni di apertura le pitture e l'affresco sono deteriorati e necessitano urgenti interventi di restauro per la loro conservazione. Oggi è fruibile e aperta al pubblico grazie ad una associazione.

Gallery

Scheda completa al 100%
Arricchisci o modifica questa scheda

Esiste già una scheda per questo luogo?
Segnalaci se questa scheda è un duplicato.

I contenuti di questa scheda sono generati dagli utenti e non riflettono un giudizio del FAI sul luogo.
Il FAI non è responsabile dell’eventuale violazione di copyright delle immagini pubblicate.
Contenuti impropri e utilizzi non corretti delle immagini possono essere segnalati a: iluoghidelcuore@fondoambiente.it.
Questo luogo è stato votato anche nel:
Censimento 2020

13,375° Posto

10 Voti
0

Vota altri luoghi vicini

2,053°
5 voti

Area urbana, piazza

MODICA CITTÀ BAROCCA

MODICA, RAGUSA

273°
40 voti

Area archeologica

CHIESA RUPESTRE DI SAN NICOLÒ INFERIORE

MODICA, RAGUSA

Vota altri luoghi simili

1,306 voti

Palazzo storico, dimora storica

CASTELLO E PARCO DI SAMMEZZANO

REGGELLO, FIRENZE

1,146 voti

Costa, area marina, spiaggia

SCALA DEI TURCHI

REALMONTE, AGRIGENTO

918 voti

Area urbana, piazza

VILLAGGIO OPERAIO DI CRESPI D'ADDA

CAPRIATE SAN GERVASIO, BERGAMO

Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati

CRIPTA DI SAN DOMENICO

MODICA, RAGUSA

CRIPTA DI SAN DOMENICO
La cripta di San Domenico, sita nell'omonimo convento, oggi sede del Comune, risulta come una delle poche cripte sopravvissute a Modica. Scoperta in modo casuale nel 1972 dallo storico e cronista Giovanni Modica Scala, conserva ancora al suo interno delle preziose pitture parietali con teschi sormontati da simboli del potere temporale e un affresco(databile 1700' attribuito alla Fam. Ragazzi). Nella sala annessa un ossario con resti di monaci e uno scolatoio per la preparazione dei corpi per la sepoltura. A causa dello shock termico subito durante le operazioni di apertura le pitture e l'affresco sono deteriorati e necessitano urgenti interventi di restauro per la loro conservazione. Oggi è fruibile e aperta al pubblico grazie ad una associazione.
Campagne in corso in questo luogo
Storico campagne in questo luogo
I Luoghi del Cuore
2020
Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati

Regalati 365 giorni di arte e cultura nell'Italia più bella, risparmiando.

Scopri tutte le convenzioni riservate agli iscritti

Tutto questo non sarebbe possibile senza di te
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te