ISCRIVITI Al FAI
Gli eventi da non perdere a novembre nei Beni del FAI

Gli eventi da non perdere a novembre nei Beni del FAI

Condividi
Gli eventi da non perdere a novembre nei Beni del FAI
Appuntamenti

23 ottobre 2023

Segnati in agenda gli eventi del mese di novembre: dalle mostre d’arte alle mostre mercato dedicate al giardinaggio autunnale, dagli eventi enogastronomici alle visite speciali guidate da esperti… per trascorrere giornate indimenticabili in luoghi speciali.

#FAIperilclima – Visite speciali nei Beni FAI

Durante i primi due fine settimana di novembre (4-5 e 11-12 novembre) abbiamo ideato nei Beni FAI di tutta Italia una serie di visite speciali in compagnia di esperti d’eccezione: climatologi, geologi, botanici, zoologi, agronomi e altri esperti guideranno il pubblico a osservare e toccare con mano gli effetti concretissimi del cambiamento climatico sugli ambienti di cui il FAI si prende cura, e illustreranno strategie e progetti di adattamento e mitigazione, già avviati o futuri, dai grandi lavori alle buone pratiche che tutti possiamo e dobbiamo adottare.

Per scoprire tutti gli eventi #FAIperilClima – Visite speciali nei Beni

Eventi enogastronomici

Se il vino è la tua passione non perderti al Castello di Avio (Sabbionara d’Avio – TN) Vino tra le mura: domenica 5 novembre le cantine del territorio propongono approfondimenti legati al tema dell’appassimento, per scoprirne tutte le particolarità dell’uva e delle tecniche di cantina.

Se ami i prodotti del territorio e in particolare i dolci della tradizione, allora Mercato in Corte a Villa dei Vescovi (Luvigliano di Torreglia – PD) è l’evento enogastronomico che fa per te: domenica 5 novembre potrai compiere un vero proprio viaggio per conoscere la ricchezza e la varietà dei prodotti dei Colli Euganei, raccontati dalla voce di coloro che li producono.

Saranno invece le olive e l’olio i protagonisti di Un paesaggio da mangiare domenica 5 novembre al Giardino della Kolymbethra nella Valle dei Templi di Agrigento dove sono presenti diversi esemplari di ulivi millenari, veri e propri monumenti viventi. Durante la giornata storie e racconti su questa pianta generosa e degustazione di olii prodotti con i suoi frutti.

Speciale Villa Necchi Campiglio

Dopo il grande successo delle prime edizioni, Villa Necchi Campiglio, nel cuore di Milano, ti aspetta sabato 4 e domenica 5 novembre per Colori d’Autunno: camelie, piante da frutto, arbusti da bacca e da fiore, rose, erbacee perenni, piante rampicanti, tipiche di questa stagione, saranno le grandi protagoniste della mostra mercato dedicata al giardinaggio autunnale.

All’interno della villa potrai visitare la mostra Adriano Pallini. Una collezione di famiglia, eccezionalmente prorogata fino al 5 novembre. Sarà l’occasione per ammirare una selezione di opere d’arte dalla collezione di Adriano Pallini (1897-1955), il sarto che, dagli anni Venti, nel suo atelier in Via dell’Orso a Milano, grazie alla relazione di reciproca stima e di amicizia con numerosi artisti suoi clienti, avviò una delle più importanti collezioni private di pittura e scultura del Novecento.

Le Giornate delle Camelie

Villa Della Porta Bozzolo, la "villa di delizia" a due passi dal Lago Maggiore, ti aspetta sabato 18 e domenica 19 novembre per Le Giornate delle Camelie. La mostra mercato di florovivaismo sarà dedicata alla Camellia sasanqua: una varietà di camelia a fioritura invernale.

Le Giornate delle Camelie – 18 e 19 novembre

Villa Della Porta Bozzolo – Casalzuigno (VA)

In mostra

Dal 27 ottobre 2023 al 25 febbraio 2024 a Villa e Collezione Panza a Varese sarà in esposizione “Passageway”: quattro grandi installazioni di uno dei protagonisti internazionali dell’arte contemporanea, l’artista tedesco Wolfgang Laib che fonde nella sua poetica cultura orientale e occidentale.

Il Negozio Olivetti ospita fino al 7 gennaio 2024 la mostra “Venezia! Tornerò mai più a Venezia?”. Le scenografie di Danilo Donati per “Il Casanova” di Fellini, in collaborazione con la Fondazione Massimo e Sonia Cirulli.

Fino al 12 novembre è possibile visitare la mostra collettiva VOLTI. La pittura italiana di ritratto nel XX secolo allo Spazio Circolo a Bellano (LC) e a Villa del Balbianello, a Tremezzina (CO).

La mostra Gianni Berengo Gardin – San Fruttuoso di Camogli, allestita in due ambienti dell’Abbazia di San Fruttuoso fino al 7 gennaio 2024, presenta 28 fotografie in bianco e nero scattate dal celebre fotografo nel 2020, all’età di novant’anni.

News correlate

Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te