ISCRIVITI A -10€
I Luoghi del Cuore
Il censimento dei luoghi italiani da non dimenticare
TRABOCCO TURCHINO

TRABOCCO TURCHINO

MARINA DI SAN VITO, CHIETI

268°

POSTO

201

VOTI 2022
Condividi
TRABOCCO TURCHINO
Il trabocco, nato per far fronte ai bisogni delle genti che popolavano le coste abruzzesi, è una macchina da pesca concepita per pescare senza doversi avventurarsi in mare aperto. Costruito con tronchi di pino d Aleppo e funi, ha una forma che ricorda una palafitte protesa sul mare, semplice, flessibile, umile come la maggioranza degli Abruzzesi che nel trabocco si riconoscono e che lo considerano uno dei simboli di questa terra “forte e gentile". Anche Gabriele D'Annunzio ne è stato conquistato e nel “Trionfo della morte" lo celebra come “la grande macchina pescatoria simile allo scheletro colossale di un anfibio antidiluviano". Oggi è un’ attrattiva paesaggistica e turistica che unisce la terra e il mare dell’Abruzzo. Cattura i i 5 sensi del visitatore: la vista per i colori e la vastità del mare e della costa, l’udito per la voce del mare, l'olfatto per i profumi della macchia mediterranea, il gusto per l'aria salmastra e il buon cibo di mare e infine il tatto che viene accarezzato dalla brezza marina. L'anima ne verrà rapita.

Gallery

TRABOCCO
TRABOCCO
TRABOCCO
trabocco
trabocco
TRABOCCO
TRABOCCO
TRABOCCO

Scheda completa al 100%
Arricchisci o modifica questa scheda

Esiste già una scheda per questo luogo?
Segnalaci se questa scheda è un duplicato.

I contenuti di questa scheda sono generati dagli utenti e non riflettono un giudizio del FAI sul luogo.
Il FAI non è responsabile dell’eventuale violazione di copyright delle immagini pubblicate.
Contenuti impropri e utilizzi non corretti delle immagini possono essere segnalati a: iluoghidelcuore@fondoambiente.it.

trabocco turchino

9° censimento nazionale del FAI
Anno
2018
Voti
20,077
Progetto
Restauro
Stato
Concluso

IL BENE
Il Trabocco Turchino a San Vito Chietino (CH) – al 14° posto nella classifica nazionale del nono censimento “I Luoghi del Cuore” con 20.077 voti – è un’antica macchina da pesca tipica delle coste garganiche, molisane e abruzzesi, completamente realizzata in legno. Il trabocco, che prende il nome dal vicino promontorio e di cui narra Gabriele D'Annunzio nel suo Trionfo della morte, è uno dei più belli della costa di San Vito. Costituisce un elemento irripetibile del paesaggio marino, una testimonianza unica del passato di questa zona marittima. La passerella, la piattaforma e il casotto si armonizzano perfettamente con il contesto ambientale, dove prevalgono uno sperone roccioso e una spiaggia intatta. A due anni dal crollo, avvenuto nella notte tra il 26 e il 27 luglio 2014, il trabocco, di proprietà comunale, è stato oggetto di un primo importante restauro che ne ha consentito la rinascita quale simbolo della cultura e delle tradizioni abruzzesi.

PROGETTO SOSTENUTO
L’intervento sostenuto da FAI e Intesa Sanpaolo, richiesto dal Comune di San Vito Chietino, ha riportato il Trabocco, che era stato in parte snaturato da un intervento precedente e in alcune parti danneggiato dalle mareggiate invernali, alla sua immagine originale, con l’utilizzo di tecniche e materiali tradizionali. L’intervento ha inoltre riportato alla piena fruizione questo importante trabocco.

LE PERSONE CHE HANNO RACCOLTO I VOTI
Il Comitato “Promozione Turchino” ha guidato la raccolta voti al censimento 2018, coinvolgendo tra gli altri anche i volontari FAI della regione, in maniera tanto efficace da portare il Trabocco Turchino a raggiungere la vetta della classifica abruzzese.

CONTRIBUTO: 20.000 euro

SCARICA QUI i materiali per promuovere il risultato ottenuto dal tuo Luogo del Cuore

Ultime News

Il Trabocco Turchino di San Vito Chietino recupera il suo aspetto autentico

2022-09-26

Grazie a “I Luoghi del Cuore” il Trabocco Turchino a San Vito Chietino (CH) ha recuperato il suo aspetto originario ed è stato riportato all...

Al via il restauro del Trabocco Turchino

2021-10-04

L’intervento di recupero sarà realizzato dal Comune di San Vito Chietino, grazie al contributo messo a disposizione da FAI e Intesa Sanpaolo...
Questo luogo è stato votato anche nel:
Censimento 2020

526° Posto

463 Voti
Censimento 2018

14° Posto

20,077 Voti
Censimento 2016

5,159° Posto

12 Voti
Censimento 2014

2,416° Posto

12 Voti
Censimento 2012

1,819° Posto

7 Voti
Censimento 2006

2,722° Posto

1 Voti
Censimento 2004

1,388° Posto

1 Voti
Censimento 2003

541° Posto

3 Voti
0

Vota altri luoghi vicini

2,223°
20 voti

Costa, area marina, spiaggia

COSTA DEI TRABOCCHI

SAN VITO CHIETINO, CHIETI

3,540°
14 voti

Costa, area marina, spiaggia

EREMO DANNUNZIANO

SAN VITO CHIETINO, CHIETI

Vota altri luoghi simili

18°
3,619 voti

Costa, area marina, spiaggia

SCALA DEI TURCHI

REALMONTE, AGRIGENTO

23°
2,936 voti

Costa, area marina, spiaggia

TRE PISCINE CALA DEL CUORE

BAGHERIA, PALERMO

139°
456 voti

Costa, area marina, spiaggia

SPIAGGIA DI BOCCADASSE

GENOVA

145°
443 voti

Costa, area marina, spiaggia

SFERRACAVALLO

PALERMO

Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati

TRABOCCO TURCHINO

MARINA DI SAN VITO, CHIETI

Condividi
TRABOCCO TURCHINO
Il trabocco, nato per far fronte ai bisogni delle genti che popolavano le coste abruzzesi, è una macchina da pesca concepita per pescare senza doversi avventurarsi in mare aperto. Costruito con tronchi di pino d Aleppo e funi, ha una forma che ricorda una palafitte protesa sul mare, semplice, flessibile, umile come la maggioranza degli Abruzzesi che nel trabocco si riconoscono e che lo considerano uno dei simboli di questa terra “forte e gentile". Anche Gabriele D'Annunzio ne è stato conquistato e nel “Trionfo della morte" lo celebra come “la grande macchina pescatoria simile allo scheletro colossale di un anfibio antidiluviano". Oggi è un’ attrattiva paesaggistica e turistica che unisce la terra e il mare dell’Abruzzo. Cattura i i 5 sensi del visitatore: la vista per i colori e la vastità del mare e della costa, l’udito per la voce del mare, l'olfatto per i profumi della macchia mediterranea, il gusto per l'aria salmastra e il buon cibo di mare e infine il tatto che viene accarezzato dalla brezza marina. L'anima ne verrà rapita.
Campagne in corso in questo luogo
Storico campagne in questo luogo
I Luoghi del Cuore
2003, 2004, 2006, 2012, 2014, 2016, 2018, 2020

News

Dal territorio

Il Trabocco Turchino di San Vito Chietino recupera il suo aspetto autentico

2022-09-26

Grazie a “I Luoghi del Cuore” il Trabocco Turchino a San Vito Chietino (CH) ha recuperato il suo aspetto originario ed è stato riportato all...

Dal territorio

Al via il restauro del Trabocco Turchino

2021-10-04

L’intervento di recupero sarà realizzato dal Comune di San Vito Chietino, grazie al contributo messo a disposizione da FAI e Intesa Sanpaolo...
Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati

Regalati 365 giorni di arte e cultura nell'Italia più bella, risparmiando.

Scopri tutte le convenzioni riservate agli iscritti

Tutto questo non sarebbe possibile senza di te
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te