Iscriviti al FAI a -10€
I Luoghi del Cuore
Il censimento dei luoghi italiani da non dimenticare
CHIESA E CONVENTO DI SAN BONAVENTURA

CHIESA E CONVENTO DI SAN BONAVENTURA

CALTAGIRONE, CATANIA

755°

POSTO

112

VOTI 2020
Condividi
CHIESA E CONVENTO DI SAN BONAVENTURA
Il complesso monumentale di San Bonaventura è costituito dalla chiesa, dal convento associato e dalle cripte. La costruzione è datata 1631-1650 ma venne ricostruito a seguito del terremoto del 1693. Rispetto all’austerità del prospetto, l’interno della chiesa risulta fortemente decorato con affreschi, maioliche manufatti lignei, i cui elementi di spicco risultano essere una Madonna del Gagini e la pala d’altare di Vincenzo Ruggeri e un Crocifisso ligneo ,opera di fra Umile da Petralia. Il Convento mostra al suo interno un chiostro ed alcuni affreschi del Vasta, fu trasformato in carcere nel 1890 e definitivamente chiuso alla fine del XX secolo, risultando oggi in un forte stato di degrado. Le cripte furono chiuse nel 1843, subirono un restauro nel 1990 ma non vennero mai aperte al pubblico.

Gallery

Caltagirone
Caltagirone
Caltagirone
Caltagirone
Caltagirone
Cappella di San Francesco
Cappella di San Francesco
Cappella di San Francesco
Cappella di San Francesco
Cappella di San Francesco

Scheda completa al 100%
Arricchisci o modifica questa scheda

Esiste già una scheda per questo luogo?
Segnalaci se questa scheda è un duplicato.

I contenuti di questa scheda sono generati dagli utenti e non riflettono un giudizio del FAI sul luogo.
Il FAI non è responsabile dell’eventuale violazione di copyright delle immagini pubblicate.
Contenuti impropri e utilizzi non corretti delle immagini possono essere segnalati a: iluoghidelcuore@fondoambiente.it.

chiesa e convento di san bonaventura

9° censimento nazionale del FAI
Anno
2018
Voti
17,558
Progetto
Restauro
Stato
Concluso

IL BENE
Complesso monumentale fondato intorno al 1623 e ricostruito a seguito del terremoto nel 1693. L’interno della chiesa, situata in pieno centro storico, è sontuosamente decorato con affreschi, maioliche e manufatti lignei. Gli elementi di spicco sono: una Madonna del grande scultore rinascimentale Antonello Gagini (Palermo, 1478–1536), pala d’altare di Vincenzo Ruggeri e Crocifisso ligneo, opera di fra’ Umile da Petralia. Il convento ha un chiostro e alcuni affreschi di Pietro Paolo Vasta, considerato uno dei maggiori pittori siciliani del secolo XVIII. Trasformato in carcere nel 1890, il complesso venne chiuso alla fine del XX secolo e oggi è in forte degrado. La cappella, costruita in epoca barocca dalla famiglia Gravina Interlandi, è affrescata con effetto trompe l’oeil e si apre sulla navata centrale, comunicando con la precedente e la successiva cappella attraverso aperture ad arco.    

PROGETTO SOSTENUTO
Il progetto sostenuto da FAI e Intesa Sanpaolo - richiesto dalla Parrocchia di San Giacomo a cui fa capo il complesso - si è concentrato sul restauro degli intonaci dipinti nella Cappella di San Francesco e su altri interventi accessori. La Cappella restaurata è stata inaugurata a novembre 2021. Dopo anni di chiusura della Chiesa, il progetto sostenuto dai Luoghi del Cuore è riuscito anche a innescare un effetto virtuoso che porterà nei prossimi mesi al restauro del Crocefisso ligneo di ‘fra Umile da Petralia” grazie all’associazione locale Genius loci; inoltre, la Sovrintendenza di Catania finanzierà il restauro degli arredi lignei della sacrestia e, ancora,  si procederà al rifacimento delle facciate della Chiesa, per proteggere la parete dove si trova la Cappella di S. Francesco”.

LE PERSONE CHE HANNO RACCOLTO I VOTI
Dalle realtà associazionistiche di Caltagirone è nato il comitato “Caltagirone per San Bonaventura” con l’obiettivo di portare questo luogo, di grande rilevanza storico artistica, all'attenzione delle istituzioni affinché la chiesa possa tornare alla pubblica fruizione e il convento sia strappato dal degrado. Il bene infatti riveste un notevolissimo valore per il territorio e la comunità anche dal punto di vista culturale e identitario e ne costituisce un piccolo Pantheon di personaggi importanti e artisti nell’ambito cittadino.

CONTRIBUTO: 25.000 euro
 

SCARICA QUI i materiali per promuovere il risultato ottenuto dal tuo Luogo del Cuore

Ultime News

Il restauro della cappella di San Francesco nella Chiesa di San Bonaventura a Caltagirone

2021-11-08

Il recupero della Cappella di San Francesco realizzato grazie al contributo messo a disposizione da FAI e Intesa Sanpaolo nell’ambito del ce...

La forza delle sinergie locali per il recupero della Chiesa di San Bonaventura a Caltagirone (CT)

2020-07-30

Sono iniziati i lavori di restauro della Cappella di San Francesco all’interno del complesso monumentale di San Bonaventura a Caltagirone (C...
Questo luogo è stato votato anche nel:
Censimento 2020

755° Posto

112 Voti
Censimento 2018

21° Posto

17,558 Voti
Censimento 2016

21,264° Posto

2 Voti

Scopri altri luoghi vicini

854°
13 voti

Convento

L' ACQUA DELLA GANZARIA NEI SERBATOI DI S. AGOSTINO

CALTAGIRONE, CATANIA

853°
14 voti

Edificio civile

COLLEGIO

CALTAGIRONE, CATANIA

842°
25 voti

Palazzo storico, dimora storica

CASA NATALE DI DON LUIGI STURZO

CALTAGIRONE, CATANIA

860°
7 voti

Museo

ARCHIVIO DIOCESANO

CALTAGIRONE, CATANIA

Scopri altri luoghi simili

75,586 voti

Ferrovia storica, ferrovia

CUNEO-VENTIMIGLIA-NIZZA: LA FERROVIA DELLE MERAVIGLIE

VENTIMIGLIA, CUNEO

62,690 voti

Palazzo storico, dimora storica

CASTELLO E PARCO DI SAMMEZZANO

REGGELLO, FIRENZE

43,469 voti

Castello, rocca

CASTELLO DI BRESCIA

BRESCIA

40,521 voti

Chiesa

LA VIA DELLE COLLEGIATE

MODICA, RAGUSA

Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati
CHIESA E CONVENTO DI SAN BONAVENTURA

CHIESA E CONVENTO DI SAN BONAVENTURA

CALTAGIRONE, CATANIA

Condividi
CHIESA E CONVENTO DI SAN BONAVENTURA
Il complesso monumentale di San Bonaventura è costituito dalla chiesa, dal convento associato e dalle cripte. La costruzione è datata 1631-1650 ma venne ricostruito a seguito del terremoto del 1693. Rispetto all’austerità del prospetto, l’interno della chiesa risulta fortemente decorato con affreschi, maioliche manufatti lignei, i cui elementi di spicco risultano essere una Madonna del Gagini e la pala d’altare di Vincenzo Ruggeri e un Crocifisso ligneo ,opera di fra Umile da Petralia. Il Convento mostra al suo interno un chiostro ed alcuni affreschi del Vasta, fu trasformato in carcere nel 1890 e definitivamente chiuso alla fine del XX secolo, risultando oggi in un forte stato di degrado. Le cripte furono chiuse nel 1843, subirono un restauro nel 1990 ma non vennero mai aperte al pubblico.

Gallery

, CHIESA DI SAN BONAVENTURA , CALTAGIRONE, CATANIA
, CHIESA DI SAN BONAVENTURA , CALTAGIRONE, CATANIA
, CHIESA DI SAN BONAVENTURA , CALTAGIRONE, CATANIA
, CHIESA DI SAN BONAVENTURA , CALTAGIRONE, CATANIA
Campagne in corso in questo luogo
Storico campagne in questo luogo
Giornate FAI di Primavera
2019
Giornata FAI d'Autunno
2015, 2020
I Luoghi del Cuore
2016, 2018, 2020

News

Dal territorio

Il restauro della cappella di San Francesco nella Chiesa di San Bonaventura a Caltagirone

2021-11-08

Il recupero della Cappella di San Francesco realizzato grazie al contributo messo a disposizione da FAI e Intesa Sanpaolo nell’ambito del ce...

Dal territorio

La forza delle sinergie locali per il recupero della Chiesa di San Bonaventura a Caltagirone (CT)

2020-07-30

Sono iniziati i lavori di restauro della Cappella di San Francesco all’interno del complesso monumentale di San Bonaventura a Caltagirone (C...
Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati

Regalati 365 giorni di arte e cultura nell'Italia più bella, risparmiando.

Scopri tutte le convenzioni riservate agli iscritti

Tutto questo non sarebbe possibile senza di te
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te