ISCRIVITI A -10€
I Luoghi del Cuore
Il censimento dei luoghi italiani da non dimenticare
BASILICA DEI FIESCHI

BASILICA DEI FIESCHI

COGORNO, GENOVA

15°

POSTO

4,024

VOTI 2022
Condividi
BASILICA DEI FIESCHI
La Basilica dei Fieschi, è unica al mondo per molti motivi che qui non possiamo riassumere per brevità e quindi invitiamo il lettore a documentarsi (facilmente vista l’innumerevole quantità di dati che si dispone). Ci soffermiamo su un particolare che come detto è solo uno tra i tanti incredibili particolari di questa Basilica: il materiale di cui è fatta gran parte della Basilica, l’ARDESIA o comunemente detta la pietra di LAVAGNA dove anticamente molto prima dei Romani l’uomo estraeva questa pietra famosa per le sue proprietà. L’ARDESIA è una pietra particolare le cui proprietà sono conosciute dall’uomo nei millenni e grazie alla sua elasticità, resistenza alla flessione, ridotta porosità, non geliva e indeformabilità anche se sottoposta a calore (eccezionale resistenza al fuoco dato il bassissimo coefficiente di dilatabilità) ne fa un materiale da costruzione unico al mondo. Nel medioevo gli artigiani conoscevano a fondo queste proprietà a tal punto da erigere questa chiesa che a dispetto dei secoli ( e delle intemperie proprie di questi luoghi) è ancora li con la sua immensa bellezza! Sull’edificio a destra della Basilica c’è una lastra di Marmo che riporta questa iscrizione (che non si poteva mettere sulla facciata della Basilica per ovvi motivi): STET-DOMUS-HAEC DONEC-BIBERIT FORMICA-MARINAM che significa “resista questo edificio fino a quando la formica non avrà bevuto tutta l’acqua del mare”. Se poi leggerete la storia di questo borgo e della sua Basilica, dei suoi due PAPI, del contesto storico in cui è stata costruita, capirete tutto l’orgoglio degli artigiani che hanno inciso quella scritta consapevoli di avere in un certo senso “fatto la storia”. A distanza di quasi 800 anni è ancora li maestosa a dispetto di tutti gli eventi anche quelli più catastrofici (la recente tempesta di grandine del 18 Agosto per esempio che ha distrutto il territorio dove si trova, non ha risparmiato nessuna chiesa o casa, eccetto la Basilica)

Gallery

Scheda completa al 100%
Arricchisci o modifica questa scheda

Esiste già una scheda per questo luogo?
Segnalaci se questa scheda è un duplicato.

I contenuti di questa scheda sono generati dagli utenti e non riflettono un giudizio del FAI sul luogo.
Il FAI non è responsabile dell’eventuale violazione di copyright delle immagini pubblicate.
Contenuti impropri e utilizzi non corretti delle immagini possono essere segnalati a: iluoghidelcuore@fondoambiente.it.
Questo luogo è stato votato anche nel:
Censimento 2020

493° Posto

505 Voti
Censimento 2018

10,392° Posto

8 Voti
Censimento 2016

2,771° Posto

22 Voti
Censimento 2014

1,229° Posto

28 Voti
Censimento 2003

541° Posto

3 Voti

Questo luogo è sostenuto da:

AMICI DI TUTTI QUELLI DELLA BASILICA DEI FIESCHIDISTRETTO ARDESIA LIGURE

Vota altri luoghi vicini

485°
105 voti

Borgo

BORGO DEI FIESCHI A SAN SALVATORE

COGORNO, GENOVA

4,742°
11 voti

Area urbana, piazza

PAESE COGORNO

COGORNO, GENOVA

821°
58 voti

Palazzo storico, dimora storica

PALAZZO COMITALE DEI FIESCHI A SAN SALVATORE DI COGORNO

COGORNO, GENOVA

1,766°
24 voti

Area naturale

SENTIERO DELL'ARDESIA

COGORNO, GENOVA

Vota altri luoghi simili

29°
2,627 voti

Chiesa

PRIORATO DI SANT'ANDREA

PIAZZA ARMERINA, ENNA

30°
2,608 voti

Chiesa

CHIESA DI SAN GIACOMO DELLA VITTORIA

ALESSANDRIA

32°
2,516 voti

Chiesa

CHIESA DI SAN MINIATO DI CALAMECCA

CALAMECCA, PISTOIA

Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati

BASILICA DEI FIESCHI

COGORNO, GENOVA

Condividi
BASILICA DEI FIESCHI
La Basilica dei Fieschi, è unica al mondo per molti motivi che qui non possiamo riassumere per brevità e quindi invitiamo il lettore a documentarsi (facilmente vista l’innumerevole quantità di dati che si dispone). Ci soffermiamo su un particolare che come detto è solo uno tra i tanti incredibili particolari di questa Basilica: il materiale di cui è fatta gran parte della Basilica, l’ARDESIA o comunemente detta la pietra di LAVAGNA dove anticamente molto prima dei Romani l’uomo estraeva questa pietra famosa per le sue proprietà. L’ARDESIA è una pietra particolare le cui proprietà sono conosciute dall’uomo nei millenni e grazie alla sua elasticità, resistenza alla flessione, ridotta porosità, non geliva e indeformabilità anche se sottoposta a calore (eccezionale resistenza al fuoco dato il bassissimo coefficiente di dilatabilità) ne fa un materiale da costruzione unico al mondo. Nel medioevo gli artigiani conoscevano a fondo queste proprietà a tal punto da erigere questa chiesa che a dispetto dei secoli ( e delle intemperie proprie di questi luoghi) è ancora li con la sua immensa bellezza! Sull’edificio a destra della Basilica c’è una lastra di Marmo che riporta questa iscrizione (che non si poteva mettere sulla facciata della Basilica per ovvi motivi): STET-DOMUS-HAEC DONEC-BIBERIT FORMICA-MARINAM che significa “resista questo edificio fino a quando la formica non avrà bevuto tutta l’acqua del mare”. Se poi leggerete la storia di questo borgo e della sua Basilica, dei suoi due PAPI, del contesto storico in cui è stata costruita, capirete tutto l’orgoglio degli artigiani che hanno inciso quella scritta consapevoli di avere in un certo senso “fatto la storia”. A distanza di quasi 800 anni è ancora li maestosa a dispetto di tutti gli eventi anche quelli più catastrofici (la recente tempesta di grandine del 18 Agosto per esempio che ha distrutto il territorio dove si trova, non ha risparmiato nessuna chiesa o casa, eccetto la Basilica)
Campagne in corso in questo luogo
Storico campagne in questo luogo
I Luoghi del Cuore
2003, 2014, 2016, 2018, 2020
Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati

Regalati 365 giorni di arte e cultura nell'Italia più bella, risparmiando.

Scopri tutte le convenzioni riservate agli iscritti

Tutto questo non sarebbe possibile senza di te
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te