ISCRIVITI Al FAI
I Luoghi del Cuore
Il censimento dei luoghi italiani da non dimenticare
CHIESA DI SAN PANTALEO

CHIESA DI SAN PANTALEO

GENOVA

585°

POSTO

10

VOTI
Condividi
CHIESA DI SAN PANTALEO
La chiesa di San Pantaleo è un edificio religioso storico sconsacrato risalente al XV secolo, situato a mezzacosta sul colle che domina il cimitero monumentale di Staglieno, nella città di Genova. Come inciso nella lastra in marmo in latino collocata sulla facciata principale, la chiesa, dedicata a San Pantaleo, fu costruita nel 1451 dalle maestranze locali con il contributo dell'arcivescovo Giacomo Imperiale e del doge Pietro Fregoso. La canonica sul lato destro fu edificata invece nel corso del XVII secolo. Costruita su pianta rettangolare, è larga 7,80 metri e lunga 13,80. All'interno della chiesa vi sono cinque altari in cotto, severamente danneggiati e sostenuti con ponteggi. Sopra l'altare maggiore, nel 1826 figurava un crocefisso proveniente dall'oratorio di San Giorgio di via Giulia a Genova, attribuito a Anton Maria Maragliano, e una statua in terracotta raffigurante San Pantaleone, opera di Luca della Robbia, citata dagli storici Angelo e Marcello Remondini. Dalle fonti storiche risulta fra gli arredi anche un quadretto in marmo risalente 1744, proveniente dalla statua di Sant'Antonio da Padova in Via Orefici, a Genova. Il marmo presentava una buca per accogliervi le elemosine e fu sottratto dalla sua posizione originale nella notte fra il 7 e l'8 giugno 1864. La chiesa riportava anche un piccolo campanile con campana, andato distrutto con il crollo del tetto.

Gallery

Scheda completa al 100%
Arricchisci o modifica questa scheda

Esiste già una scheda per questo luogo?
Segnalaci se questa scheda è un duplicato.

I contenuti di questa scheda sono generati dagli utenti e non riflettono un giudizio del FAI sul luogo.
Il FAI non è responsabile dell’eventuale violazione di copyright delle immagini pubblicate.
Contenuti impropri e utilizzi non corretti delle immagini possono essere segnalati a: iluoghidelcuore@fondoambiente.it.
Questo luogo è stato votato anche nel:
Censimento 2022

585° Posto

10 Voti
0

Scopri altri luoghi vicini

443°
152 voti

Borgo

BORGO INCROCIATI

GENOVA

576°
19 voti

Monumento, statua, elemento architettonico

PORTA PILA

GENOVA

587°
8 voti

Altro

MERCATO CORSO SARDEGNA GENOVA

GENOVA

513°
82 voti

Edificio militare

PARCO DELLE MURA E DEI FORTI

GENOVA

Scopri altri luoghi simili

51,443 voti

Chiesa

CHIESETTA DI SAN PIETRO DEI SAMARI NEL PARCO DI GALLIPOLI

GALLIPOLI, LECCE

31,028 voti

Chiesa

CHIESA DI SAN GIACOMO DELLA VITTORIA

ALESSANDRIA

22,890 voti

Chiesa

BASILICA DEI FIESCHI

COGORNO, GENOVA

22,574 voti

Chiesa

CHIESA DI SANTA MARIA DI CASTELLO

ALESSANDRIA

Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati

CHIESA DI SAN PANTALEO

GENOVA

Condividi
CHIESA DI SAN PANTALEO
La chiesa di San Pantaleo è un edificio religioso storico sconsacrato risalente al XV secolo, situato a mezzacosta sul colle che domina il cimitero monumentale di Staglieno, nella città di Genova. Come inciso nella lastra in marmo in latino collocata sulla facciata principale, la chiesa, dedicata a San Pantaleo, fu costruita nel 1451 dalle maestranze locali con il contributo dell'arcivescovo Giacomo Imperiale e del doge Pietro Fregoso. La canonica sul lato destro fu edificata invece nel corso del XVII secolo. Costruita su pianta rettangolare, è larga 7,80 metri e lunga 13,80. All'interno della chiesa vi sono cinque altari in cotto, severamente danneggiati e sostenuti con ponteggi. Sopra l'altare maggiore, nel 1826 figurava un crocefisso proveniente dall'oratorio di San Giorgio di via Giulia a Genova, attribuito a Anton Maria Maragliano, e una statua in terracotta raffigurante San Pantaleone, opera di Luca della Robbia, citata dagli storici Angelo e Marcello Remondini. Dalle fonti storiche risulta fra gli arredi anche un quadretto in marmo risalente 1744, proveniente dalla statua di Sant'Antonio da Padova in Via Orefici, a Genova. Il marmo presentava una buca per accogliervi le elemosine e fu sottratto dalla sua posizione originale nella notte fra il 7 e l'8 giugno 1864. La chiesa riportava anche un piccolo campanile con campana, andato distrutto con il crollo del tetto.
Campagne in corso in questo luogo
Storico campagne in questo luogo
I Luoghi del Cuore
2022
Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te