ISCRIVITI Al FAI
I Luoghi del Cuore
Il censimento dei luoghi italiani da non dimenticare
ACCADEMIA DI BELLE ARTI DI BRERA

ACCADEMIA DI BELLE ARTI DI BRERA

MILANO

590°

POSTO

5

VOTI
Condividi
ACCADEMIA DI BELLE ARTI DI BRERA
Il Palazzo dove ha sede l'Accademia di Belle Arti deve il suo nome, Brera, al termine di origine germanica "braida" indicante uno spiazzo erboso. Sorto sul luogo di un convento dell'ordine degli Umiliati, il palazzo passò ai Gesuiti (1572) che nel secolo successivo ne affidarono la radicale ristrutturazione a Francesco Maria Richini (dal 1627-28). Soppressa nel 1772 la Compagnia di Gesù, il palazzo ricevette un nuovo assetto istituzionale in cui, accanto all'Osservatorio Astronomico e alla Biblioteca già fondata dai Gesuiti vennero aggiunti nel 1774 l'Orto Botanico e nel 1776 l'Accademia di Belle Arti. Mentre l'architetto Giuseppe Piermarini curava il completamento dell'edificio, l'Accademia iniziava così ad assolvere la sua funzione, secondo i piani dell'imperatrice Maria Teresa d'Austria, di sottrarre l'insegnamento delle Belle Arti ad artigiani e artisti privati sottoponendolo "alla pubblica sorveglianza ed al pubblico giudizio". Da allora il mondo è totalmente cambiato, ma la missione dell’Accademia di Brera è rimasta la stessa: affiancare giovani artisti provenienti da tutto il mondo nella loro crescita, garantendo loro gli strumenti e le esperienze necessarie per affrontare le complessità della contemporaneità. Oggi il Palazzo di Brera è il punto di riferimento, il cuore pulsante della vita dell'Accademia che attraverso la Presidenza, la Direzione, le Segreterie e gli uffici amministrativi riescono ogni anno ad accogliere studenti da tutto il mondo ed è ancora l'habitat di coloro che dell'arte vogliono fare il loro lavoro nel mondo presente. Tanti gli artisti noti passati da Brera come studenti e come docenti. Adolfo Wildt e Arturo Martini, Lucio Fontana e Fausto Melotti, Luciano Fabro e Alberto Garutti, sono solo alcuni tra gli artisti che testimoniano della stretta relazione tra arte e didattica. Forse “artisti” si nasce, ma molti lo sono diventati a Brera.

Gallery

Scheda completa al 100%
Arricchisci o modifica questa scheda

Esiste già una scheda per questo luogo?
Segnalaci se questa scheda è un duplicato.

I contenuti di questa scheda sono generati dagli utenti e non riflettono un giudizio del FAI sul luogo.
Il FAI non è responsabile dell’eventuale violazione di copyright delle immagini pubblicate.
Contenuti impropri e utilizzi non corretti delle immagini possono essere segnalati a: iluoghidelcuore@fondoambiente.it.
Questo luogo è stato votato anche nel:
Censimento 2022

590° Posto

5 Voti
0

Scopri altri luoghi vicini

562°
33 voti

Palazzo storico, dimora storica

PALAZZO BRERA, ORTO BOTANICO

MILANO

583°
12 voti

Museo

MUSEO POLDI PEZZOLI

MILANO

583°
12 voti

Abbazia

CHIOSTRO DI SANT'ERASMO

MILANO

588°
7 voti

Biblioteca

ARCHIVIO STORICO RICORDI

MILANO

Scopri altri luoghi simili

32°
7,864 voti

Altro

ROCCIAMELONE: SCRIGNO DI ARTE, NATURA, CULTURA E DEVOZIONE

MOMPANTERO, TORINO

38°
7,332 voti

Altro

COMPLESSO TERMALE: MESCITA DELLE ACQUE E LE VECCHIE TERME

SANT'ANDREA BAGNI, PARMA

100°
3,290 voti

Altro

ISTITUTO D'ISTRUZIONE SUPERIORE "BENVENUTO CELLINI"

VALENZA, ALESSANDRIA

176°
1,189 voti

Altro

BIBLIOTECA GREGORIANA E LOLLINIANA NEL SEMINARIO GREGORIANO

BELLUNO

Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati
ACCADEMIA DI BELLE ARTI DI BRERA

ACCADEMIA DI BELLE ARTI DI BRERA

MILANO

Condividi
ACCADEMIA DI BELLE ARTI DI BRERA
Nel 1776 viene fondata l’Accademia di Belle Arti, con lo scopo di riqualificare il mestiere dell’artista attraverso il pubblico insegnamento del disegno, finalizzato al progetto globale di una città rinnovata. Il nuovo deposito dei Gessi storici allestito nei mesi scorsi nei sotterranei del Palazzo ospita ora molti calchi antichi abbandonati in varie aule e scantinati dell’Accademia, esaurita ormai da tempo la loro funzione di modelli didattici di riferimento per la formazione degli artisti. I locali della Quadreria, deposito del patrimonio dei dipinti dell’Accademia (375 opere in sede, circa 600 in totale), sono stati anch'essi recentemente rinnovati nell’impiantistica e nell’allestimento.
, ACCADEMIA DI BELLE ARTI DI BRERA, MILANO
, ACCADEMIA DI BELLE ARTI DI BRERA, MILANO
Campagne in corso in questo luogo
Storico campagne in questo luogo
Giornate FAI di Primavera
2017
I Luoghi del Cuore
2016, 2020, 2022
Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te