ISCRIVITI AL FAI
I Luoghi del Cuore
Il censimento dei luoghi italiani da non dimenticare
SAN GREGORIO IN DINAZZANO CAMERINO

SAN GREGORIO IN DINAZZANO CAMERINO

CAMERINO, MACERATA

518°

POSTO

18

VOTI 2023
SAN GREGORIO IN DINAZZANO CAMERINO
La suggestiva chiesa di San Gregorio Magno in Dinazzano si raggiunge dopo una passeggiata di 1,5 chilometri nel verde intenso dei castagneti dal convento di Renacavata, culla dell’Ordine dei Cappuccini. Qui i filari di conci in calcare rosato scuriti dal tempo mostrano e fanno supporre lo sviluppo orizzontale a rettangolo perfetto della lunghissima chiesa, ribassata ad est per l’abside . Si vede subito, sulla parete occidentale, il portale ad arco ogivale in pietra levigata, una monofora trilobata a strombo, una feritoia…. La minuziosa descrizione di Angelo Antonio Bittarelli segnala il sovrapporsi del romanico e del gotico in una chiesa, con quel che resta dell’attiguo Monastero, che sorge attorno all’ anno Mille per ospitare, nel volgere dei secoli, comunità femminili: monache benedettine e Clarisse. Luogo di sosta dei pellegrini in transito lungo l’antica via romano-lauretana, conserva un affresco cinquecentesco della Vergine Maria sotto un tempio sorretto da angeli, che secondo l'antica iconografia camerte rappresenta la Madonna di Loreto, bisognoso di urgente restauro. La chiesa conteneva anche un paliotto d’altare quattrocentesco con analoga raffigurazione della Madonna di Loreto: preludio alla meta finale del Santuario lauretano. Uno scrigno prezioso di storia, arte e cultura meritevole di grande attenzione e che necessita di rapidi interventi di recupero per essere restituito alla collettività in tutta la sua integrità e bellezza.

Gallery

Scheda completa al 100%
Arricchisci o modifica questa scheda

Esiste già una scheda per questo luogo?
Segnalaci se questa scheda è un duplicato.

I contenuti di questa scheda sono generati dagli utenti e non riflettono un giudizio del FAI sul luogo.
Il FAI non è responsabile dell’eventuale violazione di copyright delle immagini pubblicate.
Contenuti impropri e utilizzi non corretti delle immagini possono essere segnalati a: iluoghidelcuore@fondoambiente.it.
Questo luogo è stato votato anche nel:
Censimento 2022

518° Posto

18 Voti
Censimento 2020

1,293° Posto

135 Voti
0

Scopri altri luoghi vicini

529°
7 voti

Area urbana, piazza

CENTRO STORICO E CHIESA DI S. MARIA IN VIA

CAMERINO, MACERATA

529°
7 voti

Chiesa

CHIESA DI MADONNA DEI GIUSTIZIATI

CAMERINO, MACERATA

529°
7 voti

Castello, rocca

ROCCA D'AIELLO

CAMERINO, MACERATA

530°
6 voti

Area urbana, piazza

SCALINATA DEL PALAZZO VALENTINI

CAMERINO, MACERATA

Scopri altri luoghi simili

10,223 voti

Chiesa

BASILICA DEI FIESCHI

COGORNO, GENOVA

28°
4,464 voti

Chiesa

CHIESA DI SAN GIACOMO DELLA VITTORIA

ALESSANDRIA

30°
4,085 voti

Chiesa

SANTA LIMBANIA

ROCCA GRIMALDA, ALESSANDRIA

31°
4,026 voti

Chiesa

PLESSO STORICO DI SAN MICHELE

TORRE DE' BUSI, BERGAMO

Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati

SAN GREGORIO IN DINAZZANO CAMERINO

CAMERINO, MACERATA

SAN GREGORIO IN DINAZZANO CAMERINO
La suggestiva chiesa di San Gregorio Magno in Dinazzano si raggiunge dopo una passeggiata di 1,5 chilometri nel verde intenso dei castagneti dal convento di Renacavata, culla dell’Ordine dei Cappuccini. Qui i filari di conci in calcare rosato scuriti dal tempo mostrano e fanno supporre lo sviluppo orizzontale a rettangolo perfetto della lunghissima chiesa, ribassata ad est per l’abside . Si vede subito, sulla parete occidentale, il portale ad arco ogivale in pietra levigata, una monofora trilobata a strombo, una feritoia…. La minuziosa descrizione di Angelo Antonio Bittarelli segnala il sovrapporsi del romanico e del gotico in una chiesa, con quel che resta dell’attiguo Monastero, che sorge attorno all’ anno Mille per ospitare, nel volgere dei secoli, comunità femminili: monache benedettine e Clarisse. Luogo di sosta dei pellegrini in transito lungo l’antica via romano-lauretana, conserva un affresco cinquecentesco della Vergine Maria sotto un tempio sorretto da angeli, che secondo l'antica iconografia camerte rappresenta la Madonna di Loreto, bisognoso di urgente restauro. La chiesa conteneva anche un paliotto d’altare quattrocentesco con analoga raffigurazione della Madonna di Loreto: preludio alla meta finale del Santuario lauretano. Uno scrigno prezioso di storia, arte e cultura meritevole di grande attenzione e che necessita di rapidi interventi di recupero per essere restituito alla collettività in tutta la sua integrità e bellezza.
Campagne in corso in questo luogo
Storico campagne in questo luogo
I Luoghi del Cuore
2020
Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati

Regalati 365 giorni di arte e cultura nell'Italia più bella, risparmiando.

Scopri tutte le convenzioni riservate agli iscritti

Tutto questo non sarebbe possibile senza di te
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te