Iscriviti al FAI a -10€
I Luoghi del Cuore
Il censimento dei luoghi italiani da non dimenticare
FONTE REMONDA | ph. FAI | © FAI - Fondo Ambiente Italiano

FONTE REMONDA

BOLOGNA

3,114°

POSTO

41

VOTI 2020
Condividi
FONTE REMONDA
La fonte Remonda (o del Remondato) è costituita da cinque conserve o cisterne per la raccolta e il filtraggio dell'acqua. Nel 1433, per portare l'acqua in città, venne per la prima volta costruito un condotto (poi potenziato su progetto di Tommaso Laureti con l'apporto di un condotto supplementare alimentato dalle Cisterne di Valverde) che, arrivando alla cisterna nei pressi della chiesa dell'Annunziata e poi seguendo il tracciato dell'attuale via d'Azeglio, arrivava fino a Piazza Maggiore, raggiungendo così la fontana del Nettuno, la fontana del Legato e la Fontana Vecchia. Oggi della fonte rinascimentale del Remondato rimane un ampio edificio a due fornici costruito su preesistenze tardogotiche in forma di edicola con frontone e bel fregio dorico che occupa un lato di un piazzale pubblico circondato dalla vegetazione. Al suo interno ospita la "conserva maggiore", una delle cinque cisterne di cui è formata, che si presenta come un'ampia vasca rettangolare sempre ricolma d'acqua.

Scheda completa al 88%
Arricchisci o modifica questa scheda

Esiste già una scheda per questo luogo?
Segnalaci se questa scheda è un duplicato.

I contenuti di questa scheda sono generati dagli utenti e non riflettono un giudizio del FAI sul luogo.
Il FAI non è responsabile dell’eventuale violazione di copyright delle immagini pubblicate.
Contenuti impropri e utilizzi non corretti delle immagini possono essere segnalati a: iluoghidelcuore@fondoambiente.it.

Materiali di raccolta voti

Aiuta il tuo luogo del cuore a scalare la classifica: invita i tuoi amici e conoscenti a votarlo e raccogli tu stesso i voti. Il tuo gesto può fare la differenza. Scarica i materiali personalizzati, attiva i tuoi contatti e coinvolgi il tuo territorio: più numerosi saranno i voti, più il FAI riuscirà a portare questo luogo all’attenzione locale e nazionale. Comincia ora!
Questo luogo è stato votato anche nel:
Censimento 2018

2,653° Posto

31 Voti
Censimento 2016

7,668° Posto

8 Voti

Vota altri luoghi vicini

22,967°
4 voti

COMPLESSO MONUMENTALE DELLA SANTISSIMA ANNUNZIATA

BOLOGNA

Vota altri luoghi simili

31,572 voti

Ferrovia storica, ferrovia

CUNEO-VENTIMIGLIA-NIZZA: LA FERROVIA DELLE MERAVIGLIE

VENTIMIGLIA, CUNEO

30,888 voti

Palazzo storico, dimora storica

CASTELLO E PARCO DI SAMMEZZANO

REGGELLO, FIRENZE

19,603 voti

Ponte

PONTE DELL'ACQUEDOTTO

GRAVINA IN PUGLIA, BARI

Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati
FONTE REMONDA

FONTE REMONDA

BOLOGNA

Condividi
FONTE REMONDA
La fonte Remonda (o del Remondato) è costituita da cinque conserve o cisterne per la raccolta e il filtraggio dell'acqua. Nel 1433, per portare l'acqua in città, venne per la prima volta costruito un condotto (poi potenziato su progetto di Tommaso Laureti con l'apporto di un condotto supplementare alimentato dalle Cisterne di Valverde) che, arrivando alla cisterna nei pressi della chiesa dell'Annunziata e poi seguendo il tracciato dell'attuale via d'Azeglio, arrivava fino a Piazza Maggiore, raggiungendo così la fontana del Nettuno, la fontana del Legato e la Fontana Vecchia. Oggi della fonte rinascimentale del Remondato rimane un ampio edificio a due fornici costruito su preesistenze tardogotiche in forma di edicola con frontone e bel fregio dorico che occupa un lato di un piazzale pubblico circondato dalla vegetazione. Al suo interno ospita la "conserva maggiore", una delle cinque cisterne di cui è formata, che si presenta come un'ampia vasca rettangolare sempre ricolma d'acqua.

Gallery

, FONTE REMONDA, BOLOGNA
Campagne in corso in questo luogo
Storico campagne in questo luogo
Giornata FAI d'Autunno
2016
I Luoghi del Cuore
2016, 2018
Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati

Regalati 365 giorni di arte e cultura nell'Italia più bella, risparmiando.

Scopri tutte le convenzioni riservate agli iscritti

Tutto questo non sarebbe possibile senza di te
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te