Iscriviti al FAI
I Luoghi del Cuore
Il censimento dei luoghi italiani da non dimenticare

DARSENA PISANA

PISA

857°

POSTO

10

VOTI 2020
DARSENA PISANA
Su commissione di Cosimo I de Medici che nel 1547 venne disegnata la prima bozza del Canale dei Navicelli, un progetto che riqualificava l’intera area pisana, ormai in declino a causa del progressivo interramento del porto. L’opera, completata nel 1576, divenne subito la principale via commerciale e di collegamento tra Pisa, il neonato Porto di Livorno e Firenze. Sotto i Lorena vede il suo periodo di massimo sviluppo e potenziamento, opere di ingegneria idraulica incrementarono il traffico navale, permettendo al Canale di diventare il centro economico-commerciale della costa toscana, un primato che si protrasse fino alla prima età industriale. L’Ottocento con la nuova linea ferroviaria, divenuta la maggiore via di comunicazione, vede il suo progressivo declino ed abbandono dei Navicelli. Solo nel 1982 grazie all'intervento del Comune di Pisa e alla Navicelli Spa l’area è tornata ad essere un centro economico in cui operano imprese specializzate nella costruzione di imbarcazioni.

Scheda completa al 88%
Arricchisci o modifica questa scheda

Esiste già una scheda per questo luogo?
Segnalaci se questa scheda è un duplicato.

I contenuti di questa scheda sono generati dagli utenti e non riflettono un giudizio del FAI sul luogo.
Il FAI non è responsabile dell’eventuale violazione di copyright delle immagini pubblicate.
Contenuti impropri e utilizzi non corretti delle immagini possono essere segnalati a: iluoghidelcuore@fondoambiente.it.

Materiali di raccolta voti

Aiuta il tuo luogo del cuore a scalare la classifica: invita i tuoi amici e conoscenti a votarlo e raccogli tu stesso i voti. Il tuo gesto può fare la differenza. Scarica i materiali personalizzati, attiva i tuoi contatti e coinvolgi il tuo territorio: più numerosi saranno i voti, più il FAI riuscirà a portare questo luogo all’attenzione locale e nazionale. Comincia ora!
Questo luogo è stato votato anche nel:
Censimento 2020

857° Posto

10 Voti
Censimento 2018

10,422° Posto

8 Voti

Scopri altri luoghi vicini

843°
24 voti

Convento

CONVENTO CAPPUCCINI S.GIUSTO

PISA

835°
32 voti

Cappella

SANT'AGATA

PISA

847°
20 voti

Abbazia

CHIOSTRO SANTA MARIA DEL CARMINE

PISA

862°
5 voti

Palazzo storico, dimora storica

PALAZZO QUARATESI

PISA

Scopri altri luoghi simili

75,586 voti

Ferrovia storica, ferrovia

CUNEO-VENTIMIGLIA-NIZZA: LA FERROVIA DELLE MERAVIGLIE

VENTIMIGLIA, CUNEO

62,690 voti

Palazzo storico, dimora storica

CASTELLO E PARCO DI SAMMEZZANO

REGGELLO, FIRENZE

43,469 voti

Castello, rocca

CASTELLO DI BRESCIA

BRESCIA

40,521 voti

Chiesa

LA VIA DELLE COLLEGIATE

MODICA, RAGUSA

Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati

DARSENA PISANA

PISA

DARSENA PISANA
Su commissione di Cosimo I de Medici che nel 1547 venne disegnata la prima bozza del Canale dei Navicelli, un progetto che riqualificava l’intera area pisana, ormai in declino a causa del progressivo interramento del porto. L’opera, completata nel 1576, divenne subito la principale via commerciale e di collegamento tra Pisa, il neonato Porto di Livorno e Firenze. Sotto i Lorena vede il suo periodo di massimo sviluppo e potenziamento, opere di ingegneria idraulica incrementarono il traffico navale, permettendo al Canale di diventare il centro economico-commerciale della costa toscana, un primato che si protrasse fino alla prima età industriale. L’Ottocento con la nuova linea ferroviaria, divenuta la maggiore via di comunicazione, vede il suo progressivo declino ed abbandono dei Navicelli. Solo nel 1982 grazie all'intervento del Comune di Pisa e alla Navicelli Spa l’area è tornata ad essere un centro economico in cui operano imprese specializzate nella costruzione di imbarcazioni.
Campagne in corso in questo luogo
Storico campagne in questo luogo
Giornata FAI d'Autunno
2018
I Luoghi del Cuore
2018
Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati

Regalati 365 giorni di arte e cultura nell'Italia più bella, risparmiando.

Scopri tutte le convenzioni riservate agli iscritti

Tutto questo non sarebbe possibile senza di te
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te