ISCRIVITI AL FAI
I Luoghi del Cuore
Il censimento dei luoghi italiani da non dimenticare
COMPLESSO DI SANT'ANTONIO

COMPLESSO DI SANT'ANTONIO

BETTONA, PERUGIA

21,337°

POSTO

2

VOTI 2022
Condividi
COMPLESSO DI SANT'ANTONIO
Il Complesso Sant’Antonio da Padova si trova su una collina a ridosso delle mura del borgo di Bettona e si affaccia sulla Valle del Tevere. Questo luogo pacifico e naturalisticamente fu scelto dai Francescani dell’Osservanza per fondarvi il loro convento, iniziato nel 1494 e terminato nel 1502, anno in cui i frati vi si trasferirono definitivamente. Il convento, corredato da un vasto giardino, diventò presto il polo religioso di riferimento per le campagne circostanti, tanto che vi fu costruita una Confraternita di contadini, intitolata a Sant'Antonio abate. L’edificio conventuale, a tre piani, presenta un chiostro decorato con medaglioni nei quali si trovano santi francescani. La chiesa, a navata unica, presenta una copertura a doppio spiovente e un altare minore su ciascun lato, mentre sulla parete sinistra si aprono due cappelle. In fondo all’aula troviamo una grande iconostasi, ossia una parete divisoria fra la zona presbiteriale e la zona dedicata ai fedeli, un elemento che cesserà di essere presente nei luoghi di culto in seguito al Concilio tridentino. Sul retro dell’iconostasi troviamo le raffigurazioni di San Francesco e Santa Chiara. Ad oggi gli affreschi sulle pareti sono in pessime condizioni e scarsamente leggibili; la chiesa conservava anche una statua di Sant’Antonio attribuita ad Andrea della Robbia e una tela del Perugino, la Madonna della Misericordia, ora entrambe al Museo della Città di Bettona. Passato al Demanio nell’Ottocento, il convento venne chiuso definitivamente nel 1866. In seguito a decenni di abbandono e di incuria, la chiesa e il giardino, ora di proprietà del Comune, si trovano in forte stato di degrado, motivo per cui la cittadinanza li sta votando al censimento.

Gallery

, COMPLESSO DI SANT'ANTONIO , BETTONA, PERUGIA

Scheda completa al 100%
Arricchisci o modifica questa scheda

Esiste già una scheda per questo luogo?
Segnalaci se questa scheda è un duplicato.

I contenuti di questa scheda sono generati dagli utenti e non riflettono un giudizio del FAI sul luogo.
Il FAI non è responsabile dell’eventuale violazione di copyright delle immagini pubblicate.
Contenuti impropri e utilizzi non corretti delle immagini possono essere segnalati a: iluoghidelcuore@fondoambiente.it.
Questo luogo è stato votato anche nel:
Censimento 2020

11,430° Posto

12 Voti
Censimento 2018

1,713° Posto

50 Voti
Censimento 2016

63° Posto

5,269 Voti
Censimento 2014

10,916° Posto

1 Voti
0

Vota altri luoghi vicini

28,777°
1 voto

Convento

COMPLESSO DI SANTA CATERINA

BETTONA, PERUGIA

28,779°
1 voto

Chiesa

CHIESA DI SAN FRANCESCO E DELLA CONFRATERNITA DELLA MORTE

BETTONA, PERUGIA

28,778°
1 voto

Convento

CONVENTO DI SAN CRISPOLTO

BETTONA, PERUGIA

Vota altri luoghi simili

29°
2,618 voti

Chiesa

PRIORATO DI SANT'ANDREA

PIAZZA ARMERINA, ENNA

30°
2,600 voti

Chiesa

CHIESA DI SAN GIACOMO DELLA VITTORIA

ALESSANDRIA

32°
2,512 voti

Chiesa

CHIESA DI SAN MINIATO DI CALAMECCA

CALAMECCA, PISTOIA

Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati
COMPLESSO DI SANT'ANTONIO

COMPLESSO DI SANT'ANTONIO

BETTONA, PERUGIA

Condividi
COMPLESSO DI SANT'ANTONIO
Il Complesso Sant’Antonio da Padova si trova su una collina a ridosso delle mura del borgo di Bettona e si affaccia sulla Valle del Tevere. Questo luogo pacifico e naturalisticamente fu scelto dai Francescani dell’Osservanza per fondarvi il loro convento, iniziato nel 1494 e terminato nel 1502, anno in cui i frati vi si trasferirono definitivamente. Il convento, corredato da un vasto giardino, diventò presto il polo religioso di riferimento per le campagne circostanti, tanto che vi fu costruita una Confraternita di contadini, intitolata a Sant'Antonio abate. L’edificio conventuale, a tre piani, presenta un chiostro decorato con medaglioni nei quali si trovano santi francescani. La chiesa, a navata unica, presenta una copertura a doppio spiovente e un altare minore su ciascun lato, mentre sulla parete sinistra si aprono due cappelle. In fondo all’aula troviamo una grande iconostasi, ossia una parete divisoria fra la zona presbiteriale e la zona dedicata ai fedeli, un elemento che cesserà di essere presente nei luoghi di culto in seguito al Concilio tridentino. Sul retro dell’iconostasi troviamo le raffigurazioni di San Francesco e Santa Chiara. Ad oggi gli affreschi sulle pareti sono in pessime condizioni e scarsamente leggibili; la chiesa conservava anche una statua di Sant’Antonio attribuita ad Andrea della Robbia e una tela del Perugino, la Madonna della Misericordia, ora entrambe al Museo della Città di Bettona. Passato al Demanio nell’Ottocento, il convento venne chiuso definitivamente nel 1866. In seguito a decenni di abbandono e di incuria, la chiesa e il giardino, ora di proprietà del Comune, si trovano in forte stato di degrado, motivo per cui la cittadinanza li sta votando al censimento.

Gallery

, COMPLESSO DI SANT'ANTONIO , BETTONA, PERUGIA
, COMPLESSO DI SANT'ANTONIO , BETTONA, PERUGIA
, COMPLESSO DI SANT'ANTONIO , BETTONA, PERUGIA
, COMPLESSO DI SANT'ANTONIO , BETTONA, PERUGIA
, COMPLESSO DI SANT'ANTONIO , BETTONA, PERUGIA
, COMPLESSO DI SANT'ANTONIO , BETTONA, PERUGIA
, COMPLESSO DI SANT'ANTONIO , BETTONA, PERUGIA
, COMPLESSO DI SANT'ANTONIO , BETTONA, PERUGIA
, COMPLESSO DI SANT'ANTONIO , BETTONA, PERUGIA
, COMPLESSO DI SANT'ANTONIO , BETTONA, PERUGIA
Storico campagne in questo luogo
Giornate FAI di Primavera
2016
Giornata FAI d'Autunno
2016
I Luoghi del Cuore
2014, 2016, 2018, 2020
Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati

Regalati 365 giorni di arte e cultura nell'Italia più bella, risparmiando.

Scopri tutte le convenzioni riservate agli iscritti

Tutto questo non sarebbe possibile senza di te
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te