ISCRIVITI Al FAI
I Luoghi del Cuore
Il censimento dei luoghi italiani da non dimenticare
CASTELLO NORMANNO | ph. FAI | © FAI - Fondo Ambiente Italiano

CASTELLO NORMANNO

MORANO CALABRO, COSENZA

590°

POSTO

5

VOTI
Condividi
CASTELLO NORMANNO
Posto sulla sommità di uno tra i più belli centri storici e borghi della Calabria, il Castello Normanno-Svevo di Morano Calabro, fu edificato sui resti di un avamposto di epoca romana dai normanni, anche se solo con Pietro Antonio Sanseverino assunse la forma attuale nel XVI secolo. Utilizzato dallo stesso Sanseverino come sua dimora estiva, affinchè potesse avere le vestigia da lui sperate, chiamò i migliori architetti napoletani dell’epoca affinchè potessero dargli una forma quanto mai sontuosa. L’intero castello infatti rievoca per alcuni aspetti soprattutto per la sua disposizione il Maschio Angioino di Napoli. Nel 1806 purtroppo, il castello, fu bombardato ad opera delle truppe francesi e prima della sua definitiva rovina ad opera dei principi Spinelli di Scalea proprietari dal 1600 alla fine del 1800, che permisero di asportare travi e blocchi di tufo. Le sue forme attuali suggeriscono ancora la conformazione che aveva nel primo decennio del XVIII secolo: in pianta quadrata, contornato da sei torrioni cilindrici (di cui sopravvivono integralmente solo quello centrale e quello sinistro del fronte), era inoltre circondato da rivellini e fossato, aveva baluardi trimura saettine e ponte levatoio; si elevava per tre piani d'altezza ed era composto da ampie stanze divise in più appartamenti e, nel complesso, si stima avesse la capacità di una guarnigione di mille uomini.

Gallery

, CASTELLO NORMANNO, MORANO CALABRO, COSENZA

Scheda completa al 100%
Arricchisci o modifica questa scheda

Esiste già una scheda per questo luogo?
Segnalaci se questa scheda è un duplicato.

I contenuti di questa scheda sono generati dagli utenti e non riflettono un giudizio del FAI sul luogo.
Il FAI non è responsabile dell’eventuale violazione di copyright delle immagini pubblicate.
Contenuti impropri e utilizzi non corretti delle immagini possono essere segnalati a: iluoghidelcuore@fondoambiente.it.
Questo luogo è stato votato anche nel:
Censimento 2022

590° Posto

5 Voti
Censimento 2020

2,554° Posto

61 Voti
Censimento 2018

22,655° Posto

3 Voti
Censimento 2016

7,658° Posto

8 Voti
0

Scopri altri luoghi vicini

579°
16 voti

Museo

MUSEO DI STORIA DELL'AGRICOLTURA E DELLA PASTORIZIA

MORANO CALABRO, COSENZA

592°
3 voti

Museo

MUSEO NATURALISTICO “IL NIBBIO

MORANO CALABRO, COSENZA

591°
4 voti

Chiesa

CHIESA DEI SS APOSTOLI PIETRO E PAOLO

MORANO CALABRO, COSENZA

592°
3 voti

Borgo

BORGO

MORANO CALABRO, COSENZA

Scopri altri luoghi simili

17°
13,011 voti

Castello, rocca

CASTELLI TAPPARELLI D'AZEGLIO

LAGNASCO, CUNEO

57°
4,794 voti

Castello, rocca

CASTELLO DI CAPACCIO E CAPUTAQUIS MEDIEVALE

CAPACCIO, SALERNO

61°
4,665 voti

Castello, rocca

CASTELLO CHIANOCCO

CHIANOCCO, TORINO

120°
2,617 voti

Castello, rocca

CASTELLO TRAMONTANO

MATERA

Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati
CASTELLO NORMANNO

CASTELLO NORMANNO

MORANO CALABRO, COSENZA

Condividi
CASTELLO NORMANNO
Posto sulla sommità di uno tra i più belli centri storici e borghi della Calabria, il Castello Normanno-Svevo di Morano Calabro, fu edificato sui resti di un avamposto di epoca romana dai normanni, anche se solo con Pietro Antonio Sanseverino assunse la forma attuale nel XVI secolo. Utilizzato dallo stesso Sanseverino come sua dimora estiva, affinchè potesse avere le vestigia da lui sperate, chiamò i migliori architetti napoletani dell’epoca affinchè potessero dargli una forma quanto mai sontuosa. L’intero castello infatti rievoca per alcuni aspetti soprattutto per la sua disposizione il Maschio Angioino di Napoli. Nel 1806 purtroppo, il castello, fu bombardato ad opera delle truppe francesi e prima della sua definitiva rovina ad opera dei principi Spinelli di Scalea proprietari dal 1600 alla fine del 1800, che permisero di asportare travi e blocchi di tufo. Le sue forme attuali suggeriscono ancora la conformazione che aveva nel primo decennio del XVIII secolo: in pianta quadrata, contornato da sei torrioni cilindrici (di cui sopravvivono integralmente solo quello centrale e quello sinistro del fronte), era inoltre circondato da rivellini e fossato, aveva baluardi trimura saettine e ponte levatoio; si elevava per tre piani d'altezza ed era composto da ampie stanze divise in più appartamenti e, nel complesso, si stima avesse la capacità di una guarnigione di mille uomini.
, CASTELLO NORMANNO, MORANO CALABRO, COSENZA
Campagne in corso in questo luogo
Storico campagne in questo luogo
Giornate FAI di Primavera
2016
I Luoghi del Cuore
2016, 2018, 2020, 2022
Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te