Iscriviti al FAI
Ricordiamoci di salvare l’Italia

Ricordiamoci di salvare l’Italia

A ottobre uniamo le forze per il futuro dell’Italia più bella

Condividi
Ricordiamoci di salvare l'Italia
Torna la campagna di raccolta fondi del FAI. Un mese per offrire il proprio contributo alla salvaguardia del patrimonio di arte, cultura e natura del nostro Paese.

Ce lo ricordiamo? O abbiamo già dimenticato come l’isolamento forzato della scorsa primavera avesse generato in tutti noi una profonda “nostalgia” dell’Italia? Se ripensiamo a quanto ci sono mancate le nostre città, le piazze, i monumenti; i panorami, le coste, le montagne… ci rendiamo conto, una volta di più, del valore della bellezza che ci circonda: un elemento essenziale per le nostre vite, una risorsa vitale per il Paese; l’ossigeno che respiriamo e che, da nord a sud, ci identifica e ci rende orgogliosi.

Ma anche una enorme sfida per l’Italia di oggi che deve impegnarsi a garantirne il futuro.

E allora non dimentichiamo che le scelte personali possono fare la differenza per la collettività: mai come oggi ne siamo consapevoli. È solo partendo dal piccolo contributo dei singoli che si possono fronteggiare le grandi sfide comuni. Per questo anche tu potrai fare la differenza insieme a tutti coloro che decideranno di agire per preservare il patrimonio più prezioso che abbiamo. A ottobre sostieni la campagna “Ricordiamoci di salvare l’Italia”: il tuo gesto ci permetterà di riavviare le attività e i restauri che l’impatto dell’emergenza sanitaria ha inevitabilmente fermato e di tornare a offrire il nostro pieno contributo alla cura che il nostro Paese merita.

Tante saranno le possibilità per donare, a cominciare dalla partecipazione alle Giornate FAI d’Autunno che quest’anno raddoppiano con due appuntamenti il 17, il 18, il 24 e il 25 ottobre, in più di 400 località italiane. Ma già dal 1° ottobre sarà possibile offrire un contributo grazie alle iniziative che realizzeremo in tutta Italia insieme alle aziende che ci affiancano nella campagna. Mentre dal 6 al 25 ottobre chi vorrà fare una donazione a distanza, potrà farlo attraverso un SMS solidale, promosso anche durante la Settimana RAI per i Beni Culturali. Ma fin da subito puoi iscriverti o rinnovare la tua iscrizione al FAI per beneficiare di aperture esclusive durante le Giornate FAI d’Autunno e soprattutto offrire un contributo fondamentale alla missione di salvaguardia che determina ogni attività della nostra Fondazione.

A ottobre sostieni il FAI. Hai 4 modi per farlo
Iscriviti al FAI
Iscriviti al FAI per sostenere la nostra missione, giorno dopo giorno e accedere alle aperture riservate agli iscritti in occasione delle Giornate FAI d'Autunno e di Primavera.
Partecipa alle Giornate FAI
Il 17, 18 e 24 e 25 ottobre partecipa alle Giornate FAI d’Autunno: oltre 1.000 aperture straordinarie in oltre 400 città di tutta Italia.
Aziende partner
Puoi partecipare alle iniziative promosse dalle aziende partner della campagna: Iper, Unes, Porta di Roma, Campania, Le Gru, Nave de Vero, Oleificio Zucchi, Citrus.
Dona con un SMS al 45582
Dal 6 al 25 ottobre invia un sms al 45582 del valore di 2 euro dal tuo cellulare WindTre, TIM, Vodafone, PosteMobile, iliad, Coop Voce, Tiscali. Puoi anche donare 5 o 10 euro con una telefonata da rete fissa TIM, Vodafone, WindTre, Fastweb e Tiscali e 5 euro con telefonata da rete fissa TWT, Convergenze e PosteMobile.
In questo momento il FAI ha bisogno del tuo sostegno

Abbiamo ancora tantissimi progetti da portare avanti

Restauri e Manutenzioni nei beni del FAI
RESTAURI E MANUTENZIONI

Abbiamo riavviato 3 cantieri di restauro sui 5 previsti per il 2020 e rimasti fermi a causa del blocco forzato. È importante far ripartire anche gli ultimi due e garantire ai Beni le cure quotidiane per continuare a donare agli italiani luoghi di straordinaria bellezza.
Sostieni il lavoro metodico e appassionato che sta dietro ai restauri e alla manutenzione dei Beni del FAI.

Il Castello di Avio, Bene FAI
BENI

Abbiamo creato un sistema di prenotazione online e digitalizzato i contenuti culturali per garantire la consueta qualità di visita. Inoltre abbiamo dotato tutti i Beni della cartellonistica necessaria per garantire la sicurezza dei nostri visitatori.
Continua a sostenerci per offrire esperienze di valore.

Educazione e progetti per le scuole del FAI
EDUCAZIONE

Abbiamo convertito l’attività educativa on line, utilizzando nuove piattaforme digitali. Questo ci ha permesso di continuare a coinvolgere 300.000 studenti e insegnanti nelle attività del FAI a loro dedicate.
Contribuisci alla formazione dei giovani, protagonisti del domani.

Sicurezza dei visitatori in un bene FAI
SICUREZZA

Abbiamo messo in sicurezza i nostri Beni adottando diverse precauzioni per garantire delle visite in sicurezza. Per proteggere i visitatori abbiamo sanificato gli ambienti e dotato i Beni dei presidi di protezione necessari .
Aiutaci a tutelare la salute delle persone.

Tutto questo non sarebbe possibile senza di te
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te