ISCRIVITI Al FAI
I Luoghi del Cuore
Il censimento dei luoghi italiani da non dimenticare
sentiero degli ulivi

"IL SENTIERO DEGLI ULIVI" LA FASCIA OLIVATA ASSISI SPOLETO

TREVI, PERUGIA

18°

POSTO

12,738

VOTI
Condividi
"IL SENTIERO DEGLI ULIVI" LA FASCIA OLIVATA ASSISI SPOLETO
La “Fascia olivata Assisi – Spoleto” è un paesaggio pedemontano appenninico di oltre 40 chilometri. E’ un patrimonio unico e irripetibile che coinvolge sei comuni della provincia di Perugia, nella sottozona dei Colli Assisi Spoleto: Assisi, Spello, Foligno, Trevi, Campello sul Clitunno, Spoleto. La vistosissima e inconfondibile presenza della coltivazione della pianta di ulivo (9mila ettari di terreno e quasi 1milione e 500mila piante) è il risultato millenario di cultura non di natura spontanea. L’ulivo è nella “Fascia olivata Assisi – Spoleto” (chiamata anche “valle spoletana”) una presenza artificiale e innaturale. Gli oliveti che ricoprono i pendii, la disposizione delle piante, i muretti, le specie coltivate, il sistema produttivo e gli insediamenti tradizionali, evidenziano un paesaggio in incessante evoluzione. Ogni suo cambiamento avviene grazie all’intervento dell’uomo e nel costante rispetto dell’equilibrio di tradizione e innovazione. La presenza degli olivi, nel corso dei secoli, ha avuto una notevole importanza dal punto di vista culturale, artistico, architettonico, paesaggistico, idrogeologico. Oggi la “Fascia olivata Assisi-Spoleto” è tra le principali aree olivicole della regione Umbria. La coltura dell’ulivo è originariamente esotica ed è stata insediata a fatica e protetta in modo continuo e costante. Per questo il territorio della “Fascia olivata Assisi – Spoleto” rappresenta un esempio di “paesaggio culturale vivente”, ovvero un’opera “combinata della natura e dell’uomo”. La “Fascia olivata Assisi – Spoleto” è un esempio incredibile di paesaggio culturale evolutivo dell’Umbria. In questo territorio è radicata la cultura dell’olio e si presenta quale straordinario incontro tra natura e lavoro dell’uomo, in funzione della coltivazione di tale specie vegetale e della produzione dell’extravergine. Il sito è testimonianza unica di una tradizione culturale viva. Il suo carattere eccezionale risiede nella capacità della comunità di trasformare la marginalità di un territorio in un’opportunità di crescita comune, di identità, di coesione, realizzando un paesaggio di valore, irripetibile e universale. Il paesaggio della “Fascia olivata” è il risultato eccezionale di una memoria del fare che si è trasmessa ed evoluta dall’antichità fino ad oggi, e che rappresenta il centro della vita socio-economica del territorio. La continua ricerca di miglioramento del ciclo produttivo porta ancora oggi alla produzione di olio di qualità apprezzata a livello mondiale, grazie ad un ricco patrimonio di saperi e tecniche basati sulla profonda conoscenza delle specie di olivo coltivate da secoli e della loro capacità di adattamento alle condizioni ambientali. Il progetto “I Sentieri nella Fascia Olivata” mira alla promozione della Fascia Olivata Assisi-Spoleto attraverso: la mappatura digitale di un percorso che l’attraversa collegando città, paesi, paesaggi; la catalogazione e tutela del patrimonio storico, artistico e ambientale presente; il potenziamento e la valorizzazione del territorio e la promozione del turismo legato alla scoperta dell’olio.

Gallery

sentiero degli ulivi
sentiero degli ulivi
sentiero degli ulivi
sentiero degli ulivi
sentiero degli ulivi

Scheda completa al 100%
Arricchisci o modifica questa scheda

Esiste già una scheda per questo luogo?
Segnalaci se questa scheda è un duplicato.

I contenuti di questa scheda sono generati dagli utenti e non riflettono un giudizio del FAI sul luogo.
Il FAI non è responsabile dell’eventuale violazione di copyright delle immagini pubblicate.
Contenuti impropri e utilizzi non corretti delle immagini possono essere segnalati a: iluoghidelcuore@fondoambiente.it.

Ultime News

I Luoghi del Cuore 2022: l’ultimo aggiornamento di classifica del Centro Italia

2022-11-07

Abbiamo unito i voti digitali alle raccolte cartacee. Sono 2 i luoghi del Centro Italia che rientrano nella top ten nazionale a poco più di ...
Questo luogo è stato votato anche nel:
Censimento 2022

18° Posto

12,738 Voti

Questo luogo è sostenuto da:

TUTTI PER IL SENTIERO DEGLI ULIVI

Scopri altri luoghi vicini

587°
8 voti

Albero monumentale

ULIVO DI SANT EMILIANO

TREVI, PERUGIA

578°
17 voti

Chiesa

CHIESA SANTA MARIA PIETRAROSSA

TREVI, PERUGIA

589°
6 voti

Fiume, torrente, lago

CISTERNA LA TORRE

TREVI, PERUGIA

578°
17 voti

Fiume, torrente, lago

FIUME CLITUNNO

TREVI, PERUGIA

Scopri altri luoghi simili

34°
7,772 voti

Area agricola

PAESAGGIO RURALE DI CAVAGNA - S. EGIDIO

LECCO

233°
572 voti

Area agricola

CASCINA LINTERNO

MILANO

384°
216 voti

Area agricola

CONCA DEL LAGO DI NEMI - PAESAGGIO RURALE

NEMI, ROMA

Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati

"IL SENTIERO DEGLI ULIVI" LA FASCIA OLIVATA ASSISI SPOLETO

TREVI, PERUGIA

Condividi
"IL SENTIERO DEGLI ULIVI" LA FASCIA OLIVATA ASSISI SPOLETO
La “Fascia olivata Assisi – Spoleto” è un paesaggio pedemontano appenninico di oltre 40 chilometri. E’ un patrimonio unico e irripetibile che coinvolge sei comuni della provincia di Perugia, nella sottozona dei Colli Assisi Spoleto: Assisi, Spello, Foligno, Trevi, Campello sul Clitunno, Spoleto. La vistosissima e inconfondibile presenza della coltivazione della pianta di ulivo (9mila ettari di terreno e quasi 1milione e 500mila piante) è il risultato millenario di cultura non di natura spontanea. L’ulivo è nella “Fascia olivata Assisi – Spoleto” (chiamata anche “valle spoletana”) una presenza artificiale e innaturale. Gli oliveti che ricoprono i pendii, la disposizione delle piante, i muretti, le specie coltivate, il sistema produttivo e gli insediamenti tradizionali, evidenziano un paesaggio in incessante evoluzione. Ogni suo cambiamento avviene grazie all’intervento dell’uomo e nel costante rispetto dell’equilibrio di tradizione e innovazione. La presenza degli olivi, nel corso dei secoli, ha avuto una notevole importanza dal punto di vista culturale, artistico, architettonico, paesaggistico, idrogeologico. Oggi la “Fascia olivata Assisi-Spoleto” è tra le principali aree olivicole della regione Umbria. La coltura dell’ulivo è originariamente esotica ed è stata insediata a fatica e protetta in modo continuo e costante. Per questo il territorio della “Fascia olivata Assisi – Spoleto” rappresenta un esempio di “paesaggio culturale vivente”, ovvero un’opera “combinata della natura e dell’uomo”. La “Fascia olivata Assisi – Spoleto” è un esempio incredibile di paesaggio culturale evolutivo dell’Umbria. In questo territorio è radicata la cultura dell’olio e si presenta quale straordinario incontro tra natura e lavoro dell’uomo, in funzione della coltivazione di tale specie vegetale e della produzione dell’extravergine. Il sito è testimonianza unica di una tradizione culturale viva. Il suo carattere eccezionale risiede nella capacità della comunità di trasformare la marginalità di un territorio in un’opportunità di crescita comune, di identità, di coesione, realizzando un paesaggio di valore, irripetibile e universale. Il paesaggio della “Fascia olivata” è il risultato eccezionale di una memoria del fare che si è trasmessa ed evoluta dall’antichità fino ad oggi, e che rappresenta il centro della vita socio-economica del territorio. La continua ricerca di miglioramento del ciclo produttivo porta ancora oggi alla produzione di olio di qualità apprezzata a livello mondiale, grazie ad un ricco patrimonio di saperi e tecniche basati sulla profonda conoscenza delle specie di olivo coltivate da secoli e della loro capacità di adattamento alle condizioni ambientali. Il progetto “I Sentieri nella Fascia Olivata” mira alla promozione della Fascia Olivata Assisi-Spoleto attraverso: la mappatura digitale di un percorso che l’attraversa collegando città, paesi, paesaggi; la catalogazione e tutela del patrimonio storico, artistico e ambientale presente; il potenziamento e la valorizzazione del territorio e la promozione del turismo legato alla scoperta dell’olio.
Campagne in corso in questo luogo
Storico campagne in questo luogo
I Luoghi del Cuore
2022

News

Attualità

I Luoghi del Cuore 2022: l’ultimo aggiornamento di classifica del Centro Italia

2022-11-07

Abbiamo unito i voti digitali alle raccolte cartacee. Sono 2 i luoghi del Centro Italia che rientrano nella top ten nazionale a poco più di ...
Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te