ISCRIVITI AL FAI
I Luoghi del Cuore
Il censimento dei luoghi italiani da non dimenticare
SINAGOGA DI CAGLIARI

SINAGOGA DI CAGLIARI

CAGLIARI

3,374°

POSTO

14

VOTI 2022
Condividi
SINAGOGA DI CAGLIARI
A Cagliari a partire dal 1492 la Corona spagnola, frutto dell’unione di Castiglia e Aragona, di cui la Sardegna faceva parte, emanò il decreto di espulsione di tutti gli ebrei e musulmani da tutti i territori sotto dominio iberico. Prima di allora a Cagliari c’erano circa settanta famiglie di religione ebraica, che avevano in concessione l’area del quartiere Castello attorno a via Santa Croce. Al centro del quartiere Castello, tra via Santa Croce e via Corte d’Appello, sorgeva , la sinagoga. La Basilica di Santa Croce infatti non è sempre stato un luogo di culto della religione cattolica così come è ancora oggi, ma prima del 1492 era appunto la sinagoga del capoluogo sardo.

Scheda completa al 88%
Arricchisci o modifica questa scheda

Esiste già una scheda per questo luogo?
Segnalaci se questa scheda è un duplicato.

I contenuti di questa scheda sono generati dagli utenti e non riflettono un giudizio del FAI sul luogo.
Il FAI non è responsabile dell’eventuale violazione di copyright delle immagini pubblicate.
Contenuti impropri e utilizzi non corretti delle immagini possono essere segnalati a: iluoghidelcuore@fondoambiente.it.
Questo luogo è stato votato anche nel:
Censimento 2020

13,363° Posto

10 Voti
Censimento 2018

8,351° Posto

10 Voti
Censimento 2016

21,154° Posto

2 Voti
Censimento 2003

1,865° Posto

1 Voti
0

Vota altri luoghi vicini

30,011°
1 voto

Area urbana, piazza

PIAZZA INDIPENDENZA

CAGLIARI

22,001°
2 voti

Area urbana, piazza

PIAZZA ARSENALE - CITTADELLA DEI MUSEI

CAGLIARI

780°
58 voti

Museo

MUSEO CONTUS DE ARREJOLAS (I RACCONTI DELLE RIGGIOLE)

CAGLIARI

Vota altri luoghi simili

1,361°
31 voti

Sinagoga

SINAGOGA

CASALE MONFERRATO, ALESSANDRIA

Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati

SINAGOGA DI CAGLIARI

CAGLIARI

Condividi
SINAGOGA DI CAGLIARI
A Cagliari a partire dal 1492 la Corona spagnola, frutto dell’unione di Castiglia e Aragona, di cui la Sardegna faceva parte, emanò il decreto di espulsione di tutti gli ebrei e musulmani da tutti i territori sotto dominio iberico. Prima di allora a Cagliari c’erano circa settanta famiglie di religione ebraica, che avevano in concessione l’area del quartiere Castello attorno a via Santa Croce. Al centro del quartiere Castello, tra via Santa Croce e via Corte d’Appello, sorgeva , la sinagoga. La Basilica di Santa Croce infatti non è sempre stato un luogo di culto della religione cattolica così come è ancora oggi, ma prima del 1492 era appunto la sinagoga del capoluogo sardo.
Storico campagne in questo luogo
I Luoghi del Cuore
2003, 2016, 2018, 2020
Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati

Regalati 365 giorni di arte e cultura nell'Italia più bella, risparmiando.

Scopri tutte le convenzioni riservate agli iscritti

Tutto questo non sarebbe possibile senza di te
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te