ISCRIVITI Al FAI
    Il bando è chiuso

    Il 13 dicembre abbiamo annunciato i vincitori del Bando 2023.
    23 Luoghi del Cuore avranno nuova vita grazie ai progetti sostenuti da FAI in collaborazione con Intesa Sanpaolo.

    Scopri i 23 nuovi progetti per "I Luoghi del Cuore"

    Per partecipare alla prossima edizione, fai votare il tuo luogo del cuore al Censimento che verrà lanciato nel 2024. Dopo ogni Censimento, FAI e Intesa Sanpaolo mettono a disposizione dei luoghi una serie di contributi economici: una parte viene destinata ai vincitori e la cifra restante viene assegnata attraverso il Bando.

    Vuoi sapere come funziona il Bando? Scopri gli 8 parametri di valutazione

    NUMERI DI VOTI RICEVUTI DAL LUOGO DEL CUORE

    QUALITà E INNOVATIVITà DELLA PROPOSTA

    possibilità di effettuare un intervento significativo e duraturo

    valenza storico-artistica, architettonica, archeologica o naturalistica - ambientale

    valore identitario per il territorio di riferimento

    urgenza dell'intervento

    costruzione di reti sul territorio

    piano di comunicazione dettagliato per attività a sostegno dell'intervento

    COME FUNZIONA?

    I Luoghi del Cuore alterna due fasi: censimento (anni pari) e bando (anni dispari).

    Dopo ogni censimento viene aperto un Bando, sul quale possono candidare un progetto tutti i luoghi che hanno ottenuto almeno 2.500 voti al censimento precedente.

    Al lancio del bando sarà possibile scaricare dal sito i moduli per candidare il proprio progetto.

    CHI PUO’ PARTECIPARE?

    I soggetti che possono presentare richiesta di intervento devono essere senza scopo di lucro e rientrare in una delle seguenti categorie:
    - proprietari
    - concessionari, affidatari o gestori legalmente costituiti che abbiano precedentemente formalizzato un accordo, di durata almeno quinquennale, con la proprietà .

    Non possono presentare la richiesta persone fisiche, enti a scopo di lucro, enti sottoposti a procedure di liquidazione o concorsuali.

    QUALI INTERVENTI POSSONO ESSERE CANDIDATI?

    Due tipologie di intervento (per ogni luogo può essere presentata una sola richiesta):

    1. restauro/riqualificazione/risanamento conservativo (ad esempio: restauro di edifici interi o di loro parti, interventi di ingegneria naturalistica, ecc…)

    2. iniziativa di promozione/valorizzazione (es. progetti di comunicazione, apparati didattici, strumenti di supporto alla visita di carattere permanente, ecc…)

    COSA SI PUÒ RICHIEDERE?

    Grazie alla collaborazione tra FAI e Intesa Sanpaolo, attraverso il Bando “I Luoghi del Cuore” è possibile richiedere:

    Erogazione di fondi a fronte della presentazione di progetti concreti (a patto che vi sia un cofinanziamento)

    QUALI REQUISITI DEVE AVERE LA RICHIESTA?

    Per la richiesta di contributi economici:

    • cofinanziamento/i minimo 20% sull’importo totale del progetto e comunque tale da garantirne l’intera realizzazione
    • contributo massimo richiedibile: da verificare sul bando 2023
    • progettazione almeno definitiva (preferibile cantierabilità immediata)
    • autorizzazioni (soprintendenza, diocesi). Per le soprintendenze: le richieste devono essere state richieste e protocollate
    • esclusività merceologica di Intesa Sanpaolo nella scelta dei partner (banche e assicurazioni)
    • attività di comunicazione/ divulgazione/ valorizzazione/ supporto del bene durante lo svolgimento dell'intervento già programmate
    COME VENGONO VALUTATE LE CANDIDATURE?

    La valutazione avviene secondo otto parametri a ciascuno dei quali è attribuito uno specifico punteggio.

    Le richieste sono valutate da una commissione tecnica interna al FAI che condivide l’esito della selezione con Intesa Sanpaolo.

    QUALI OBIETTIVI?

    Sensibilizzare cittadini e Istituzioni invitandoli ad attivarsi e ad agire concretamente a favore dei luoghi votati
    Sollecitare la nascita di sinergie locali per realizzare progetti concreti che abbiano un impatto sul territorio di riferimento
    Stimolare l’attivazione di buone pratiche
    Valorizzare i luoghi attraverso progetti concreti e duraturi
    Permettere e incentivare la pubblica fruizione dei luoghi

    Scopri tutti i progetti sostenuti dal 2003 a oggi
    Tutto questo non sarebbe possibile senza di te
    Tutto questo non sarebbe possibile senza di te