Iscriviti al FAI a -10€
Giornate FAI d'Autunno
17 - 18 ottobre e 24 - 25 ottobre
Palazzo Guidobono

Palazzo Guidobono

TORTONA, ALESSANDRIA

Condividi
Palazzo Guidobono

Attenzione!

APERTURA ANNULLATA PER CAUSE DI FORZA MAGGIORE

Apertura a cura di

Delegazione FAI di Tortona

Orario

Sabato: 15:00 - 18:00

Domenica: 10:00 - 12:00 / 15:00 - 18:00

Note per la visita

Turni di visita ogni 30 minuti, gruppi di max 8 persone, durata stimata della visita 15 minuti ca.

Contributo suggerito a partire da: € 3,00

Il palazzo appartenne a un ramo dei Guidobono di Tortona che lo lasciarono in eredità ai Guidobono di Castellaro e Monleale agli inizi del XVIII secolo. Nel 1762, la contessa Massimilla Visconti Guidobono ne fece vendita al Comune di Tortona che, dopo averlo restaurato, lo destinò a sede del governatore sabaudo della città e provincia. Divenne poi la sede amministrativa della città dal marzo 1799 al 1850; in seguito i locali furono utilizzati dall'asilo infantile comunale fino al 1936. Dal 1801 al 1814 l'edificio fu sede degli organi amministrativi napoleonici. La presenza dell'ufficio del "maire", il sindaco napoleonico, modificò il nome dell'area anticamente nota come piazza dell'Annunziata, dalla chiesa che vi si affacciava, tanto che venne popolarmente chiamata piazza della "meri". Nel palazzo sono inoltre conservati numerosi reperti rinvenuti sul territorio, che fanno del museo uno dei più importanti del Piemonte.

Visite a cura di

Delegati e Volontari della Delegazione FAI di Tortona.

Aperture vicine

Chiesa Gardella - Ospedale Borsalino

ALESSANDRIA

Pieve della Santissima Trinità da Lungi

CASTELLAZZO BORMIDA, ALESSANDRIA

ABBAZIA SANTA GIUSTINA

SEZZADIO, ALESSANDRIA

Colle Manora accoglie con la vista superba ed i musei

QUARGNENTO, ALESSANDRIA

Castello di Lajone

QUATTORDIO, ALESSANDRIA

A SPASSO PER BOBBIO

BOBBIO, PIACENZA

ABBAZIA E MONASTERO DI SAN COLOMBANO

BOBBIO, PIACENZA

EX CONVENTO SAN FRANCESCO

BOBBIO, PIACENZA

Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati

PALAZZO GUIDOBONO

TORTONA, ALESSANDRIA

PALAZZO GUIDOBONO
Il palazzo appartenne ad un ramo dei Guidobono di Tortona che lo lasciarono in eredità ai Guidobono di Castellaro e Monleale agli inizi del XVIII sec. Nel 1762, la contessa Massimilla Visconti - Guidobono ne fece vendita al Comune di Tortona, che, dopo averlo restaurato, lo destinò a sede del governatore sabaudo della città e provincia. Divenne poi la sede amministrativa della città: dal marzo 1799 al 1850; in seguito i locali furono utilizzati dall'asilo infantile comunale fino al 1936. Dal 1801 al 1814 l'edificio fu sede degli organi amministrativi napoleonici: sindaco e sottoprefetto. La presenza dell'ufficio del maire, il sindaco napoleonico, modificò il nome dell'area anticamente nota come piazza dell'Annunziata, dalla Chiesa che vi si affacciava, tanto che venne popolarmente chiamata piazza della "meri". Nel Palazzo sono conservati, tra l'altro, anche tanti reperti rinvenuti nel nostro territorio e che fa del Museo uno dei più importanti del Piemonte.
Storico campagne in questo luogo
Giornata FAI d'Autunno
2020
Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati

Regalati 365 giorni di arte e cultura nell'Italia più bella, risparmiando.

Scopri tutte le convenzioni riservate agli iscritti

Tutto questo non sarebbe possibile senza di te
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te