Iscriviti al FAI
Giornate FAI d'Autunno
17 - 18 ottobre e 24 - 25 ottobre
ABBAZIA SANTA GIUSTINA

ABBAZIA SANTA GIUSTINA

SEZZADIO, ALESSANDRIA

Condividi
ABBAZIA SANTA GIUSTINA

Apertura a cura di

Gruppo FAI di Emilia Scauri in collaborazione con il Gruppo FAI Giovani di Alessandria

Orario

Sabato: 10:00 - 17:00

Domenica: 10:00 - 17:00

Importante Abbazia romanica fondata nel 1030 dai Benedettini sulle fondamenta di un pre-esistente luogo di culto longobardo dell'VIII secolo. Cicli di affreschi del XIV-XV secolo ancora presenti nell'abside centrale e sulle volte del presbiterio. Torre quattrocentesca sulla sommità della facciata realizzata in epoca benedettina. Il convento e l'abbazia passarono agli Oblati di S. Ambrogio di Milano alla fine del XVI secolo, che lo ressero fino ai primi anni del XIX secolo. Passata successivamente la proprietà al Demanio Regio, l'Abbazia venne trasformata in granaio e rimessa di attrezzi agricoli. Nel 1956 la basilica fu restituita al culto dopo un'opera di ristrutturazione e restauro messa in atto dai Conti Frascara, che acquistarono l'intero complesso nel 1863. Oggi l'Abbazia di S. Giustina si colloca nel panorama dell'architettura romanica in Piemonte come uno degli esempi più fulgidi e meglio conservati.

Aperture vicine

Pieve della Santissima Trinità da Lungi

CASTELLAZZO BORMIDA, ALESSANDRIA

Chiesa Gardella - Ospedale Borsalino

ALESSANDRIA

Colle Manora accoglie con la vista superba ed i musei

QUARGNENTO, ALESSANDRIA

Castello di Lajone

QUATTORDIO, ALESSANDRIA

Palazzo Guidobono

TORTONA, ALESSANDRIA

Castello medioevale di Calosso

CALOSSO, ASTI

Campanile Abbaziale del Principato di Lucedio

TRINO, VERCELLI

ABBAZIA E MONASTERO DI SAN COLOMBANO

BOBBIO, PIACENZA

Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati

ABBAZIA SANTA GIUSTINA

SEZZADIO, ALESSANDRIA

Condividi
ABBAZIA SANTA GIUSTINA
Importante Abbazia romanica fondata nel 1030 dai Benedettini sulle fondamenta di un pre-esistente luogo di culto longobardo dell'VIII secolo. Cicli di affreschi del XIV-XV secolo ancora presenti nell'abside centrale e sulle volte del presbiterio. Torre quattrocentesca sulla sommità della facciata realizzata in epoca benedettina. Il convento e l'abbazia passarono agli Oblati di S. Ambrogio di Milano alla fine del XVI secolo, che lo ressero fino ai primi anni del XIX secolo. Passata successivamente la proprietà al Demanio Regio, l'Abbazia venne trasformata in granaio e rimessa di attrezzi agricoli. Nel 1956 la basilica fu restituita al culto dopo un'opera di ristrutturazione e restauro messa in atto dai Conti Frascara, che acquistarono l'intero complesso nel 1863. Oggi l'Abbazia di S. Giustina si colloca nel panorama dell'architettura romanica in Piemonte come uno degli esempi più fulgidi e meglio conservati.
Campagne in corso in questo luogo
Storico campagne in questo luogo
Giornata FAI d'Autunno
2020
I Luoghi del Cuore
2012, 2014, 2016, 2018
Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati

Regalati 365 giorni di arte e cultura nell'Italia più bella, risparmiando.

Scopri tutte le convenzioni riservate agli iscritti

Tutto questo non sarebbe possibile senza di te
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te