ISCRIVITI Al FAI
Programma

Programma

Tre giorni per il Giardino - AUTUNNO 2023

    La Tre giorni vi aspetta anche con il maltempo! Il cielo autunnale ci porta la pioggia, e le piante ringraziano. Noi, come da tradizione, vi aspettiamo: muniti di ombrelli colorati, mantelline , stivali, venite a godervi la mostra in tranquillità!

    VENERDÌ 20 OTTOBRE 2023

    14.00-14.30 | PREMIAZIONE ESPOSITORI
    Sarà presente l’arch. Paolo Pejrone con Maria Giulia Rossi di Montelera, madrina della manifestazione 2023

    14.30-15.30 | SITUAZIONE CLIMATICA E AMBIENTALE, RESPONSABILITÀ E POSSIBILI SOLUZIONI: IL RUOLO DEL VERDE
    Con Antonello Pasini, fisico del clima CNR
    Introduce Emanuela Orsi Borio, curatrice scientifica Tre Giorni per il Giardino

    15.45-16.30 | PIANTE E INSETTI PRONUBI: UN’ALLEANZA PER LA SALVAGUARDIA DEL NOSTRO ECOSISTEMA
    Con Maria Teresa Della Beffa, agronoma, naturalista appassionata divulgatrice
    Introduce Emanuela Orsi Borio, curatrice scientifica Tre Giorni per il Giardino

    16.30-17.30 | CLIMBCARE
    Dimostrazioni di Tree Climbing a cura di Stefano Lorenzi

    16.45-17.30 | L’INSALATA ERA NELL’ORTO E NINA E MACCHIA, UN INCONTRO TRA ORTI, GIOCHI BOTANICI E ALTRE STORIE
    A cura di Nadia Nicoletti, insegnante e animatrice del portale www.ortidipace.org
    Con Paolo Pejrone e Emanuela Rosa-Clot

    SABATO 21 OTTOBRE 2023

    11.00-12.00 | LA GESTIONE RESPONSABILE DELLA FILIERA DEL LEGNO E LE AZIONI DEL FAI
    Intervengono Maurizio Rivolta, vicepresidente FAI, Paolo Camerano, consigliere e segretario FSC Italia e Daniele Meregalli, responsabile Ufficio Ambiente e Sostenibilità FAI

    11.30-12.30 | CLIMBCARE
    Dimostrazioni di Tree Climbing a cura di Stefano Lorenzi

    12.00-13.00 | GREEN OBSESSION. Idee e progetti per portare la natura vivente, in particolare gli alberi e le foreste, all’interno delle città
    A cura di Studio Boeri con Stefano Boeri in collegamento dal World Forum di Washington sulla Forestazione Urbana
    Introduce Emanuela Orsi Borio, curatrice scientifica Tre Giorni per il Giardino

    14.00-14.15 | COME PRENDERSI CURA DEGLI ALBERI, OSSERVAZIONE E VITA, METODI DI INDAGINE E LOTTA BIOLOGICA
    A cura di Arianna Giusta esperta di scienze forestali
    Introduce Emanuela Orsi Borio, curatrice scientifica Tre Giorni per il Giardino

    TENDONE LABORATORI
    14.30 | ACQUA E TERRA: LA MODELLAZIONE DI UN VASO D’ARGILLA

    Laboratorio di terracotta
    A cura di Vasco Venturi maestro terracottaio

    15.00-15.45 | LA SALUTE DEL SUOLO: COMPOST, TERRICCI E SUBSTRATI DI QUALITÀ CERTIFICATA PER RIVITALIZZARE IL TERRENO
    A cura di Mauro Piemonti di Roffino srl e Alessandro Corbellini agronomo e docente dell’Istituto superiore Gae Aulenti di Biella con il giovane studente Fabio Casadei

    16.30-17.30 | CLIMBCARE
    Dimostrazioni di Tree Climbing a cura di Stefano Lorenzi

    16.00-16.45 | ALBERI FRA TERRA E CIELO: UN VIAGGIO
    FRA I CAMPIONI DEL MONDO

    A cura di Maria Tatsos, giornalista e divulgatrice
    Introduce Emanuela Orsi Borio, curatrice scientifica Tre Giorni per il Giardino

    DOMENICA 22 OTTOBRE 2023

    11.00-11.45 | L’ALBERO: SERVIZI ECOSISTEMICI E POSSIBILI INCONVENIENTI
    A cura di Alessio Fini professore di Arboricoltura e Coltivazioni Arboree all’Università degli Studi di Milano
    In dialogo con Emanuela Orsi Borio, curatrice scientifica Tre Giorni per il Giardino

    12.00-12.45 | BOSCOINCITTÀ
    Il primo caso di forestazione urbana in Italia: un ecosistema ricco e consolidato, un ambiente per socializzare e imparare
    A cura di Silvio Anderloni, referente di Boscoincittà Milano
    In dialogo con Emanuela Orsi Borio, curatrice scientifica Tre Giorni per il Giardino

    14.00-14.45 | Presentazione del libro
    IL CEDRO DEL LIBANO (Aboca edizioni, collana
    Il bosco degli scrittori)
    L’autrice Raffaella Romagnolo in dialogo con Valentina Romano, Libreria della Natura

    14.45-15.30 | L’OLIVO: UN ALBERO PIEMONTESE?
    Brevi cenni storici

    A cura di Marco Giachino, presidente Consorzio Olio EVO del Piemonte
    con Vladimiro Cardenia, docente di DISAFA dell’Università di Torino

    TENDONE LABORATORI
    14.30 | ACQUA E TERRA: LA MODELLAZIONE DI UN VASO D’ARGILLA

    Laboratorio di terracotta
    A cura di Vasco Venturi maestro terracottaio

    15.30-16.30 | L’ORCHESTRA DELLA NATURA DI DANIELE DELFINO
    Performance sonora ispirata agli alberi in un viaggio alla scoperta degli strumenti alle origini della musica: utilizzando unicamente oggetti natura

    TUTTI I GIORNI PRESSO I RISPETTIVI STAND

    CI VUOLE UN ALBERO… UNA STORIA DA SCRIVERE INSIEME
    Laboratori per bambini da 5-11 anni a cura di Oasi Zegna

    LABORATORI D’INTRECCIO
    Laboratori per bambini dai 5 anni in su a cura dell’Associazione Passi d’Asino

    LABORATORI E ATTIVITÀ

    Orchestra della Natura proporrà ad adulti e bambini una performance sonora ispirata agli alberi in un viaggio emozionante alla scoperta degli strumenti alle origini della musica: suggestive sonorizzazioni ottenute unicamente con oggetti naturali (legni, bambù, foglie, pietre, sassi, conchiglie, frutti e vegetali secchi).

    Oasi Zegna con Ci vuole un albero…Una storia da scrivere insieme proporrà ogni giorno attività per i bambini: sarà realizzato un libro illustrato utilizzando stencil di insetti, fiori, alberi.

    Il maestro terracottaio Vasco Venturi terrà due laboratori su come lavorare e realizzare la terracotta: Acqua e terra: la modellazione di un vaso d’argilla.

    L’Associazione Passi d’Asino terrà un laboratorio d’intreccio per bambini dai 5 anni in su.

    Programma culturale e ospiti

    Per quanto riguarda gli incontri con gli esperti, si parlerà del ruolo fondamentale degli alberi per la vita sul pianeta; si conosceranno le reti visibili e invisibili che si creano tra essi e grazie a essi; si affronteranno le tematiche e le tecniche di coltivazione e di manutenzione; si approfondiranno gli innumerevoli benefici che gli alberi hanno sulla “salute unica” (umana, animale e ambientale) e sulla psiche; si scopriranno esempi virtuosi di relazioni albero-uomo-città.

    ANTONELLO PASINI

    Fisico del clima al CNR, con il quale faremo il punto sulle varie facce e conseguenze del cambiamento climatico, dalla siccità alle inondazioni, e sulle azioni quotidiane da compiere anche attraverso il giardino.

    MARIA TERESA DELLA BEFFA

    Agronoma, naturalista e appassionata divulgatrice, parlerà di "Piante e insetti pronubi: un'alleanza per la salvaguardia del nostro ecosistema”.

    STUDIO BOERI

    Un rappresentante dello Studio Boeri tratterà di “Boschi alberi e città. Esperienze maturate e evoluzione di un progetto abitativo innovativo di sostenibilità urbana”. Inoltre verrà proiettato un intervento video di Stefano Boeri, architetto, urbanista, progettista del Bosco Verticale, in collegamento dal World Forum di Washington sulla Forestazione Urbana.

    ALESSIO FINI

    Professore di Arboricoltura e coltivazioni arboree alla Università degli Studi di Milano che si focalizzerà su “L’albero: servizi ecosistemici e possibili inconvenienti”.

    SILVIO ANDREONI

    Referente di Boscoincittà a Milano, dialogherà del progetto con Emanuela Orsi Borio, curatrice scientifica della Tre Giorni per il Giardino in un incontro dal titolo “Boscoincittà, il primo caso di forestazione urbana in Italia: un ecosistema ricco e consolidato, un ambiente per socializzare e imparare”.

    MARIA TATSOS

    Giornalista e divulgatrice culturale, proporrà un viaggio alla scoperta di alberi ‘superstar’: “Alberi fra terra e cielo: un viaggio fra i campioni del mondo”.

    MAURIZIO RIVOLTA E DANIELE MEREGALLI

    MAURIZIO RIVOLTA E DANIELE MEREGALLI

    Maurizio Rivolta, Vice Presidente FAI, Paolo Camerano, Consigliere e Segretario FSC Italia e Daniele Meregalli, Responsabile Ufficio Ambiente e Sostenibilità FAI, parleranno de “La gestione responsabile della filiera del legno, le azioni del FAI e la certificazione forestale FSC (Forest Stewardship Council)”.

    NADIA NICOLETTI

    Insegnante e animatrice del portale www.ortidipace.org, insieme a Paolo Pejrone ed Emanuela Rosa-Clot, presenterà la nuova edizione ampliata e riveduta del suo libro “L’insalata era nell’orto” e l’ultimo libro di Pia Pera “Nina e Macchia”, un racconto per i bambini che parla di orti e piante. Sarà una bella occasione per parlare di natura e curiosità botaniche, ricordando anche una grande scrittrice e amica.

    ARIANNA GIUSTA

    Esperta di Scienze forestali, affronterà il tema "Come prendersi cura degli alberi, osservazione e VTA, metodi di indagine e lotta biologica".

    MAURO PIEMONTI DI ROFFINO SRL E ALESS CORBELLINI

    Mauro Piemonti di Roffino srl e Alessandro Corbellini, agronomo e docente dell’Istituto Gae Aulenti di Biella - sezione agraria, presenteranno la sperimentazione in corso "La salute del suolo: compost, terricci e substrati di qualità certificata per rivitalizzare il terreno ", insieme al giovane studente Fabio Casadei, che supporta nel progetto e nella raccolta dati.

    MARCO GIACHINO E VLADIMIRO CARDENIA

    Marco Giachino, presidente del Consorzio Olio EVO del Piemonte e Vladimiro Cardenia, professore associato di tecnologie alimentari presso il DISAFA dell’Università di Torino ci parleranno di “L’olivo: un albero piemontese? Brevi cenni storici”. Sarà un momento importante di condivisione e divulgazione sul territorio della pianta d’olivo in Piemonte e di conoscenza dell’albero secolare che dimora presso il Castello di Masino.

    RAFFAELLA ROMAGNOLO

    La scrittrice presenterà il libro "Il cedro del Libano" (Aboca edizioni, collana ‘Il bosco degli scrittori’). L’autrice, nel suo romanzo, intreccia quattro vicende ambientate in momenti storici diversi con il preciso e riconoscibile intento di celebrare la bellezza e il potere salvifico della natura.

    Non mancheranno interventi esemplificativi di operatori specializzati del settore per esplorare nel concreto - attraverso esperienze, pratiche e tecniche tra le più all’avanguardia - come prendersi cura del “sistema albero”, dall’impiego degli insetti antagonisti alle dimostrazioni con Stefano Lorenzi referente di Climbcare.eu, istruttore di tree climbing e abbattimento controllato. Insieme a lui il pubblico potrà comprendere l’importanza della corretta potatura per la cura e la salute dell’albero. Infatti, gli interventi sconsiderati che ancora oggi sono eseguiti, sia nel privato sia nel pubblico, si traducono inevitabilmente in danni alla pianta che solo nel tempo si potranno realmente valutare.

    Registrati alla newsletter
    Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati
    Tutto questo non sarebbe possibile senza di te
    Tutto questo non sarebbe possibile senza di te