REGALA LA TESSERA
Sere FAI d’Estate 2022: vivi i Beni del FAI fino a tarda sera

Sere FAI d’Estate 2022: vivi i Beni del FAI fino a tarda sera

Condividi
Sere FAI d’Estate 2022: vivi i Beni del FAI fino a tarda sera
Appuntamenti

23 giugno 2022

Tornano le Sere FAI d’Estate: dagli incontri alle passeggiate al calar del sole, dalla musica sotto le stelle alle attività notturne a contatto con la natura, un ricco calendario di eventi all’aria aperta e visite speciali per vivere i Beni del FAI fino a tarda sera.

Da luglio a settembre 2022 tornano le Sere FAI d’Estate: un ricco calendario di appuntamenti nei Beni del FAI che resteranno aperti eccezionalmente oltre l’abituale orario per offrire l’esperienza di proseguire la visita oltre il tramonto, partecipare a iniziative speciali o fermarsi a godere della particolare atmosfera delle sere estive in luoghi unici.

Aperitivi e cene sotto le stelle

Le serate estive sono l’occasione ideale per momenti di convivialità da vivere nei luoghi di cui ci prendiamo cura ogni giorno: aperitivi al calar del sole saranno in programma a Casa Carbone, Lavagna (GE), tra piante esotiche, fiori colorati e alberi di agrumi, a Villa dei Vescovi (PD) nel verde dei Colli Euganei, si potranno degustare vini e prodotti tipici; a Villa Necchi Campiglio a Milano le grandi magnolie, la luce soffusa delle candele e le note jazz di giovani gruppi selezionati saranno gli ingredienti di serate indimenticabili. Al Giardino della Kolymbethra si potrà partecipare a visite guidate al tramonto nella Valle dei Templi di Agrigento e si potranno gustare le prelibatezze dell’enogastronomia locale. Anche il Castello di Avio, Sabbionara di Avio (TN) sarà protagonista dell’estate del FAI con visite eccezionali al tramonto, aperitivi e cene a lume di candela allietate da momenti musicali e uno speciale menu medievale previsto per sabato 20 e domenica 21 agosto.

Scopri tutti gli aperitivi: clicca qui.

Picnic al tramonto

I nostri parchi e giardini saranno lo scenario ideale per un picnic in compagnia. Al Castello della Manta (CN), si potrà partecipare a speciali visite alla luce delle lanterne e acquistare cestini di prelibatezze da consumare sull’erba; Villa Della Porta Bozzolo, Casalzuigno (VA), aprirà eccezionalmente all’imbrunire il monumentale giardino all’italiana, caratterizzato da scenografiche terrazze scolpite in pietra, aiuole fiorite e un panoramico belvedere. Torre e Casa Campatelli a San Gimignano (SI) si svelerà in via straordinaria dopo il tramonto per raccontare la storia dei Campatelli, tipica famiglia alto borghese dell'Ottocento, tra arredi d’epoca, dipinti, oggetti di uso quotidiano, libri e foto, fino alla torre medioevale, l'unica ad aver mantenuto il suo assetto originale. Al termine del percorso, chi vorrà potrà ritirare il cestino con salumi, pecorino e Vernaccia e consumarlo nella Rocca di Montestaffoli, il punto più panoramico del borgo.


Scopri tutti i picnic: clicca qui

Note d’estate e spettacoli

I nostri Beni sono la cornice ideale di molti appuntamenti dedicati alla musica.
A Villa e Collezione Panza a Varese il pubblico verrà coinvolto in un racconto itinerante e immersivo che indagherà il connubio perfetto tra arte e natura di alcune delle opere e installazioni della Collezione, attraverso alcuni brani letterari e musicali selezionati e interpretati dal regista teatrale Andrea Chiodi, dall’attrice Federica Fracassi e dal direttore d’orchestra Alessandro Cadario.
Prendendo spunto dal Viaggio musicale in Germania e in Italia del compositore francese ottocentesco Hector L. Berlioz, Parco Villa Gregoriana a Tivoli (RM) ospiterà una serie di concerti di sonate e ballate popolari dell’epoca di Gregorio XVI, a cura del Maestro Carlo Gizzi, chitarrista e compositore tiburtino, dedito alla valorizzazione delle tradizioni della Val d’Aniene.
Ancora, mercoledì 27 luglio all’Orto sul Colle dell’Infinito Elio Germano e Teho Teardo porteranno in scena una versione rinnovata del Viaggio al termine della notte di Louis-Ferdinand Céline. Avvalendosi della straordinaria sensibilità interpretativa di Elio Germano, Teardo ripercorrerà musicalmente alcuni frammenti del Viaggio restituendo la disperazione grottesca del capolavoro di Céline, che ritrova nuove dinamiche espressive nella combinazione di archi, chitarra e live electronics.
Per il Lerici Music Festival lo “Sherlock Holmes dei violini” sarà protagonista dell’appuntamento di domenica 31 luglio a Villa Rezzola, Lerici (SP): Florian Leonhardt, liutaio ed esperto, racconterà come si restaura un violino e sarà accompagnato dai musicisti Elly Suh e Adrian Brendel.


Scopri tutti i concerti: clicca qui

Visite speciali, letture e incontri

Insoliti percorsi “al buio” saranno organizzati al Castello e Parco di Masino, Caravino (TO), che, grazie alle luci spente, consentiranno di osservare e scoprire dettagli e curiosità inedite.
Il Negozio Olivetti in Piazza San Marco, Venezia, aprirà eccezionalmente per quattro serate a cura di esperti, pensate per gli appassionati della scrittura a macchina, durante le quali si scopriranno le caratteristiche, tra le altre, della mitica Lettera 22.
Visite “letterarie” nella villa sul Lago di Lugano che diede ad Antonio Fogazzaro l’ispirazione per comporre Piccolo mondo antico con letture di brani del celebre romanzo. Alla fine della visita un suggestivo picnic nella cornice dell’Orto di Franco.
La “notte bianca dei bambini” è in calendario domenica 24 luglio all’Abbazia di Santa Maria di Cerrate, Lecce: il cortile sarà allestito con oltre 25 giochi in legno, realizzati a mano dalla Compagnia “Teste di Legno”, e ospiterà lo spettacolo di burattini “La pasta nel pozzo” che rievoca personaggi e modi di dire della tradizione salentina.
Sabato 23 luglio si svolgerà il tradizionale tributo di fede al Cristo degli Abissi all’Abbazia di San Fruttuoso, Camogli (GE): l’apertura serale eccezionale del Bene FAI darà la possibilità di assistere dai saloni di rappresentanza duecenteschi alla processione dei subacquei.


Scopri tutte le visite speciali: clicca qui

Trekking, passeggiate e attività a contatto con la natura

La Baia di Ieranto, Massa Lubrense (NA) sarà scenario di trekking panoramici al tramonto, condotti da guide AIGAE sui sentieri del CAI tra il Monte San Costanzo e il Monte Croce, alla scoperta della bellezza di questa ultima propaggine della Terra delle Sirene con vista a 360° sui golfi di Napoli e Salerno.
Casa Noha a Matera sarà punto di partenza per “passeggiate cinematografiche” – rievocando film cult ambientati tra i Sassi, da La Lupa al Vangelo secondo Matteo, da The Passion a Ben Hur, da L’uomo delle stelle fino all’ultimo capitolo della saga di James Bond – e di percorsi sulle tracce dei contadini che dopo il lavoro rientravano nelle loro antiche abitazioni.
I Giganti della Sila, Spezzano della Sila (CS), accoglierà i visitatori per speciali attività dedicate al benessere nella natura: sessioni di forest bathing, una passeggiata rilassante per immergersi gradualmente nella natura della Riserva attraverso le sensazioni fisiche avvertite; speciali sessioni di mindfulness e di yoga e di risveglio corporeo e spirituale ai piedi dei pini larici della riserva.

Scopri tutte le attività nella natura: clicca qui

Astronomi per una notte

Attesissimi gli appuntamenti di Astronomi per una notte, dedicati agli astrofili e ai più romantici: una rassegna di osservazioni notturne del cielo estivo alla scoperta della luna, delle stelle cadenti e delle costellazioni. A partire da inizio luglio e per tutta la stagione, gli eventi si svolgeranno al Castello di Avio, al Bosco di San Francesco, a Villa Della Porta Bozzolo, all’Abbazia di Santa Maria di Cerrate, alla Baia di Ieranto, al Giardino della Kolymbethra, a Palazzo Moroni, alle Saline Conti Vecchi, al Monastero di Torba e a Villa dei Vescovi.

Scopri tutti gli appuntamenti di osservazione delle stelle: clicca qui

News correlate

Partecipa alle Sere FAI d’Estate
Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te