ISCRIVITI Al FAI

VILLA BRANDOLINI D'ADDA A VISTORTA

SACILE, PORDENONE

Condividi
VILLA BRANDOLINI D'ADDA A VISTORTA
Il parco della neoclassica Villa Brandolini d’Adda è uno dei Grandi Giardini Italiani. E’ parte della tenuta di Vistorta, acquisita nel 1780 dalla famiglia Brandolini e divenuta subito un’efficiente azienda agricola, oggi a conduzione biologica e attenta alla biodiversità. Il parco cominciò a prender forma agli inizi del Novecento con le prime piantumazioni di tigli, querce, magnolie, faggi, olmi, taxodio, abeti, cedri, varietà tipiche dei giardini veneti e friulani dell'Ottocento. Il grande paesaggista inglese Russell Page, con un intervento iniziato nel 1965 e durato tre anni, lo trasformò in «un grande parco romantico e naturalistico nella tradizione del giardino russo dell'Ottocento», elegante ma sobrio, con i laghetti di risorgiva progettati in modo che l’acqua sia sempre in circolo e mai stagnante, con gli isolotti e le ninfee, con i boschetti di conifere e latifoglie e un bosco di sequoie giganti, con gli splendidi roseti, con le orchidee rare coltivate nella serra.
Storico campagne in questo luogo
Giornate FAI di Primavera
2020
Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te