Iscriviti al FAI
Giornate FAI d'Autunno
16 - 17 ottobre
TEATRO REGINA MARGHERITA

TEATRO REGINA MARGHERITA

RACALMUTO, AGRIGENTO

Condividi
TEATRO REGINA MARGHERITA

Apertura a cura di

Gruppo FAI Giovani di Agrigento

Orario

Sabato: 09:30 - 18:00

Domenica: 09:30 - 18:00

Note per la visita

A CURA DI Gruppo FAI Giovani di Agrigento

Il Teatro Regina Margherita sorge in via Vittorio Emanuele, nel Centro Storico del borgo di Racalmuto. Fu edificato nell'area che un tempo era occupata dal giardino dell'ex Monastero di Santa Chiara (risalente al secolo XVII, poi chiuso in seguito alla legge sull'abolizione degli ordini religiosi, e riconvertito in Palazzo di Città e sede degli uffici del Municipio).

Costruito fra il 1870 e il 1880 e intitolato alla consorte dell'allora regnante d'Italia, Umberto I di Savoia, il teatro di Racalmuto – 350 posti, due ordini di palchi, un loggione a ferro di cavallo, golfo mistico per l'orchestra e un ampio palcoscenico – nacque come vanto della borghesia mineraria del paese, che ricavava la propria ricchezza dall'estrazione e commercializzazione dalle locali miniere di zolfo e sale. La realizzazione dell'edificio fu deliberata il 19 dicembre 1870 e si prolungò per un decennio.

Il progetto fu affidato all'architetto Dionisio Sciascia, allievo della scuola di Filippo Basile (progettista del coevo Teatro Massimo di Palermo). L'edificio è impreziosito dagli stucchi di Giuseppe Carta (autore anche del sipario, che raffigura i Vespri siciliani), e dotato di dodici scenari dipinti dal pittore Giuseppe Cavallaro. La struttura a ferro di cavallo risulta divisa in logge, separate da pareti la cui andatura discendente e sinuosa consente una migliore visuale verso il palco. Evidente l'affinità stilistica con il Teatro Pirandello di Agrigento, con il quale condivide la figura del medesimo architetto progettista.

COSA SCOPRIRETE DURANTE LE GIORNATE FAI?

Il luogo risulta visitabile nel corso di tutto l'anno; benché attualmente non sia prevista una stagione teatrale in cartellone, la struttura ha superato con successo tutte le verifiche e le procedure idonee a conseguire la riapertura degli spettacoli quando il contesto sociale lo consentirà. Nell'ambito delle presenti Giornate FAI d'Autunno, il Teatro Margherita viene inserito come tappa di un itinerario storico-culturale che lo unisce al Castello Chiaramontano e alla Casa Sciascia. Oltre alle suggestioni estetiche tardo-ottocentesche di cui gode, infatti, il Teatro espone lungo le logge una serie di gigantografie raffiguranti i fotogrammi del film “Il giorno della civetta” tratto dall'omonimo romanzo del grande autore racalmutese; al secondo piano è inoltre presente una collezione di costumi di scena di pregevole fattura donati dal tenore racalmutese Salvatore Puma, che ha dato vita ad un vero e proprio museo a tema teatrale.

Gallery

TEATRO REGINA MARGHERITA, TEATRO REGINA MARGHERITA, RACALMUTO (AG )

Aperture vicine

CASTELLO CHIARAMONTANO

RACALMUTO, AGRIGENTO

GIARDINO DELLA KOLYMBETHRA

AGRIGENTO

VILLAGGIO MONTE DEGLI ULIVI: L'ARCHITETTURA DELL'UTOPIA

RIESI, CALTANISSETTA

TRAME NATURALI: DAL MUSEO DEL FILET AL SENTIERO GEOLOGICO

ISNELLO, PALERMO

UN ITINERARIO DI NATURA: LA SUGHERETA E IL MUSEO CIVICO DI NISCEMI

NISCEMI, CALTANISSETTA

VILLA NISCEMI E SCUDERIE REALI

PALERMO

VILLA IGIEA

PALERMO

Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati

TEATRO REGINA MARGHERITA

RACALMUTO, AGRIGENTO

TEATRO REGINA MARGHERITA
Campagne in corso in questo luogo
Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati

Regalati 365 giorni di arte e cultura nell'Italia più bella, risparmiando.

Scopri tutte le convenzioni riservate agli iscritti

Tutto questo non sarebbe possibile senza di te
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te