Iscriviti al FAI

TEATRO CIVICO

TORTONA, ALESSANDRIA

Condividi
TEATRO CIVICO
Fu edificato su progetto dell'ingegnere tortonese Pietro Pernigotti. L'interno, a tre ordini di palchi, è finemente decorato da fregi e stucchi. Il pittore-scenografo torinese Luigi Vacca è l’autore del sipario storico con Orfeo ed Euridice e del medaglione centrale della volta dedicato alle Muse. Dal 1850 al 2005 il ridotto ha ospitato la Sala Consiliare del Comune. Il 2 maggio 1838, ad appena due anni dall'inizio dei lavori e benchè ancora provata dalla terribile epidemia di colera scoppiata proprio nel 1836, con un vero e proprio atto di fiducia nel futuro, Tortona inaugura il suo teatro. Seguono cent'anni di ricca attività artistica, con più di 80 stagioni documentate. La decadenza è sancita con la chiusura nel 1952. Il 2 maggio 1990, dopo un meticoloso intervento di restauro conservativo, il Teatro Civico di Tortona riacquista nuova vita, tornando ad essere patrimonio della comunità tortonese, godibile esteticamente in tutta la sua eleganza neoclassica.
Storico campagne in questo luogo
Giornata FAI d'Autunno
2020
Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati

Regalati 365 giorni di arte e cultura nell'Italia più bella, risparmiando.

Scopri tutte le convenzioni riservate agli iscritti

Tutto questo non sarebbe possibile senza di te
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te