Iscriviti al FAI
Giornate FAI d'Autunno
16 - 17 ottobre
SANTUARIO DELLA MADONNA DI PRADELLA

SANTUARIO DELLA MADONNA DI PRADELLA

SONICO, BRESCIA

Condividi
SANTUARIO DELLA MADONNA DI PRADELLA

Apertura a cura di

Gruppo FAI Valle Camonica

Orario

Sabato: 00:00 - 00:00 / 14:30 - 17:30

Domenica: 10:30 - 17:30

Note per la visita

Si consigliano abbigliamento comodo e scarpe da trekking

Parcheggio presso il Centro Commerciale. Il Santuario (appena fuori dal paese, ai margini del bosco) si raggiunge con una passeggiata di circa 20 minuti.

A CURA DI Gruppo FAI Valle Camonica

Il Santuario della Madonna di Pradella è collocato nella parte più settentrionale dell'abitato di Sonico, in Valle Camonica, quasi al confine con il comune di Edolo. Il sito, protetto a monte da un folto castagneto e preceduto da un pianoro (da cui forse deriva il vulgo ‘della Pradella'), si trova ai piedi della Valcapés, storicamente caratterizzata da frequenti esondazioni; la posizione è però particolarmente felice in quanto dal Santuario sono visibili l'intero abitato di Sonico ed Edolo.

Secondo la tradizione l'origine del Santuario risalirebbe al XII secolo e sarebbe da attribuire all'apparizione della Madonna a due giovani sposi tiranneggiati da un signore locale e al miracolo della maturazione precoce di una pianta di pere. Le prime fonti documentarie risalgono alla fine del XIII secolo, quando è annoverato dai beni posseduti dal Vescovo di Brescia. La chiesa è stata più volte restaurata: l'ultimo intervento dopo la Seconda Guerra mondiale.

La struttura è quella della piccola chiesetta rurale con facciata a capanna e protiro sostenuto da colonne in arenaria grigia e il portale in granito. L'interno, a tre piccole navate, presenta una decorazione sobria, di età moderna. Tra le opere più significative la grande cancellata in ferro battuto che introduce nel presbiterio e il ricco altare ligneo con decorazioni a rilievo dorate che incornicia la statua in legno dipinto e dorato sella Madonna con bambino, databile al XVII secolo.

COSA SCOPRIRETE DURANTE LE GIORNATE FAI?

Il bene, fruibile lungo tutto l'anno, è meta di pellegrinaggi e caro alla devozione popolare, come testimoniano i numerosi ex-voto. Il santuario, nel contesto delle due guerre mondiali e della posizione attigua alla Centrale Edison di Sonico, è stato protagonista di fatti drammatici, come si evince anche dall'affresco lungo la navata destra. Durante le giornate d'autunno sarà messo in luce il suo valore storico culturale, in connessione con gli altri beni aperti.

Visite a cura di

Gruppo FAI della Valle Camonica in collaborazione con Pro Loco Sonico

Gallery

Il Santuario della Madonna di Pradella, SANTUARIO DELLA MADONNA DI PRADELLA, SONICO, BRESCIA
Il Santuario, SANTUARIO DELLA MADONNA DI PRADELLA, SONICO, BRESCIA
Il Santuario, SANTUARIO DELLA MADONNA DI PRADELLA, SONICO, BRESCIA
Interno del Santuario, SANTUARIO DELLA MADONNA DI PRADELLA, SONICO, BRESCIA
Il Santuario in autunno, SANTUARIO DELLA MADONNA DI PRADELLA, SONICO, BRESCIA
Affreschi all'interno del Santuario, SANTUARIO DELLA MADONNA DI PRADELLA, SONICO, BRESCIA

Aperture vicine

BORGO DI GARDA E CHIESA DI SAN LORENZO

SONICO, BRESCIA

LA TERZA LINEA DELLA PRIMA GUERRA MONDIALE - SONICO, BRESCIA

SONICO, BRESCIA

CASTEL GRUMELLO

MONTAGNA VALTELLINA, SONDRIO

CASTELLO PARIBELLI

ALBOSAGGIA, SONDRIO

MULINO MAURIZIO GERVASONI

RONCOBELLO, BERGAMO

ALPE PEDRORIA E PALAZZO VALENTI

TALAMONA, SONDRIO

CAPPELLA DEL SIMONINO

TRENTO

CHIESA DI SAN BARTOLOMEO

ALBINO, BERGAMO

Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati

SANTUARIO DELLA MADONNA DI PRADELLA

SONICO, BRESCIA

SANTUARIO DELLA MADONNA DI PRADELLA
Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati

Regalati 365 giorni di arte e cultura nell'Italia più bella, risparmiando.

Scopri tutte le convenzioni riservate agli iscritti

Tutto questo non sarebbe possibile senza di te
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te