Iscriviti al FAI a -10€
Giornate FAI d'Autunno
17 - 18 ottobre e 24 - 25 ottobre
Nascosta in bella vista - La Torre del Capone e il nuovo TAM

Nascosta in bella vista - La Torre del Capone e il nuovo TAM

MATERA

Condividi
Nascosta in bella vista - La Torre del Capone e il nuovo TAM

Attenzione!

L'INGRESSO È CONSENTITO AI SOLI VISITATORI PRENOTATI.

Apertura a cura di

Delegazione FAI di Matera

Orario

Sabato: 10:00 - 13:00 / 15:00 - 17:00

Domenica: 10:00 - 13:00 / 15:00 - 17:00

Note per la visita

Orari e modalità di accesso sul sito www.giornatefai.it Le visite guidate a cura di TAM - TowerArtMuseum si svolgeranno ogni 30 minuti dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 17.00.

Contributo suggerito a partire da: € 3,00

Nel 1973 Camilla Motta acquistò da privati la Torre del Capone, bastione appartenente alla cerchia muraria sorta dopo il popolamento del Sasso Caveoso. Il nome di Capone può essere una deformazione di Carbone, come scrive il canonico Nicolò Domenico Nelli nella sua “Cronaca” pervenutaci in una pergamena del 1382. La torre è stata testimone di innumerevoli modifiche e di una costante stratificazione, fino al suo completo riempimento avvenuto verosimilmente nel XIX secolo, ciò che ne rende molto complessa la lettura storica. Anche oggi è quasi impossibile svuotarla dai detriti. Gli spazi intorno alla torre, di proprietà privata, sono rimasti abbandonati per molti anni fino a quando nel 2017 è cominciato il disboscamento del verde selvatico e il successivo restauro e risanamento conservativo con l’obiettivo di trasformare l'area nella sede del TAM-TowerArtMuseum, un museo di arte contemporanea che porterà nuove produzioni artistiche all’interno di un contesto storico e unico.

Visite a cura di

Visite a cura di TAM - TowerArtMuseum

Visite in lingua straniera

Inglese

Gallery

La Torre del Capone, LA TORRE CAPONE, MATERA (MT )
La Torre del Capone, LA TORRE CAPONE, MATERA (MT )
La Torre del Capone, LA TORRE CAPONE, MATERA (MT )
La Torre del Capone, LA TORRE CAPONE, MATERA (MT )
Torre del Capone e il TAM - TowerArtMuseum, LA TORRE CAPONE, MATERA (MT )
Torre Capone, LA TORRE CAPONE, MATERA (MT )

Aperture vicine

CONVENTO DELLE SANTE LUCIA E AGATA ALLA CIVITA

MATERA

Casa Noha

MATERA

Bosco Bufalara

BERNALDA, MATERA

RIONE TERRAVECCHIA E DIRUPO

PISTICCI, MATERA

CHIESA MADRE

SAN MAURO FORTE, MATERA

MUSEO ARCHEOLOGICO NAZIONALE DELLA SIRITIDE

POLICORO, MATERA

Chiesa e Monastero della SS. Annunziata

GENZANO DI LUCANIA, POTENZA

Convento di " S. Maria del Gesù" , detto di S. Antonio

OPPIDO LUCANO, POTENZA

Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati

LA TORRE CAPONE

MATERA

LA TORRE CAPONE
Nel 1973 Camilla Motta acquistò da privati la Torre del Capone, bastione che fa parte della cerchia muraria sorta dopo il popolamento del Sasso Caveoso. Il nome di Capone può essere una deformazione di Carbone, come scrive il canonico Nicolò Domenico Nelli nella sua “cronaca”, come testimoniato in una pergamena del 1382. La torre è stata oggetto e testimone di innumerevoli modifiche e di una costante stratificazione, fino al suo completo riempimento avvenuto verosimilmente nel XIX secolo, che ne rende molto complessa la lettura storica. Anche oggi è quasi impossibile svuotarla dai detriti. Gli spazi intorno alla torre di proprietà privata sono stati abbonati per molti anni fino a quando nel 2017 è cominciato il disboscamento del verde selvatico e il successivo restauro e risanamento conservativo con l’obiettivo di trasformare quegli spazi nella sede del TAM-TowerArtMuseum, un museo di arte contemporanea che porterà nuove produzioni artistiche all’interno di un contesto storico e unico.
Storico campagne in questo luogo
Giornata FAI d'Autunno
2020
Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati

Regalati 365 giorni di arte e cultura nell'Italia più bella, risparmiando.

Scopri tutte le convenzioni riservate agli iscritti

Tutto questo non sarebbe possibile senza di te
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te