ISCRIVITI AL FAI

FONTANA MONUMENTALE DI FAENZA

FAENZA, RAVENNA

Condividi
FONTANA MONUMENTALE DI FAENZA
La costruzione del Fonte Monumentale inizia nel 1617, ad opera di Fra’ Domenico Paganelli (1545-1624), successivamente alla realizzazione dell’acquedotto, sempre ad opera dello stesso, e termina nel 1621. Diverse le maestranze che hanno contribuito al monumento esagonale: splendido esempio di architettura idraulica in epoca barocca. L’acqua proveniente dall’acquedotto s’immetteva in un locale circolare posto sotto il Fonte. Una conduttura si alzava verticalmente fino alla vasca in cima alla Fontana per creare il getto principale e i giochi d’acqua. Sul fondo della vasca vi erano sette fori, ciascuno calibrato per somministrare una certa quantità d’acqua che, acquistando pressione sufficiente, giungeva alle poche fontanelle secondarie e alle concessioni private. Per il fabbisogno quotidiano ad ogni modo la maggioranza della popolazione doveva servirsi dei pozzi presenti nei cortili e nelle cantine delle case.
Storico campagne in questo luogo
Giornate FAI di Primavera
2018
Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati

Regalati 365 giorni di arte e cultura nell'Italia più bella, risparmiando.

Scopri tutte le convenzioni riservate agli iscritti

Tutto questo non sarebbe possibile senza di te
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te