Iscriviti al FAI

DISPENSARIO ANTITUBERCOLARE- OGGI POLIAMBULATORIO

ALESSANDRIA

DISPENSARIO ANTITUBERCOLARE- OGGI POLIAMBULATORIO
Si tratta di un’opera giovanile di Gardella (1935), ma è sicuramente quella più conosciuta, nonché quella che lo fa accedere di diritto al gruppo degli architetti del Movimento Moderno italiano. Tanto è stato scritto sulla vicenda progettuale e costruttiva di quest’opera, che gli costò non poca fatica, intanto dopo aver visitato altri Dispensari si convinse che il modello progettuale dettato dal Ministero non fosse adeguato, in quanto la totale simmetria e divisione fra uomini e donne, secondo lui non consentiva una fruizione umana e compassionevole della struttura, per cui elabora un progetto con un ingresso asimmetrico nella grande sala d’attesa che permetteva l’accesso agli altri ambienti della struttura. Evento pressoché unico:Gardella nel 1991 partecipa al progetto di restauro della sua opera, e la riporta finalmente allo stato che lui aveva ideato con l’ingresso asimmetrico.
Storico campagne in questo luogo
Giornata FAI d'Autunno
2020
Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati

Regalati 365 giorni di arte e cultura nell'Italia più bella, risparmiando.

Scopri tutte le convenzioni riservate agli iscritti

Tutto questo non sarebbe possibile senza di te
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te