Iscriviti al FAI
Giornate FAI d'Autunno
16 - 17 ottobre
CASTELLO CHIARAMONTANO

CASTELLO CHIARAMONTANO

RACALMUTO, AGRIGENTO

Condividi
CASTELLO CHIARAMONTANO

Apertura a cura di

Gruppo FAI Giovani di Agrigento

Orario

Sabato: 09:30 - 18:00

Domenica: 09:30 - 18:00

Note per la visita

A CURA DI Gruppo FAI Giovani di Agrigento

Il Castello di Racalmuto è ubicato sulla piazza Umberto I, nel centro storico del paese. Nonostante l'aggettivo “Chiaramontano” con cui è tradizionalmente noto, la fortezza ha un'origine più remota, essendo presente già in epoca araba con vista sulla valle sottostante; l'attuale complesso cominciò ad essere edificato più avanti, all'epoca dell'insediamento dei normanni, venendo sviluppato successivamente fino ad assumere dimensioni solenni e monumentali in epoca Sveva e, successivamente, Aragonese, con la signoria dei Chiaramonte

Le origini del vero e proprio Castello di Racalmuto in quanto appartenenza dei Chiaraonte risalgono al XIV secolo. Il maniero venne eretto su più antiche preesistenze murarie risalenti al ‘200, al tempo della baronia di Roberto Malcovenant, un piccolo signore francese al seguito di Re Ruggero d'Altavilla. La proprietà del castello e del feudo circostante fu trasferita ai Barresi e poi in seguito da Federico d'Aragona a Federico II Chiaramonte, il quale rifondò all'inizio del ‘300 la modesta dimora costruita dai Malcovenant, rendendola più imponente e maestosa. Ai Chiaramonte seguirono i Del Carretto, sotto la cui signoria, nel Cinquecento, si assiste a una grande ristrutturazione.

Il maniero si erge a oriente del centro abitato e si sviluppa su una struttura a pianta pentagonale irregolare dalla massa compatta. Il prospetto della fortezza, posto sul cosiddetto piano castello, una terrazza di solida roccia, ha mura dallo spessore di circa due metri chiuse da due colossali torri e corredate di due file di dodici finestre. Il lato meridionale ospita al piano terra porte a arcate, una linea di balconi al piano nobile e una serie di finestre sparse sulla facciata. La torre di sinistra si conserva nella sua forma originale, mentre quella di destra è stata rifatta a belvedere. Il castello conserva i caratteri dell'architettura militare del periodo svevo. All'inizio del Novecento il castello è stato dichiarato monumento nazionale, ed è oggi di proprietà comunale

COSA SCOPRIRETE DURANTE LE GIORNATE FAI?

Il bene si presenta in ottime condizioni di manutenzione, grazie anche alla ristrutturazione avvenuta negli anni Ottanta del XX secolo, ed è spesso sede di eventi culturali. Oltre al suo intrinseco valore storico, culturale e architettonico che travalica i confini del borgo, il monumento ospita permanente, in tutti i suoi piani, le opere e le installazioni scultoree di stampo naturalistico di un artista locale tuttora vivente, il maestro Giuseppe Agnello. Inoltre, nei piani superiori, sono esposte opere pittoriche che spaziano dal Seicento siciliano agli stili più recenti dell'arte contemporanea. Nell'ambito delle presenti Giornate FAI d'Autunno, il Castello Chiaramontano viene inserito come tappa di un itinerario storico-culturale che lo unisce al Teatro Margherita e alla Casa Sciascia. Pur essendo la tappa meno connessa al tema sciasciano fra le tre proposte, si tratta di un edificio di grande interesse sotto vari profili, che promette ai visitatori grandi emozioni e suggestioni.

Aperture vicine

GIARDINO DELLA KOLYMBETHRA

AGRIGENTO

VILLAGGIO MONTE DEGLI ULIVI: L'ARCHITETTURA DELL'UTOPIA

RIESI, CALTANISSETTA

TRAME NATURALI: DAL MUSEO DEL FILET AL SENTIERO GEOLOGICO

ISNELLO, PALERMO

UN ITINERARIO DI NATURA: LA SUGHERETA E IL MUSEO CIVICO DI NISCEMI

NISCEMI, CALTANISSETTA

VILLA NISCEMI E SCUDERIE REALI

PALERMO

VILLA IGIEA

PALERMO

Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati

CASTELLO CHIARAMONTANO

RACALMUTO, AGRIGENTO

Condividi
CASTELLO CHIARAMONTANO
Campagne in corso in questo luogo
Storico campagne in questo luogo
I Luoghi del Cuore
2012, 2014, 2016, 2018, 2020
Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati

Regalati 365 giorni di arte e cultura nell'Italia più bella, risparmiando.

Scopri tutte le convenzioni riservate agli iscritti

Tutto questo non sarebbe possibile senza di te
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te