ISCRIVITI Al FAI
BATTISTERO DI SAN GIOVANNI E PIEVE DI SAN LORENZO | ph. FAI | © Wikipedia Creative Commons

Battistero di San Giovanni e Pieve di San Lorenzo

Una Pieve di montagna nel Canavese

Condividi
Battistero di San Giovanni e Pieve di San Lorenzo

tipologia

Bene promosso dai volontari

A cura della Delegazione di Ivrea e Canavese - Torino

Il complesso paleocristiano formato dalla pieve di San Lorenzo e dal battistero – a pianta ottagonale - di San Giovanni Battista a Settimo Vittone, rappresenta una delle vestigia più antiche del Canavese, risalente alla seconda metà del IX secolo, uno dei principali esempi di architettura "preromanica" in Piemonte.
Collocata in posizione elevata rispetto al paese e al corso della Dora Baltea, la pieve e l'annesso battistero, dovevano costituire, nel Medioevo, una tappa importante per viaggiatori e pellegrini che si muovevano lungo la via Francigena.
La chiesa è arricchita da affreschi realizzati in varie epoche tra  il XII e il XV secolo.

Il luogo è indicato come "Monumento segnalato dal FAI": grazie ad una Convenzione tra il FAI e il Comune di Settimo Vittone, la Delegazione FAI di Ivrea e Canavese ha in carico la valorizzazione, la promozione e la pubblica fruizione del luogo.

Loading

Ti potrebbero interessare

Area Archeologica delle Terme Romane

VASTO, CHIETI

Un tuffo nell'antica Histonium

Chiesa dei Santi Niccolò e Cataldo

LECCE

Tra Romanico e Barocco nel cuore del Salento
Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te