ISCRIVITI AL FAI
Progetto Genesi

Progetto Genesi

Arte e Diritti Umani

Condividi
Progetto Genesi
Mostre Appuntamento a cura di BOSCO DI SAN FRANCESCO

ACCESSO POSSIBILE SOLO ALLE PERSONE IN POSSESSO DI GREEN PASS RAFFORZATO

In base alle disposizioni del D.L. 221/2021, l'accesso a tutti i Beni FAI è possibile solo in possesso di Green Pass rafforzato. La certificazione è richiesta anche per i Beni a carattere naturalistico. Per i bambini al di sotto dei 12 anni il Green Pass non è obbligatorio.

Al via la seconda tappa della mostra itinerante "Progetto Genesi. Arte e Diritti Umani", parte dell'omonimo progetto articolato e cross-disciplinare, dall'approccio integrato, orizzontale e inclusivo in cui si coniugano attività espositiva ed educativa con l'obiettivo di fornire un'educazione permanente in tema di diritti umani.

A cura di Ilaria Bernardi

Dal 18 dicembre 2021 al 27 febbraio 2022

Associazione Genesi, in collaborazione con il FAI – FONDO PER L’AMBIENTE ITALIANO, presenta la seconda tappa di “Progetto Genesi. Arte e Diritti Umani”, mostra itinerante a cura di Ilaria Bernardi che fa tappa ad Assisi, al Museo Diocesano e Cripta di San Rufino e al Bosco di San Francesco, dal 18 dicembre 2021 al 27 febbraio 2022.
Per la prima volta il FAI, grazie a questa mostra già ospitata a Villa Panza - Bene del FAI a Varese - e che farà tappa dopo il Bosco di San Francesco in un altro Bene del FAI - Casa Noha a Matera - e ad Agrigento - dove si trova un quarto Bene del FAI, il Giardino della Kolymbethra -, si occupa di diritti umani, calpestati ancora oggi in tanta parte di mondo.

Le opere degli artisti nella collezione Genesi denunciano violazioni inaccettabili e suscitano riflessioni che rimandano ai massimi problemi dell’umanità e a questioni esistenziali, personali e collettive. Gli stessi temi, seppure in forma meno esplicita, emergono anche dalla storia dei luoghi in cui questa mostra farà tappa, a dimostrare che il patrimonio culturale deve essere tutelato non solo per il suo valore storico e artistico, ma anche perché testimonia e promuove valori fondamentali per la civiltà di ieri, di oggi e di domani.
Al Bosco di San Francesco, ad esempio, la spiritualità cristiana che promana ad ogni passo lungo i sentieri e nella piccola chiesa benedettina di Santa Croce si fonde con la spiritualità laica del Terzo Paradiso di Michelangelo Pistoletto: un’opera d’arte (donata al FAI dall’artista nel 2011) che è un simbolo della necessità urgente di ritrovare l’armonia con la natura per garantire un futuro all’umanità.

In occasione della mostra, la Chiesa di Santa Croce ospita un’opera della collezione Genesi: il video Embrace (1995) dell’artista cileno Alfredo Jaar. L’opera dialoga con lo spazio che la accoglie e la relazione tra opera e contesto innesca un corto circuito simbolico tra il sacrificio di Cristo, che si incarna nella Croce, e la tragedia della guerra in Ruanda, di cui i bambini che l’artista ha ritratto in quest’opera piena di umanità e di speranza sono vittime.
Infine, oltre ad ospitare le opere della collezione Genesi in tre dei suoi Beni, il FAI coglie l’occasione di questo progetto per valorizzare il contributo dei suoi volontari impegnati nell’iniziativa FAI Ponte tra culture: cittadini italiani, ma di origine straniera, che collaborano con il FAI nella sua opera di valorizzazione del patrimonio culturale. Oltre 40 podcast raccolgono le loro testimonianze dirette, personali e talvolta commoventi, scaturite dalle opere in mostra.
Il progetto gode del patrocinio del MiC – Ministero della Cultura, della Commissione Nazionale Italiana per l'UNESCO, di Rai Per il Sociale, dell’Università Cattolica del Sacro Cuore e del FAI – FONDO PER L’AMBIENTE ITALIANO.

orari

Fino al 6 gennaio 2022, da martedi` alla domenica: 10:00 - 16:00
Ultimo ingresso 1 ora prima della chiusura
Giorno di chiusura: il lunedì
Dal 7 gennaio al 27 febbraio 2022 aperture straordinarie del Complesso benedettino e Chiesa di Santa Croce: sabato: 10:00 – 15:00

biglietti

Fino al 06 gennaio 2022
Ingresso unico a Chiesa di Santa Croce e Bosco di San Francesco

Intero € 6
Ridotto (6-18 anni) € 3
Iscritti FAI, bambini fino ai 5 anni, soci National Trust, soci Me´ce`nes e soci Bienfaiteurs Amis du Louvre, persone con disabilita` e accompagnatore, ingresso gratuito
Studenti fino ai 25 anni € 4
Residenti ad Assisi € 3
Famiglia (2 adulti e figli 6/18 anni): € 16
quote agevolate per gruppi di minimo 15/20 persone paganti.

come arrivare

In auto
Dalla Superstrada E45 Cesena-Orte: seguire le indicazioni per Assisi (SS 75) e poi uscire a Ospedalicchio Sud (SS 147).
Arrivati ad Assisi, in fondo al rettilineo, imboccare via San Vittorino fino alle indicazioni dei parcheggi per le autovetture presso il Complesso benedettino di Santa Croce, nel navigatore impostare Parcheggio di Santa Croce.
Altro possibile ingresso, appositamente segnalato, dalla piazza della Basilica Superiore di San Francesco.

contatti

Per informazioni:
Tel. 075 813157|
Email faiboscoassisi@fondoambiente.it

Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te