ISCRIVITI Al FAI
I Solisti Veneti per il FAI

I Solisti Veneti per il FAI

Condividi
I Solisti Veneti per il FAI
Musica e spettacolo Concerto a cura di VILLA E COLLEZIONE PANZA

Il ciclo concertistico "I Solisti Veneti", giunto alla sua quarta edizione, è nato nel 2020 dalla collaborazione tra I Solisti Veneti e il FAI.

Il Festival intende promuovere un dialogo suggestivo ed emozionante tra musica, arte, storia e ambiente presentando programmi che illuminano in modo vivo e attuale l’eredità culturale e naturale di monumenti fra i più belli d’Italia.

GIOVEDÌ 31 AGOSTO 2023, ore 21.00

I SOLISTI VENETI
Diretti da GIULIANO CARELLA
VIVALDI - L’OPERA TERZA “L’ESTRO ARMONICO”

Esecuzione integrale - Il Primo Libro

VENERDÌ 15 SETTEMBRE 2023, ore 21.00

I SOLISTI VENETI
Diretti da GIULIANO CARELLA
VIVALDI - L’OPERA TERZA “L’ESTRO ARMONICO”
Esecuzione Integrale - Il Secondo Libro

I SOLISTI VENETI

Storica orchestra di Padova fondata nel 1959 da Claudio Scimone con l'obiettivo di diffondere la conoscenza della musica classica, divulgare nel mondo l’immenso patrimonio culturale veneto e italiano, offrire esperienze culturali d’eccellenza accessibili a tutti. Ascesa rapidamente ai vertici della fama internazionale, con più di 6.000 concerti in 90 diversi Paesi da oltre sessant’anni continua oggi a destare l’incondizionato entusiasmo del pubblico esplorando nuovi progetti e modalità di fruizione sotto la guida di Giuliano Carella, dal 2018 Direttore artistico e musicale e successore di Scimone.

biglietti

Iscritti FAI 20 €
Intero: 25 €

Per prenotare il concerto del 31 agosto CLICCA QUI
Per prenotare il concerto del 15 settembre CLICCA QUI

CONTATTI

Per informazioni:
info@solistiveneti.it
www.solistiveneti.it

COME ARRIVARE

In auto
Autostrada dei Laghi (A8) Milano-Varese fino a Varese centro. Proseguire seguendo le indicazioni per la Villa.

Convenzione Taxi:
CONSORZIO ARTIGIANI VARESE TRASPORTO PERSONE
RADIO TAXI VARESE
Per info e costi di seguito il riferimento telefonico da segnalare: tel. 0332 24 18 00
Possibilità di raggiungere Villa Panza dalle stazioni dei treni e dai vari hotel di Varese

In treno
Prendere un treno della linea suburbana S5 (Varese-Milano Passante-Treviglio) o delle linee regionali Varese-Saronno-Milano, Laveno-Varese-Saronno-Milano, Porto Ceresio-Varese-Gallarate-Milano di Trenord, o delle linee transfrontaliere S40 (Como-Mendrisio-Varese) o S50 (Biasca-Bellinzona-Lugano-Varese-Malpensa) di TILO, con destinazione Varese.

Dalla stazione, la Villa è raggiungibile a piedi in circa 20 minuti, oppure in bici in circa 10 minuti, noleggiando una e-bike o utilizzando il servizio di bike sharing nei pressi della stazione stessa.

In alternativa è possibile utilizzare l’autobus CTPI/Linea A, salendo alla fermata Maspero/Kennedy/Stazione FS FN, nei pressi della stazione ferroviaria, e scendendo alla fermata Aguggiari 20/Bertini. Il Bene dista poi circa 500 metri a piedi.

Per gli orari dei treni consultare il sito Internet di Trenord

Per gli orari degli autobus consultare il sito internet CTPI

Si segnala il nuovo collegamento ferroviario Como - Varese - Malpensa: maggiori informazioni qui

Nell’ambito dell’iniziativa “GITE IN TRENO 2022” gli utenti Trenord avranno la possibilità di visitare Villa e Collezione Panza con uno sconto del 20% sul biglietto di ingresso al Bene. I visitatori potranno ottenere lo sconto presentandosi alla biglietteria del Bene FAI con la tessera unica “IO VIAGGIO” in corso di validità, l’abbonamento o con il biglietto ferroviario Trenord – obliterato nel giorno della visita o il giorno prima, oppure prenotando tramite la biglietteria on line del FAI inserendo il codice promozionale “TRENORD22”.

Lo sconto è valido solo per l’ingresso al Bene e non per la partecipazione agli eventi in esso realizzati.

Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te