ISCRIVITI AL FAI
I Luoghi del Cuore
Il censimento dei luoghi italiani da non dimenticare
VILLA GROCK E IL SUO PARCO

VILLA GROCK E IL SUO PARCO

IMPERIA

571°

POSTO

24

VOTI
Condividi
VILLA GROCK E IL SUO PARCO
Si tratta di un complesso originale, una villa meravigliosa costruita negli anni '30 dal poliedrico clown svizzero Adrien Charles Wettach in arte Grock (1880 – 1959) proclamato "Re dei clown" all'Olympia di Parigi nel 1919. Brillante artista, giocoliere ed acrobata poliedrico, decise di comprare un’abitazione ad Imperia nel 1920, dopo una vacanza, in cui poi si ritirò a fine carriera, modellandola secondo stilemi liberty ed eclettici e abbondando con decorazioni che richiamassero il mondo circense. Nel parco è presente anche un laghetto-piscina con un ponticello che conduce a un’isoletta. Acquisita dalla Provincia di Imperia nel 2002, la villa è stata aperta per la prima volta al pubblico il 17 gennaio 2010. Il completo recupero dei piani nobili, nel pieno rispetto delle loro caratteristiche originarie, ne rivela nuovamente lo splendore e la raffinata ricchezza. Viene definita “Circo di pietra” per i numerosi richiami al mondo circense che si possono individuare in lampioni, colonne, decori, balaustre, dislivelli, affreschi, lo stile è influenzato dal Liberty ma contagiata innegabilmente anche dal gusto di artisti contemporanei a Grock come ad esempio Dalì, Picasso e Gaudì, la villa potrebbe essere individuata anche da uno stile così detto “Eclettico orientale”. Il complesso è stato votato fin dalla prima edizione del censimento e nell’edizione 2014 ha superato i 2 mila voti; i cittadini che si sono attivati vorrebbero che la villa venisse valorizzata e adeguatamente manutenuta.

Gallery

Scheda completa al 100%
Arricchisci o modifica questa scheda

Esiste già una scheda per questo luogo?
Segnalaci se questa scheda è un duplicato.

I contenuti di questa scheda sono generati dagli utenti e non riflettono un giudizio del FAI sul luogo.
Il FAI non è responsabile dell’eventuale violazione di copyright delle immagini pubblicate.
Contenuti impropri e utilizzi non corretti delle immagini possono essere segnalati a: iluoghidelcuore@fondoambiente.it.
Questo luogo è stato votato anche nel:
Censimento 2022

571° Posto

24 Voti
Censimento 2020

1,699° Posto

98 Voti
Censimento 2018

53° Posto

7,251 Voti
Censimento 2016

74° Posto

4,446 Voti
Censimento 2014

139° Posto

2,277 Voti
Censimento 2012

2,708° Posto

5 Voti
Censimento 2010

1,827° Posto

3 Voti
Censimento 2006

2,722° Posto

1 Voti
Censimento 2004

748° Posto

2 Voti
Censimento 2003

541° Posto

3 Voti
0

Scopri altri luoghi vicini

572°
23 voti

Archeologia industriale

AREA INDUSTRIALE S.A.I.R.O.

IMPERIA

588°
7 voti

Chiesa

CHIESA FORTEZZA DI SAN PAOLO A LINGUEGLIETTA

IMPERIA

584°
11 voti

Museo

MUSEO NAVALE INTERNAZIONALE DEL PONENTE LIGURE

IMPERIA

582°
13 voti

Villa

VILLA FARAVELLI

IMPERIA

Scopri altri luoghi simili

36°
7,400 voti

Villa

VILLA E PARCO CERBONI RAMBELLI

SAN BENEDETTO DEL TRONTO, ASCOLI PICENO

71°
4,180 voti

Villa

VILLA VERDI

SANT'AGATA DI VILLANOVA SULL'ARDA, PIACENZA

116°
2,749 voti

Villa

VILLA LEVI MORENOS

MIRA, VENEZIA

139°
1,973 voti

Villa

VILLA TRENTO A DOLEGNANO

DOLEGNANO, UDINE

Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati

VILLA GROCK E IL SUO PARCO

IMPERIA

Condividi
VILLA GROCK E IL SUO PARCO
Si tratta di un complesso originale, una villa meravigliosa costruita negli anni '30 dal poliedrico clown svizzero Adrien Charles Wettach in arte Grock (1880 – 1959) proclamato "Re dei clown" all'Olympia di Parigi nel 1919. Brillante artista, giocoliere ed acrobata poliedrico, decise di comprare un’abitazione ad Imperia nel 1920, dopo una vacanza, in cui poi si ritirò a fine carriera, modellandola secondo stilemi liberty ed eclettici e abbondando con decorazioni che richiamassero il mondo circense. Nel parco è presente anche un laghetto-piscina con un ponticello che conduce a un’isoletta. Acquisita dalla Provincia di Imperia nel 2002, la villa è stata aperta per la prima volta al pubblico il 17 gennaio 2010. Il completo recupero dei piani nobili, nel pieno rispetto delle loro caratteristiche originarie, ne rivela nuovamente lo splendore e la raffinata ricchezza. Viene definita “Circo di pietra” per i numerosi richiami al mondo circense che si possono individuare in lampioni, colonne, decori, balaustre, dislivelli, affreschi, lo stile è influenzato dal Liberty ma contagiata innegabilmente anche dal gusto di artisti contemporanei a Grock come ad esempio Dalì, Picasso e Gaudì, la villa potrebbe essere individuata anche da uno stile così detto “Eclettico orientale”. Il complesso è stato votato fin dalla prima edizione del censimento e nell’edizione 2014 ha superato i 2 mila voti; i cittadini che si sono attivati vorrebbero che la villa venisse valorizzata e adeguatamente manutenuta.
Campagne in corso in questo luogo
Storico campagne in questo luogo
I Luoghi del Cuore
2003, 2004, 2006, 2010, 2012, 2014, 2016, 2018, 2020, 2022
Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te