ISCRIVITI AL FAI
I Luoghi del Cuore
Il censimento dei luoghi italiani da non dimenticare
PONTE E ORATORIO DI SAN MARTINO A CLAVI

PONTE E ORATORIO DI SAN MARTINO A CLAVI

IMPERIA

844°

POSTO

23

VOTI 2020
Condividi
PONTE E ORATORIO DI SAN MARTINO A CLAVI
L'oratorio di S. Martino, di cui si hanno le prime notizie a metà del 1500, è situato all'esterno del borgo tardomedievale di Clavi, Imperia. Si trova sulla sponda orientale del torrente Prino, al di là di un ponte in pietra a doppia arcata risalente al XIII secolo, che lo unisce all'abitato di Clavi. È possibile che sorgesse su un percorso parallelo alla litoranea via Julia Augusta, già in uso in epoca romana e che l’edificio fosse nato per dare ricovero a pellegrini, viandanti e mercanti. L'oratorio, a navata unica, con i muri in pietra, tetto in ardesia e un piccolo campanile a vela, esprime tutta la semplicità di un'architettura rurale. Seguendo i dettami del Concilio di Trento, reca in facciata – unico lato intonacato - l’effigie del santo titolare e due finestrelle votive ai lati dell’ingresso, che permettevano di affacciarsi e pregare in ogni momento della giornata. Fu utilizzato fino al 1960, in seguito cadde in disuso e subì un lento ma inesorabile degrado, toccato anche al ponte, inagibile dal 1998. Grazie all'iniziativa "Adottare un ponte", intrapresa dagli studenti del Liceo classico De Amicis di Imperia in collaborazione con un'associazione locale, l'Oratorio è riuscito a raccogliere 2.700 voti in occasione del 2° censimento nel 2004, arrivando 7° classificato. E' stato possibile restaurare l’oratorio, riaperto nel 2007 dopo un cantiere biennale che ha riguardato il rifacimento del tetto e il recupero dell’altare, del pavimento e degli intonaci. L’intervento del FAI ha stimolato quello della Provincia di Imperia, che ha restaurato il ponte romanico.

Gallery

Scheda completa al 100%
Arricchisci o modifica questa scheda

Esiste già una scheda per questo luogo?
Segnalaci se questa scheda è un duplicato.

I contenuti di questa scheda sono generati dagli utenti e non riflettono un giudizio del FAI sul luogo.
Il FAI non è responsabile dell’eventuale violazione di copyright delle immagini pubblicate.
Contenuti impropri e utilizzi non corretti delle immagini possono essere segnalati a: iluoghidelcuore@fondoambiente.it.

ponte e oratorio di san martino a clavi

2° censimento nazionale del FAI
Anno
2004
Voti
2,700
Progetto
Restauro
Stato
Concluso

IL BENE
"Adottare un ponte" era stata l’importante iniziativa intrapresa sin dal 2001 dai liceali di Imperia per favorire il recupero di un piccolo gioiello di epoca romanica e del vicino oratorio di S. Martino nella frazione Clavi. Il ponte e l’oratorio poco noti e meritevoli di ben altro destino del desolante degrado in cui versavano, divennero così poco a poco oggetto di studio, di conoscenza e di tutela. Grazie alla grande mobilitazione popolare stimolata dall’impegno degli studenti di Imperia, in occasione della seconda edizione del censimento "I Luoghi del Cuore" 2004 - settimo classificato con 2.700 segnalazioni - e all’indubbio valore storico-artistico del Bene, il FAI e Intesa Sanpaolo hanno accolto l’accorato appello dei segnalatori di Imperia finanziando il recupero dell’Oratorio.

PROGETTO SOSTENUTO
A seguito di questo grande successo nel 2005 il FAI si è fatto promotore di una convenzione con la Parrocchia per iniziare un restauro conservativo dell’Oratorio di San Martino di Calvi di Torrazza allo scopo di rendere fruibile al pubblico il complesso. I lavori si sono articolati in due fasi, interessando prima l’esterno dell’edificio e quindi il recupero del tetto e la tinteggiatura delle pareti e poi l’interno con il restauro dell’altare e il recupero della pavimentazione.
Dopo due anni di intensi lavori, il 19 ottobre 2007 la chiesetta, di proprietà della Diocesi di Albenga-Imperia, è stata riportata al suo antico splendore elevandosi a simbolo di un’identità che affonda le sue radici nella storia e nella memoria collettiva.

CONTRIBUTO: 50.000 

Questo luogo è stato votato anche nel:
Censimento 2020

844° Posto

23 Voti
Censimento 2018

4,586° Posto

18 Voti
Censimento 2016

9,917° Posto

6 Voti
Censimento 2014

10,956° Posto

1 Voti
Censimento 2006

877° Posto

4 Voti
Censimento 2004

7° Posto

2,700 Voti

Scopri altri luoghi vicini

852°
15 voti

Chiesa

ORATORIO DI SANT'AGOSTINO MOLTEDO

IMPERIA

859°
8 voti

Oratorio

ORATORIO DI S. GIOVANNI BATTISTA DEI CAVALIERI DI MALTA

IMPERIA

861°
6 voti

Area naturale

AREE VERDI E BORGHI DELL'ENTROTERRA

IMPERIA

860°
7 voti

Costa, area marina, spiaggia

BAIA A PORTO MAURIZIO

IMPERIA

Scopri altri luoghi simili

75,586 voti

Ferrovia storica, ferrovia

CUNEO-VENTIMIGLIA-NIZZA: LA FERROVIA DELLE MERAVIGLIE

VENTIMIGLIA, CUNEO

62,690 voti

Palazzo storico, dimora storica

CASTELLO E PARCO DI SAMMEZZANO

REGGELLO, FIRENZE

43,469 voti

Castello, rocca

CASTELLO DI BRESCIA

BRESCIA

40,521 voti

Chiesa

LA VIA DELLE COLLEGIATE

MODICA, RAGUSA

Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati

PONTE E ORATORIO DI SAN MARTINO A CLAVI

IMPERIA

Condividi
PONTE E ORATORIO DI SAN MARTINO A CLAVI
L'oratorio di S. Martino, di cui si hanno le prime notizie a metà del 1500, è situato all'esterno del borgo tardomedievale di Clavi, Imperia. Si trova sulla sponda orientale del torrente Prino, al di là di un ponte in pietra a doppia arcata risalente al XIII secolo, che lo unisce all'abitato di Clavi. È possibile che sorgesse su un percorso parallelo alla litoranea via Julia Augusta, già in uso in epoca romana e che l’edificio fosse nato per dare ricovero a pellegrini, viandanti e mercanti. L'oratorio, a navata unica, con i muri in pietra, tetto in ardesia e un piccolo campanile a vela, esprime tutta la semplicità di un'architettura rurale. Seguendo i dettami del Concilio di Trento, reca in facciata – unico lato intonacato - l’effigie del santo titolare e due finestrelle votive ai lati dell’ingresso, che permettevano di affacciarsi e pregare in ogni momento della giornata. Fu utilizzato fino al 1960, in seguito cadde in disuso e subì un lento ma inesorabile degrado, toccato anche al ponte, inagibile dal 1998. Grazie all'iniziativa "Adottare un ponte", intrapresa dagli studenti del Liceo classico De Amicis di Imperia in collaborazione con un'associazione locale, l'Oratorio è riuscito a raccogliere 2.700 voti in occasione del 2° censimento nel 2004, arrivando 7° classificato. E' stato possibile restaurare l’oratorio, riaperto nel 2007 dopo un cantiere biennale che ha riguardato il rifacimento del tetto e il recupero dell’altare, del pavimento e degli intonaci. L’intervento del FAI ha stimolato quello della Provincia di Imperia, che ha restaurato il ponte romanico.
Campagne in corso in questo luogo
Storico campagne in questo luogo
I Luoghi del Cuore
2004, 2006, 2014, 2016, 2018, 2020
Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati

Regalati 365 giorni di arte e cultura nell'Italia più bella, risparmiando.

Scopri tutte le convenzioni riservate agli iscritti

Tutto questo non sarebbe possibile senza di te
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te