ISCRIVITI AL FAI
I Luoghi del Cuore
Il censimento dei luoghi italiani da non dimenticare
PARCO NATURALE VAL D' ENZA

PARCO NATURALE VAL D' ENZA

MONTECCHIO EMILIA, REGGIO EMILIA

1,399°

POSTO

30

VOTI 2022
Condividi
PARCO NATURALE VAL D' ENZA
Il fiume Enza, che fa parte del parco, delimita il confine tra la Provincia di Reggio Emilia e Parma . Scorre lungo una buona parte di territorio Matildico e vi sono luoghi storici molto suggestivi e importanti anche dal punto di vista storico come il Castello di Canossa, il Castello di Rossena con la torre rossenella; entrambi sorgono su una enorme roccia vulcanica di colore rosso, il castello di Bianello di Quattro Castella, il bellissimo il castello di Montecchio, il castello di Montechiarugolo, la cascata del Tassaro nella valle del Tassobbio ( Vetto), torrente che sfocia nel fiume Enza, il tempietto del Petrarca dove il poeta soggiornò e scrisse parte del " De Africa" e forse fu ispirato dalle acque dell'Enza per comporre la bellissima poesia " Chiare e dolci acque" e non lontano il favoloso castello di Carpineti e la Pietra di Bismantova citata da Dante della " Divina Commedia" con la chiesa rupestre. Completano la ricchezza del parco la grande quantità di fauna ( Cinghiali, istrici, caprioli, daini, lepri, fagiani, pernici, poiane, falchi, lupi) e di flora tra cui una ventina di specie di orchidee selvatiche, e una paesaggio verdissimo, ricchissimo di boschi, di trattorie, B&B, ristoranti i cui cibi genuini e " fatti in casa" stuzzicano gli appetiti più esigenti. oltre alla tipica gentilezza delle persone emiliane.

Gallery

Scheda completa al 95%
Arricchisci o modifica questa scheda

Esiste già una scheda per questo luogo?
Segnalaci se questa scheda è un duplicato.

I contenuti di questa scheda sono generati dagli utenti e non riflettono un giudizio del FAI sul luogo.
Il FAI non è responsabile dell’eventuale violazione di copyright delle immagini pubblicate.
Contenuti impropri e utilizzi non corretti delle immagini possono essere segnalati a: iluoghidelcuore@fondoambiente.it.
Questo luogo è stato votato anche nel:
Censimento 2020

1,030° Posto

180 Voti
Censimento 2018

13,636° Posto

6 Voti
Censimento 2014

6,122° Posto

3 Voti
Censimento 2010

4,351° Posto

1 Voti
Censimento 2003

1,865° Posto

1 Voti
0

Vota altri luoghi vicini

3,456°
14 voti

Castello, rocca

CASTELLO DI MONTECHIARUGOLO

MONTECHIARUGOLO, PARMA

30,422°
1 voto

Area urbana, piazza

VIA MONTE

MONTECHIARUGOLO, PARMA

35,505°
1 voto

Villa

VILLA MARIOTTI-MICHELI MONTICELLI TERME

MONTECHIARUGOLO, PARMA

13,323°
4 voti

Villa

VILLA MELI LUPI DI SORAGNA

MONTECHIARUGOLO, PARMA

Vota altri luoghi simili

4,912 voti

Area naturale

SPIAGGIA DELLA PILLIRINA (AREA MARINA PROTETTA PLEMMIRIO)

SIRACUSA

27°
2,705 voti

Area naturale

IL NOSTRO CARSO-NAŠ KRAS

CARSO-KRAS, PROV. TRIESTE-, GORIZIA

28°
2,658 voti

Area naturale

ANTICA SALINA CAMILLONE

CERVIA, RAVENNA

33°
2,454 voti

Area naturale

VIA CRUCIS SULLA COLLINA DI SANTA CROCE

SAN DEMETRIO NE' VESTINI, L'AQUILA

Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati

PARCO NATURALE VAL D' ENZA

MONTECCHIO EMILIA, REGGIO EMILIA

Condividi
PARCO NATURALE VAL D' ENZA
Il fiume Enza, che fa parte del parco, delimita il confine tra la Provincia di Reggio Emilia e Parma . Scorre lungo una buona parte di territorio Matildico e vi sono luoghi storici molto suggestivi e importanti anche dal punto di vista storico come il Castello di Canossa, il Castello di Rossena con la torre rossenella; entrambi sorgono su una enorme roccia vulcanica di colore rosso, il castello di Bianello di Quattro Castella, il bellissimo il castello di Montecchio, il castello di Montechiarugolo, la cascata del Tassaro nella valle del Tassobbio ( Vetto), torrente che sfocia nel fiume Enza, il tempietto del Petrarca dove il poeta soggiornò e scrisse parte del " De Africa" e forse fu ispirato dalle acque dell'Enza per comporre la bellissima poesia " Chiare e dolci acque" e non lontano il favoloso castello di Carpineti e la Pietra di Bismantova citata da Dante della " Divina Commedia" con la chiesa rupestre. Completano la ricchezza del parco la grande quantità di fauna ( Cinghiali, istrici, caprioli, daini, lepri, fagiani, pernici, poiane, falchi, lupi) e di flora tra cui una ventina di specie di orchidee selvatiche, e una paesaggio verdissimo, ricchissimo di boschi, di trattorie, B&B, ristoranti i cui cibi genuini e " fatti in casa" stuzzicano gli appetiti più esigenti. oltre alla tipica gentilezza delle persone emiliane.
Campagne in corso in questo luogo
Storico campagne in questo luogo
I Luoghi del Cuore
2003, 2010, 2014, 2016, 2018, 2020
Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati

Regalati 365 giorni di arte e cultura nell'Italia più bella, risparmiando.

Scopri tutte le convenzioni riservate agli iscritti

Tutto questo non sarebbe possibile senza di te
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te