ISCRIVITI AL FAI

PALAZZO TAMBORINO CEZZI

LECCE

Condividi
PALAZZO TAMBORINO CEZZI
Set del film "Mine vaganti" di Ferzan Ozpetek. Nel centro storico di Lecce, questo edificio venne innalzato nella metà del '500 da G. Mele e di questo periodo conserva gli ambienti rinascimentali del piano terreno. Dopo vari passaggi di proprietà, dalla seconda metà dell'800 la dimora è della famiglia Tamborino alla quale si devono gli interventi strutturali e artistici che ne connotano l'odierna fisionomia; i Cezzi, attuali proprietari, ne sono discendenti in linea materna. La rielaborazione ottocentesca della casa esprime gusto neoclassico unito ad elegante ecclettismo, ma anche ricordi moreschi e orientaleggianti. L'opera è dell'arch. L. Murrone e dell'ing. A. Guariglia. Nelle sale e nella galleria del primo piano si ammirano tempere pompeiane, esotiche cineserie, pavimenti a mosaico, bronzi e ceramiche. Il palazzo si affaccia sul cardo dell'antica città romana e nel retro è abbracciato da un pittoresco giardino rococò con le essenze tipiche dei giardini di città salentini.
Storico campagne in questo luogo
Giornate FAI di Primavera
2018
Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati

Regalati 365 giorni di arte e cultura nell'Italia più bella, risparmiando.

Scopri tutte le convenzioni riservate agli iscritti

Tutto questo non sarebbe possibile senza di te
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te