ISCRIVITI AL FAI
I Luoghi del Cuore
Il censimento dei luoghi italiani da non dimenticare
PALAZZO PRINETTI - CASTELLO DI MERATE

PALAZZO PRINETTI - CASTELLO DI MERATE

MERATE, LECCO

4,856°

POSTO

3

VOTI 2022
Condividi
PALAZZO PRINETTI - CASTELLO DI MERATE
Il palazzo è il simbolo di Merate; affacciato sulla piazza principale del paese, mostra un chiaro aspetto settecentesco, visibilmente incompleto. Fu costruito, tra il 1702 e il 1712, sulle rovine del castello feudale appartenuto al Vescovo-Conte Ariberto d’Intimiano, distrutto dai Torriani e utilizzato, come deposito, sino al 1693 quando, l’Abate Commendatario del Monastero di San Dionigi di Milano, Ercole Visconti, decise di trasformarlo in un severo palazzo abbaziale. La costruzione è formata da due corpi di fabbrica paralleli che, in origine, avevano i fronti esterni affacciati sui giardini e quelli interni su due cortili dotati di pozzo e chiesetta in stile barocchetto lombardo. Nell'angolo nord-ovest, s’innalza l’alta torre cilindrica a sette livelli, con basamento in pietra, fusto in mattoni e terminazione a loggia neorinascimentale. Il palazzo, mai concluso, passò al Cardinale Angelo Durini e in seguito alla famiglia Prinetti e, nel 1946, fu venduto alla Parrocchia di Merate.

Gallery

Scheda completa al 100%
Arricchisci o modifica questa scheda

Esiste già una scheda per questo luogo?
Segnalaci se questa scheda è un duplicato.

I contenuti di questa scheda sono generati dagli utenti e non riflettono un giudizio del FAI sul luogo.
Il FAI non è responsabile dell’eventuale violazione di copyright delle immagini pubblicate.
Contenuti impropri e utilizzi non corretti delle immagini possono essere segnalati a: iluoghidelcuore@fondoambiente.it.
Questo luogo è stato votato anche nel:
Censimento 2020

7,170° Posto

20 Voti
Censimento 2018

13,701° Posto

6 Voti
Censimento 2016

6,867° Posto

9 Voti
Censimento 2014

48° Posto

7,336 Voti
Censimento 2010

4,353° Posto

1 Voti
Censimento 2004

748° Posto

2 Voti
Censimento 2003

1,863° Posto

1 Voti
0

Vota altri luoghi vicini

14,197°
1 voto

Convento

CONVENTO E SANTUARIO DI SABBIONCELLO

MERATE, LECCO

14,198°
1 voto

Chiesa

EX CHIESA DELLA S.S. IMMACOLATA

MERATE, LECCO

Vota altri luoghi simili

1,306 voti

Palazzo storico, dimora storica

CASTELLO E PARCO DI SAMMEZZANO

REGGELLO, FIRENZE

1,146 voti

Costa, area marina, spiaggia

SCALA DEI TURCHI

REALMONTE, AGRIGENTO

917 voti

Area urbana, piazza

VILLAGGIO OPERAIO DI CRESPI D'ADDA

CAPRIATE SAN GERVASIO, BERGAMO

Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati

PALAZZO PRINETTI - CASTELLO DI MERATE

MERATE, LECCO

Condividi
PALAZZO PRINETTI - CASTELLO DI MERATE
Il palazzo è il simbolo di Merate; affacciato sulla piazza principale del paese, mostra un chiaro aspetto settecentesco, visibilmente incompleto. Fu costruito, tra il 1702 e il 1712, sulle rovine del castello feudale appartenuto al Vescovo-Conte Ariberto d’Intimiano, distrutto dai Torriani e utilizzato, come deposito, sino al 1693 quando, l’Abate Commendatario del Monastero di San Dionigi di Milano, Ercole Visconti, decise di trasformarlo in un severo palazzo abbaziale. La costruzione è formata da due corpi di fabbrica paralleli che, in origine, avevano i fronti esterni affacciati sui giardini e quelli interni su due cortili dotati di pozzo e chiesetta in stile barocchetto lombardo. Nell'angolo nord-ovest, s’innalza l’alta torre cilindrica a sette livelli, con basamento in pietra, fusto in mattoni e terminazione a loggia neorinascimentale. Il palazzo, mai concluso, passò al Cardinale Angelo Durini e in seguito alla famiglia Prinetti e, nel 1946, fu venduto alla Parrocchia di Merate.
Storico campagne in questo luogo
I Luoghi del Cuore
2003, 2004, 2010, 2014, 2016, 2018, 2020
Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati

Regalati 365 giorni di arte e cultura nell'Italia più bella, risparmiando.

Scopri tutte le convenzioni riservate agli iscritti

Tutto questo non sarebbe possibile senza di te
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te