ISCRIVITI AL FAI
PALAZZO PALEOLOGO

PALAZZO PALEOLOGO

TRINO, VERCELLI

Condividi
PALAZZO PALEOLOGO
Palazzo Paleologo, conosciuto a Trino anche come "Castello" si riferisce alla fase "paleologa" della dominazione dei marchesi del Monferrato sull'area. Violante, infatti, ultima aleramica rimasta dal momento che il fratello Giovanni I era morto a causa di una malattia misteriosa e senza eredi, l'imperatore bizantino Andronico II Paleologo e il loro secondogenito Teodoro ereditò il marchesato di Monferrato. Iniziava così nel 1306 la dinastia paleologa della regione, sotto la quale gli obiettivi furono principalmente la sottomissione di importanti città come Chivasso, che ne fu - fino alla metà del Quattrocento - la città di riferimento, Alba, Acqui Terme e Casale Monferrato che rivestì il ruolo di capitale a partire dalla seconda metà del secolo XV. La perdita di Chivasso nel 1435 - località di riferimento per la corte di Monferrato - segnò il tramonto della signoria paleologa e della fortuna del marchesato. Molti marchesi scelsero Lucedio come luogo di sepoltura.
Storico campagne in questo luogo
Giornate FAI di Primavera
2016
Giornata FAI d'Autunno
2019
I Luoghi del Cuore
2016
Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati

Regalati 365 giorni di arte e cultura nell'Italia più bella, risparmiando.

Scopri tutte le convenzioni riservate agli iscritti

Tutto questo non sarebbe possibile senza di te
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te