ISCRIVITI AL FAI
I Luoghi del Cuore
Il censimento dei luoghi italiani da non dimenticare
PALAZZO CORNER MOCENIGO | ph. FAI | © FAI - Fondo Ambiente Italiano

PALAZZO CORNER MOCENIGO

VENEZIA

22,694°

POSTO

1

VOTI 2022
Condividi
PALAZZO CORNER MOCENIGO
Palazzo Corner Mocenigo a San Polo Il palazzo, oggi sede della caserma “Piave” della Guardia di Finanza, è una delle residenze patrizie più monumentali della Venezia del Rinascimento. I Cornaro di "San Polo in Campo" prendono il nome dal palazzo acquistato nel 1530 e riedificato dal 1550-51 su progetto di Michele Sanmicheli, riutilizzando parti di edifici preesistenti e realizzando una delle più sfarzose residenze patrizie della città; che rimane tale ancor oggi, nonostante le trasformazioni e i passaggi di proprietà. La famiglia, che contava tre dogi, allestì qui una collezione straordinaria: Antonello da Messina, Bellini, Pietro da Cortona; e l’affidò intorno al 1720 alle cure di un giovane artista molto promettente: Giambattista Tiepolo. Il sodalizio con i tre rami dei Corner fu duraturo e fruttuoso, e il genio inesauribile e fecondissimo di Tiepolo forgiò qui, nel 1741-42, uno scrigno prezioso, un singolare “gabinetto degli specchi”, obliato per la cupidigia del XIX secolo.

Gallery

, PALAZZO CORNER MOCENIGO, VENEZIA

Scheda completa al 100%
Arricchisci o modifica questa scheda

Esiste già una scheda per questo luogo?
Segnalaci se questa scheda è un duplicato.

I contenuti di questa scheda sono generati dagli utenti e non riflettono un giudizio del FAI sul luogo.
Il FAI non è responsabile dell’eventuale violazione di copyright delle immagini pubblicate.
Contenuti impropri e utilizzi non corretti delle immagini possono essere segnalati a: iluoghidelcuore@fondoambiente.it.
Questo luogo è stato votato anche nel:
Censimento 2020

14,571° Posto

9 Voti
Censimento 2018

10,392° Posto

8 Voti
Censimento 2016

26,800° Posto

1 Voti
0

Vota altri luoghi vicini

5,788°
7 voti

Edificio civile

AEROPORTO CIVILE G. NICELLI

VENEZIA

2,595°
13 voti

Area naturale

AREA VERDE IN LOC. SAN NICOLO'

VENEZIA

Vota altri luoghi simili

524°
69 voti

Edificio militare

CITTADELLA DI ALESSANDRIA

ALESSANDRIA

699°
50 voti

Edificio militare

TORRE SUL PORTO SENTINA

SAN BENEDETTO DEL TRONTO, ASCOLI PICENO

866°
40 voti

Edificio militare

FORTE CARLO FELICE

LA MADDALENA, SASSARI

Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati
PALAZZO CORNER MOCENIGO

PALAZZO CORNER MOCENIGO

VENEZIA

Condividi
PALAZZO CORNER MOCENIGO
Palazzo Corner Mocenigo a San Polo Il palazzo, oggi sede della caserma “Piave” della Guardia di Finanza, è una delle residenze patrizie più monumentali della Venezia del Rinascimento. I Cornaro di "San Polo in Campo" prendono il nome dal palazzo acquistato nel 1530 e riedificato dal 1550-51 su progetto di Michele Sanmicheli, riutilizzando parti di edifici preesistenti e realizzando una delle più sfarzose residenze patrizie della città; che rimane tale ancor oggi, nonostante le trasformazioni e i passaggi di proprietà. La famiglia, che contava tre dogi, allestì qui una collezione straordinaria: Antonello da Messina, Bellini, Pietro da Cortona; e l’affidò intorno al 1720 alle cure di un giovane artista molto promettente: Giambattista Tiepolo. Il sodalizio con i tre rami dei Corner fu duraturo e fruttuoso, e il genio inesauribile e fecondissimo di Tiepolo forgiò qui, nel 1741-42, uno scrigno prezioso, un singolare “gabinetto degli specchi”, obliato per la cupidigia del XIX secolo.

Gallery

, PALAZZO CORNER MOCENIGO, VENEZIA
, PALAZZO CORNER MOCENIGO, VENEZIA
, PALAZZO CORNER MOCENIGO, VENEZIA
Storico campagne in questo luogo
Giornate FAI di Primavera
2016, 2021, 2022
Giornata FAI d'Autunno
2020
I Luoghi del Cuore
2016, 2018, 2020
Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati

Regalati 365 giorni di arte e cultura nell'Italia più bella, risparmiando.

Scopri tutte le convenzioni riservate agli iscritti

Tutto questo non sarebbe possibile senza di te
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te