ISCRIVITI AL FAI

PALAZZO ALTAN - ROTA

SAN VITO AL TAGLIAMENTO, PORDENONE

Condividi
PALAZZO ALTAN - ROTA
Attuale sede del Municipio, il palazzo, eretto nella seconda metà del '400 dalla famiglia Altan, è il risultato dell'aggregazione di diverse entità edilizie di un periodo compreso tra il XIV e il XIX secolo.La facciata, arretrata rispetto a Piazza del Popolo, è preceduta da un giardino all'italiana. Dietro al palazzo un suggestivo parco con una torre circolare che segna l'espansione a nord nel centro urbano nel secolo XV e un rifugio della prima guerra mondiale.Il palazzo conserva l'impianto tipico della casa padronale veneta, a pianta tripartita sviluppata su tre livelli. Gli interni presentano sontuosi saloni e stanze con paramenti murari e soffitti finemente decorati. Al piano terra singolare singolare è la stanza degli stucchi. Nel gennaio 1948 il palazzo fu occupato dai contadini della zona per costringere i possidenti terrieri alla firma di accettazione del Lodo De Gasperi. Da questa vicenda Pasolini trasse lo spunto per una parte del suo romanzo "Il sogno di una cosa".
Storico campagne in questo luogo
Giornate FAI di Primavera
2021
Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati

Regalati 365 giorni di arte e cultura nell'Italia più bella, risparmiando.

Scopri tutte le convenzioni riservate agli iscritti

Tutto questo non sarebbe possibile senza di te
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te