CASTELLO E PARCO DI MASINO | ph. © Franco Bello

Castello e Parco di Masino

Il castello millenario nel cuore del Canavese

English Version
Condividi
Castello e Parco di Masino

tipologia

Bene aperto al pubblico

contatti

0125 778100
faimasino@fondoambiente.it
Biglietti

Acquista il biglietto online: è sicuro, veloce e senza costi aggiuntivi, clicca qui.

Ingresso castello e parco:

  • Iscritti FAI*: ingresso gratuito
  • Intero: € 15
  • Ridotto (6-18 anni): € 8
  • Bambini fino ai 5 anni: ingresso gratuito
  • Studenti fino ai 25 anni: €8
  • Carta musei: € 10
  • Soci INTO – The International National Trusts Organization (per conoscerli tutti vai al link www.into.org/places/)*, Soci Mécènes e Soci Bienfaiteurs Amis du Louvre , persone con disabilità e accompagnatore, residenti Comune di Caravino: ingresso gratuito
  • Famiglia: € 38 per i gruppi famigliari composti da 2 adulti e 2 o più bambini (6 - 18 anni). Include il percorso FairPlayFamily 
  • Gruppi: quote agevolate per minimo 20 partecipanti. Per richieste e preventivo, clicca qui.

Ingresso solo parco:

  • Iscritti FAI: ingresso gratuito
  • Intero: € 10
  • Ridotto (6-18 anni): €3
  • Studenti fino ai 25 anni: € 3
  • Carta Musei Parco: 7€
  • Famiglia: €26
  • Residenti Comune di Caravino: € 0

Ingresso con visita guidata al castello:

  • Iscritti FAI: € 6
  • Intero: € 21
  • Ridotto (6-18 anni): € 11
  • Studenti fino ai 25 anni: €14
  • Carta musei: €16
  • Famiglia: € 56
  • Residenti Comune di Caravino: € 6

Ai possessori di Carta Musei è richiesto di presentare in biglietteria la ricevuta relativa all’acquisto dell'abbonamento.  

 

Orari di apertura

Il Castello e Parco di Masino è aperto al pubblico dal mercoledì alla domenica con i seguenti orari di apertura:

Dal 23 febbraio al 1° novembre
Aperti dalle ore 10:00 alle 18:00
Dal 2 novembre al 17 dicembre
Aperti dalle ore 10:00 alle 17:00

Visita guidata al Castello ed al Parco
Per informazioni sulla visita sempre aggiornate e per conoscere le aperture o le chiusure straordinarie in occasione di festività o eventi speciali, clicca qui.

Come arrivare

In auto

  • Da Milano - Autostrada A4 (Milano-Torino), raccordo per Santhià-Ivrea-Aosta A5, prima uscita ALBIANO, poi seguire le indicazioni Castello di Masino - Caravino (il Castello è a soli 5 min ca. dal casello autostradale di Albiano). Tempo di percorrenza da Milano barriera: 60 min.
  • Da Torino - Autostrada A5 (Torino-Aosta), uscita SCARMAGNO, seguire le indicazioni Strambino, Castello Masino (15 min ca. dal casello). In alternativa proseguire in autostrada direzione IVREA e raggiungere raccordo direzione Milano, uscita ALBIANO. Tempo di percorrenza da Torino città e aeroporto Caselle: 45 min.
  • Dall’autostrada A4 (Torino-Milano), uscita BORGO D'ALE, poi seguire le indicazioni per Borgo d'Ale, Cossano Canavese e Castello di Masino (20 min ca. dal casello). Tempo di percorrenza da Torino barriera: 40 min.
  • Da Biella e Lago di Viverone SS228/SP56 seguire indicazioni per Ivrea, Azeglio, Caravino, Castello Masino. Tempo di percorrenza: 30 min ca.
Gruppi

Sono disponibili visite guidate per gruppi e scolaresche su prenotazione.

Visite guidate
Il Castello e il Parco di Masino offre un'ampia scelta di visite guidate per individuali e gruppi. Per gli individuali si consiglia la prenotazione online. Per i gruppi, qui di seguito tutte le informazioni.

Gruppi adulti
Per informazioni e prenotazioni gruppi scrivere a turismo.masino@fondoambiente.it La visita al Castello per i gruppi è subordinata alla presenza di una guida ogni 20 persone. La guida può essere prenotata con il FAI oppure è possibile l'accesso a guide accreditate in accompagnamento del gruppo.

Scuole
Per informazioni e prenotazioni visite guidate e percorsi scuole scrivi a scuolemasino@fondoambiente.it oppure consulta i programmi su www.faiscuola.it.

Per la visita di gruppi composti da soli visitatori con disabilità consigliamo di contattarci telefonicamente al numero 0125 778100 o via mail a scuolemasino@fondoambiente.it per richiedere il modulo di prenotazione e per concordare insieme le modalità di visita più adatte alle esigenze del gruppo.
Il Castello di Masino è accessibile alle persone con disabilità intellettiva grazie al progetto "Bene FAI per tutti".

Si consiglia un abbigliamento comodo e scarpe con suola antiscivolo per via della presenza d'acciottolato.

Parcheggio

Parcheggio visitatori all'interno del Parco gratuito (NON a pagamento) con accesso in auto dal cancello principale del parco e ingresso pedonale al borgo (a esclusione di alcune manifestazioni e programmi speciali). Per l’accesso seguire le indicazioni dello staff.

Negozio

Gli acquisti nel bookshop contribuiscono concretamente a sostenere il FAI.

Caffetteria

Il Caffè Masino è aperto con i seguenti orari:
dal mercoledì alla domenica, ore 10:00 - 18:00.

 

Wi-Fi

Al Castello di Masino è disponibile il Wi-Fi gratuito.

Informazioni Utili

I cani sono ammessi nel parco, sempre al guinzaglio. Negli spazi interni, per garantire la tutela e la conservazione del Bene e delle collezioni in esso contenute, è consentito l’accesso esclusivamente ai cani guida e ai cani di assistenza con certificato per l’accompagnamento di persone con disabilità, sempre al guinzaglio.

Il percorso di accesso al Castello e Parco di Masino a partire dal parcheggio fino all'ingresso è in lieve salita ed è costituito da ghiaia e ciottolato, che possono rendere difficoltoso il percorso ai passeggini.
L’accesso alle sale con il passeggino non è consentito per motivi di conservazione dei pavimenti.   

Si consiglia l'uso di scarpe comode.

Durante eventi e manifestazioni da noi organizzati documentiamo le giornate attraverso riprese video e scatti fotografici che poi veicoliamo sui nostri canali di comunicazione istituzionale, online e offline, e mettiamo a disposizione della stampa locale e nazionale.  

Area pic nic

Il parco del Castello accoglie chi desidera trascorrere la giornata all'insegna del pic nic all'aperto. L'area a disposizione è il grande viale dell’Allea. Non è possibile accedervi con sedute e tavoli portati dall'esterno, ma solo con coperte e teli. Le coperte per il pic nic sono anche acquistabili presso il negozio.

Accessibilità

I visitatori con disabilità e, ove previsto, un accompagnatore accedono gratuitamente, secondo il D.M. 507/97 aggiornato al D.M. 13/2019 e L.104/92. 

In caso di visite guidate, eventi e ulteriori servizi aggiuntivi è previsto il pagamento del solo servizio aggiuntivo.

I cani guida e i cani di assistenza con certificato di addestramento per l'accompagnamento di persone con disabilità sono ammessi, sempre al guinzaglio, sia nel Parco che all’interno del Castello.

Il Castello e il Parco sono parzialmente accessibili alle persone con ridotta capacità motoria o su sedia a ruote.

Modalità di accesso e di visita:

  • La biglietteria è situata in un edificio dedicato ubicato prima della salita al Castello raggiungibile in auto
  • È consigliato, previa comunicazione, accedere in auto al portone principale del Castello; chiediamo all’accompagnatore di portare successivamente l’auto nel parcheggio con posti auto riservati che vi sarà indicato dal personale di biglietteria
  • L’ultimo tratto di strada che conduce alla biglietteria e al portone principale del Castello è in forte pendenza e acciottolato
  • Dal parcheggio riservato si raggiunge il portone principale del Castello tramite scala o salita in acciottolato; solo in caso di forte umidità la pavimentazione può risultare sdrucciolevole

Il complesso si compone di: biglietteria, Palazzo delle Carrozze, Castello, Parco e Allea con labirinto

Il Castello:

  • Il piano terra del Castello è accessibile, eventuali dislivelli sono superabili tramite rampe mobili, si segnala la presenza di un percorso esterno di collegamento in ghiaia; il piano superiore è accessibile esclusivamente tramite rampe di scale
  • Il Castello dispone di servizi igienici accessibili al piano terra, per raggiungere i quali è necessario transitare per percorso di collegamento esterno in ghiaia
  • Sono presenti sedute fruibili al primo piano, nel Salone degli Stemmi.
  • Sedie pieghevoli portatili sono disponibili per l’uso gratuito da parte dei visitatori e possono essere richieste allo staff in accoglienza
  • Il Castello è dotato di Caffetteria, il percorso per raggiungerla, in pendenza, è in acciottolato

Aree esterne:

  • L’area antistante al Castello presenta percorsi in acciottolato
  • Il Parco Storico presenta sentieri in terra battuta
  • L’Allea è raggiungibile tramite percorso in pendenza in acciottolato; i sentieri dell’Allea sono in terra battuta
  • Sono presenti sedute

Manifestazioni nel Parco:

  • Sono presenti parcheggi riservati in piano
  • Biglietteria, bar e servizi, posizionati eccezionalmente nel Parco, sono accessibili
  • Il portone principale del Castello, in occasione delle grandi manifestazioni, non è accessibile in auto.

Sono disponibili guide easy-to-read e in CAA (ITA e ENG) scaricabili al seguente link Guida ETR e CAA; le guide permettono di svolgere la visita in autonomia, o su prenotazione con il personale del Bene, singolarmente o per piccoli gruppi.  Sono realizzate grazie al progetto Bene FAI per tutti in collaborazione con l’Abilità.

Per maggiori informazioni e prenotazioni potete contattare Maddalena Rampello:

Questo luogo è uno dei Beni che il FAI ha restaurato con cura e aperto al pubblico, perché tutti possano scoprirlo e amarlo.

Per mantenerlo intatto e curarlo in modo adeguato, questo luogo - come tutti gli altri salvati dal FAI - necessita di un’attenta manutenzione, sia ordinaria che straordinaria, e periodici interventi di restauro. Inoltre, i costi di gestione che permettono l’apertura al pubblico sono significativi. Per questo abbiamo bisogno di un aiuto concreto da parte di chi, come noi, vuole mantenere vivi per sempre luoghi unici e speciali.

Ultime News

Eventi

Maggio con il FAI: scopri le iniziative nei Beni della Fondazione

2024-04-16

Ecco le proposte del FAI per maggio 2024: bellezza e conoscenza sono più vicine di quanto pensi. Ti aspettiamo nei Beni FAI in tutta Italia!...

Attualità

Narcisi, tulipani, spiree: le fioriture nei giardini e nei parchi dei Beni FAI

2024-04-12

Con l’arrivo della primavera i giardini e i parchi dei Beni della Fondazione si accendono di colori: dal giallo dei narcisi al bianco delle ...

Eventi

L’edizione primaverile della Tre Giorni 2024: gli espositori

2024-04-03

L’edizione primaverile 2024 della “Tre Giorni per il Giardino” ti aspetta dal 3 al 5 maggio al Castello di Masino (TO). Scopri i vivaisti ne...

Eventi

Tre Giorni per il Giardino: ogni seme è energia in potenza

2024-04-02

Da venerdì 3 a domenica 5 maggio 2024 torna al Castello di Masino a Caravino (TO) la “Tre Giorni per il Giardino”. Questa edizione primaveri...

Ti potrebbero interessare

Castello della Manta

MANTA, CUNEO

Storie e miracoli della fontana della giovinezza nel Marchesato di Saluzzo

Collezione Enrico a Villa Flecchia

MAGNANO, BIELLA

Paesaggi d’arte in cima all’anfiteatro morenico della Serra d’Ivrea
Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te