ISCRIVITI AL FAI
Gite scolastiche a Palazzina Appiani

Gite scolastiche a Palazzina Appiani

La Tribuna Reale di Napoleone nell'Arena di Parco Sempione

Condividi
Gite scolastiche a Palazzina Appiani

    Contatti

    347 1552920 attivo solo nei giorni e orari di apertura
    faiappiani@fondoambiente.it

    Rivolta all’Arena dell’anfiteatro progettato da Luigi Canonica nel 1807 su modello degli antichi circhi romani, la Palazzina Appiani nasce come tribuna d’onore o palco per ospitare la famiglia dell’imperatore francese. È oggi una delle poche testimonianze architettoniche degli ambiziosi piani urbanistici concepiti da Napoleone per Milano, nella sua breve stagione di governo, tra 1796 e 1814. Nel salone d’onore spicca un fregio dipinto a monocromo ideato dal pittore Andre Appiani con lungo corteo trionfale, che rievoca i fasti di Napoleone ispirato ai bassorilievi romani di età imperiale.

    Scegli la tua gita
    Le proposte per l'anno scolastico 2022-2023

    PERCORSI DI VISITA

    Storia e arte a Palazzina Appiani

    Visita guidata per le scuole di ogni ordine e grado
    Discipline: storia, arte
    Durata: 50 minuti

    ___________________________________

    Gli animali nascosti del parco

    Per la scuola dell’infanzia e primaria
    Discipline: storia, arte e immagine
    Durata: 1 ora

    Serpenti, colombe, elefanti e ippopotami… dipinti alle pareti o scolpiti a bassorilievo, sono tantissimi gli animali che decorano esternamente gli edifici che si trovano all'interno di Parco Sempione: un percorso ludico per scoprire semplici nozioni legate alla storia e all’arte medievale e moderna, dal Castello Sforzesco all’Acquario Civico.
    La visita si conclude presso la Palazzina Appiani alla scoperta degli animali nascosti tra le sue decorazioni!

    ___________________________________

    Trekking urbano attorno alla Palazzina Appiani

    È possibile scegliere due percorsi:

    UNA PASSEGGIATA IN PARCO SEMPIONE

    Per la scuola secondaria di I e II grado
    Discipline: storia, arte e immagine, storia dell’arte
    Durata: 1 ora e 30 minuti

    La visita ripercorre l’intera storia del castello nelle sue parti più salienti, come la Torre del Filarete, la Piazza d’armi, il rinascimentale Cortile della Rocchetta e la splendida Corte Ducale, dove si possono apprezzare le rimanenze degli antichi fasti dei ducati dei Visconti e degli Sforza. La visita prosegue nel Parco Sempione, dove sarà possibile ammirare alcuni importanti edifici e opere d’arte milanesi come la Triennale, i Bagni Misteriosi di Giorgio de Chirico, il Ponte delle Sirenette, l’Arco della Pace e l’Arena, in cui si trova la Palazzina Appiani con la bellissima Loggia Napoleonica.

    LA MILANO NAPOLEONICA

    Per la scuola secondaria di I e II grado
    Discipline: storia, arte e immagine, storia dell’arte
    Durata: 1 ora e 30 minuti

    In periodo napoleonico Milano vive grandi sconvolgimenti urbanistici in un’ottica celebrativa del potere di Bonaparte. Il castello e la zona circostante - il cosiddetto Foro Bonaparte - evidenziano ancora importanti rimanenze di questi lavori urbani. Partendo dal Castello Sforzesco analizzeremo, in un’ottica insieme storica e artistica, le volontà politiche e gli stili artistici che Napoleone impresse a monumenti di primaria importanza come l’Arco della Pace e l’Arena, dove si conserva ancora la Loggia di Napoleone e dove sono custoditi pregevoli decorazioni dell’epoca.

    Info e prenotazioni

    Palazzina Appiani
    Tel. 347 1552920
    faiappiani@fondoambiente.it

    FAI Settore Scuola Educazione
    Numero verde 800 501 303
    scuola@fondoambiente.it

    Orari

    Su prenotazione

    Prezzi a studente

    Per un gruppo di minimo 18 studenti
    Sconto di € 1 a studente per le classi iscritte FAI
    Insegnanti accompagnatori gratuiti

    • Visita guidata di 50 minuti: € 5
    • Visita guidata di 1 ora: € 6
    • Visita di 1 ora e 30 minuti: € 7
    Info utili

    Accessibile a persone con disabilità motoria

    Con il contributo di

    Tutto questo non sarebbe possibile senza di te
    Tutto questo non sarebbe possibile senza di te