Iscriviti al FAI

SPEDALI CIVILI DI BRESCIA: LA QUADRERIA

BRESCIA

SPEDALI CIVILI DI BRESCIA: LA QUADRERIA
Frettolosamente, si percorre la “Galleria dei quadri” senza soffermarsi sui dipinti dei Benefattori che, fin dal XV secolo, donarono all’Ospedale il loro patrimonio, permettendo la crescita assistenziale, scientifica e culturale del nosocomio. Del resto il massimo ospedale bresciano ha origini antiche. L’Ospedale possiede un ingente patrimonio artistico (dipinti, sculture, arte sacra, porcellane, etc) provenienti dai primi istituti che nel XV secolo formarono l’Hospitale Magnum, da quadri di chiese e conventi che furono le sedi dell’Ospedale e anche a seguito delle soppressioni religiose del 1797 che fecero confluire beni, patrimoni e tele di altri luoghi di culto. È noto il potere consolatorio dell’arte: vedere qualcosa di bello fortifica, conforta e placa l’anima, ci allontana da altri pensieri e desta sensazioni gradevoli; paura, apprensione, diffidenza sono dissipate dalla bellezza
Campagne in corso in questo luogo
Storico campagne in questo luogo
Giornata FAI d'Autunno
2020
Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati

Regalati 365 giorni di arte e cultura nell'Italia più bella, risparmiando.

Scopri tutte le convenzioni riservate agli iscritti

Tutto questo non sarebbe possibile senza di te
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te