Iscriviti al FAI
Giornate FAI d'Autunno
17 - 18 ottobre e 24 - 25 ottobre
Alla scoperta di monte Pallano: natura, paesaggio e archeologia.

Alla scoperta di monte Pallano: natura, paesaggio e archeologia.

TORNARECCIO, CHIETI

Condividi
Alla scoperta di monte Pallano: natura, paesaggio e archeologia.

Apertura a cura di

Delegazione FAI di Vasto

Orario

Sabato: 10:00 - 15:00

Domenica: 10:00 - 15:00

Note per la visita

Turni di visita ogni 30 minuti; gruppi di max 10 persone; durata stimata della visita/escursione: 90 minuti. Partenza gruppi da: Tornareccio. Infopoint - monumento ai Caduti, via dei Caduti. Orario visite: dalle ore 10.00 alle 15.00 (ultima partenza). Si invita ad arrivare almeno 15 minuti prima, rispetto l'orario di prenotazione. All’infopoint, presso il monumento ai Caduti, le guide saranno pronte ad accogliervi e a condurvi a monte Pallano, facendo strada con la propria auto che dovrete seguire con la vostra.

Monte Pallano si erge alle spalle di Tornareccio. L’area è ricca di fascino, sia per le bellezze naturali e paesaggistiche, sia per i tesori archeologici e storici che custodisce. Sicuramente la sua posizione strategica e la presenza di sorgenti d’acqua hanno favorito l’insediamento dell’uomo già nel paleolitico. Sul monte, infatti, vi sono tracce della presenza umana dal paleolitico all’età romana e tardo medioevale. La peculiarità principale di Monte Pallano è l’affascinante percorso archeologico. Sulla dorsale orientale, per oltre m 160 e con un’altezza di circa m 5, si snoda una possente muraglia in opera poligonale, lungo la quale si aprono due strette porte. Si tratta delle imponenti mura megalitiche, che un tempo cingevano tutto il perimetro del crinale del monte, ascrivibili al IV-V sec. a.C., con funzione difensiva e militare. Oltre alle mura sono visibili i resti dell’abitato di III-II sec. a.C. (Pallanum?), portato alla luce da indagini archeologiche svolte negli anni ‘90

Visite a cura di

Visite a cura di: Associazione culturale A.M.A. di Tornareccio; Pro Loco Tornareccio;

Note generiche

Appena arrivati a Tornareccio, presso il monumento ai Caduti, in via dei Caduti, troverete un infopoint. Qui la vostra guida sarà pronta ad accogliervi e a farvi strada verso monte Pallano con la propria auto, che dovrete seguire con la vostra fino a raggiungere un ampio piazzale verde, vicino le mura megalitiche, dove potrete parcheggiare. Da Tornareccio si seguiranno dapprima le indicazioni per Castiglione e Montazzoli, fino a trovare il cartello per monte Pallano. Venendo dal paese l'ingresso alla strada si troverà sulla destra, qui imboccherete un tratto di strada di montagna con curve per circa 3 km fino ad arrivare a destinazione, nel punto di partenza dell’escursione.

Gallery

, MONTE PALLANO, TORNARECCIO, CHIETI
, MONTE PALLANO, TORNARECCIO, CHIETI
, MONTE PALLANO, TORNARECCIO, CHIETI
, MONTE PALLANO, TORNARECCIO, CHIETI
, MONTE PALLANO, TORNARECCIO, CHIETI
, MONTE PALLANO, TORNARECCIO, CHIETI
, MONTE PALLANO, TORNARECCIO, CHIETI
, MONTE PALLANO, TORNARECCIO, CHIETI
, MONTE PALLANO, TORNARECCIO, CHIETI

Aperture vicine

La "Liscia" di Santa Maria e la Croce

PENNADOMO, CHIETI

Buonanotte contemporanea

MONTEBELLO SUL SANGRO, CHIETI

Tra i luoghi dannunziani

SAN VITO CHIETINO, CHIETI

Mulini rupestri della Valle del Foro

PRETORO, CHIETI

Percorsi sul passato: grotte, cave e tholos

LETTOMANOPPELLO, PESCARA

Cattedrale Santa Maria Assunta

ATRI, TERAMO

Riserva Naturale Oasi WWF Calanchi

ATRI, TERAMO

PARCO SORGENTI FERRARELLE DI RIARDO

RIARDO, CASERTA

Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati

MONTE PALLANO

TORNARECCIO, CHIETI

MONTE PALLANO
Monte Pallano si erge alle spalle di Tornareccio. L’area è ricca di fascino, sia per le bellezze naturali e paesaggistiche, sia per i tesori archeologici e storici che custodisce. Sicuramente la sua posizione strategica e la presenza di sorgenti d’acqua hanno favorito l’insediamento dell’uomo già nel paleolitico. Sul monte, infatti, vi sono tracce della presenza umana dal paleolitico all’età romana e tardo medioevale. La peculiarità principale di Monte Pallano è l’affascinante percorso archeologico. Sulla dorsale orientale, per oltre m 160 e con un’altezza di circa m 5, si snoda una possente muraglia in opera poligonale, lungo la quale si aprono due strette porte. Si tratta delle imponenti mura megalitiche, che un tempo cingevano tutto il perimetro del crinale del monte, ascrivibili al IV-V sec. a.C., con funzione difensiva e militare. Oltre alle mura sono visibili i resti dell’abitato di III-II sec. a.C. (Pallanum?), portato alla luce da indagini archeologiche svolte negli anni ‘90
Campagne in corso in questo luogo
Storico campagne in questo luogo
Giornata FAI d'Autunno
2020
Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati

Regalati 365 giorni di arte e cultura nell'Italia più bella, risparmiando.

Scopri tutte le convenzioni riservate agli iscritti

Tutto questo non sarebbe possibile senza di te
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te