ISCRIVITI Al FAI
In collaborazione con

COMITATO CASTELLO DI CAPACCIO

Comitato

Avvisi

I nostri punti fissi per la raccolta firme sono la Biblioteca Comunale Erica, l'Azienda Agricola Cerro, Ristorante Enoteca Tavernelle, Convergenze S.p.A. SB, Ledea Viaggi Paestur By Adele, Granato Viaggi, l'Antica Barberia Salone Rizzo, Cascata Lido & Village, Associazione Culturale Agorà Dei Liberi, Geo Trek Paestum.

descrizione

Il Comitato Castello di Capaccio si è costituito per salvaguardare storia, luoghi e identità culturale dimenticati del territorio. Il nostro obiettivo è quello di preservare il castello con la città medievale ai suoi piedi dall'incuria del trascorrere del tempo, oltre che riportare alla memoria di tutti un evento storico che si è verificato nel 1246 quando i signori del tempo, incitati da Papa Innocenzo IV, si rinchiusero nel castello per contrastare l'operato di Federico II. Infatti, con la costituzione melfitana del 1231, Federico II sancisce l’uguaglianza di tutti i cittadini dinanzi alla legge, per cui, con tale costituzione, difende i deboli dalle prepotenze baronali. La congiura si concluse con l'espugnazione del castello e con la conseguente reazione di Federico II al reato di "parricidio". Il progetto è appoggiato dall'Amministrazione Comunale, dall'Università degli Studi di Salerno – Dipartimento di Scienze dei Beni Culturali e dal testimonial Davide Napoleone, autore, cantautore e produttore, cresciuto in questo luogo.

bisogni del luogo

Il castello è in stato di abbandono, invaso dalla vegetazione che, a lungo andare, potrebbe portare al crollo di quanto rimasto. Parte delle mura, le due torri, una delle quali è il mastio, l'abitato e le cisterne che hanno avuto un ruolo fondamentale nell'occupazione del castello da parte dei baroni e nella sua presa, hanno bisogno di essere ripuliti da rami e radici. In caso di eventuali fondi, il Dipartimento di Scienze dei Beni Culturali dell'UNISA si occuperebbe di effettuare una mappatura del luogo e di scavi per approfondire la conoscenza del luogo.

collaborazioni

Collaborano con il Comitato Castello di Capaccio per la raccolta firme la Biblioteca Comunale Erica, l'IIS IPSAR PIRANESI di Capaccio Paestum, LEO Club Paestum, l'Associazione Culturale Antica Barberia Salone Rizzo, L'Associazione Culturale Agorà Dei Liberi, Geo Trek Paestum.

Scopri i luoghi sostenuti
Dopo ogni censimento FAI e Intesa Sanpaolo mettono a disposizione un budget di 400.000 euro: una parte viene destinata ai primi tre classificati, l’altra viene assegnata attraverso un bando a cui possono partecipare tutti i luoghi con una soglia minima di voti. Fino a oggi abbiamo sostenuto 139 progetti in 19 regioni
Scopri i comitati attivi
Nati spontaneamente oppure già attivi, i Comitati sono il cuore pulsante del censimento: gruppi di cittadini pronti a mobilitarsi per i luoghi speciali del loro territorio. Scopri quali sono i comitati già attivi o registra il tuo.
Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te