ISCRIVITI AL FAI
In collaborazione con

CORENNO NEL CUORE

Comitato

Avvisi

Punto di raccolta voti fisso presso il porticciolo

descrizione

Il comitato di cittadini “Corenno nel cuore” intende valorizzare il borgo medioevale di Corenno Plinio preservando la sua secolare struttura urbanistica, promuovendo la riqualificazione della piazza col mantenimento delle caratteristiche originarie, lo studio di un percorso pedonale per raggiungere la frazione e la fruizione libera e gratuita da parte di tutti del borgo e dei suoi tesori pubblici. Il Comitato ha raccolto i voti a favore di Corenno nelle precedenti edizioni de "I luoghi del cuore" e organizza iniziative culturali per far conoscere la storia e le peculiarità del borgo.

bisogni del luogo

Corenno Plinio è un borgo dal fascino immutato nei secoli. Per aumentarne l’accessibilità a chi lo vive tutti i giorni e a coloro che lo visitano attratti dalla sua bellezza e per valorizzarne le peculiarità uniche ed il fascino difficilmente imitabile, proponiamo di affrontare alcune priorità emerse nel tempo: 1) Riqualificazione della piazza. Fulcro del borgo e primo tesoro che si presenta al visitatore è l’ampia piazza posta alla sommità dell’abitato su cui si affacciano il castello, la chiesa di S.Tommaso di Canterbury e alcuni degli edifici più interessanti. Proponiamo di completare il rifacimento dell’acciottolato della piazza principale e di alcune vie secondarie seguendo un progetto già predisposto e finanziato dal Comune di Dervio nel 2018 e di procedere all’interramento degli antiestetici cavi elettrici aerei. 2) Collegamento pedonale con Dervio. Uno delle principali problematiche del borgo è il collegamento con Dervio e dunque la possibilità di agevolarne la visita. Sosteniamo pertanto l’approfondimento del progetto di un collegamento pedonale della frazione di Corenno Plinio con l’abitato di Dervio, con un percorso prioritariamente a lago e con caratteristiche similari a quanto già proposto in altri territori paragonabili al nostro, che consentirebbe di raggiungere Corenno Plinio senza l’uso dell’auto, partendo direttamente a piedi da Dervio. Uno dei problemi di Corenno Plinio è infatti la scarsità di posti auto, dovuto alla conformazione del borgo incastonato tra lago e montagna, carenza che invece potrebbe essere sopperita da Dervio che, nelle zone maggiormente soggette al turismo, risulta ottimamente servita da parcheggi pubblici. L’intervento darebbe inoltre la possibilità di accedere al Borgo arrivando dal lago esaltandone le caratteristiche, trasformando il percorso stesso in un’attrazione unica e liberando il borgo dalle auto dei turisti di passaggio. 3) Salvaguardia dalle speculazioni edilizie. Il borgo si inserisce in un contesto storico, architettonico e naturalistico tanto favoloso quanto delicato. Ci proponiamo dunque l’obbiettivo di vigilare affinché i valori artistici e architettonici siano salvaguardati, e le aree verdi collinari, che fanno da cornice al borgo, possano mantenere e preservare il loro carattere naturale. 4) Fruizione libera e gratuita della bellezza del borgo. È stata recentemente proposta da parte dell’amministrazione comunale l’istituzione di un ticket a pagamento per coloro che vogliano muoversi nel borgo. Ritenendo che la fruizione della bellezza di un luogo pubblico come un intero paese debba restare libera e gratuita, anche per l’oggettiva difficoltà a riscuotere un tributo senza alcuna base giuridica consistente, ci batteremo affinché la decisione di istituire tale ticket venga definitivamente ritirata. Riteniamo che la valorizzazione del borgo debba seguire la strada della riqualificazione, della salvaguardia e della promozione piuttosto che quella della chiusura ed alla rinuncia di una fruizione libera.

collaborazioni

Il comitato è promosso da un gruppo di sostenitori della lista civica “Insieme per Dervio”, legate unicamente dall’amore per il proprio paese e in particolare per il borgo medievale di Corenno Plinio. Il comitato è aperto alle collaborazioni di tutti i gruppi e le persone animati dall’amore per questo luogo unico.

Scopri i luoghi sostenuti
Dopo ogni censimento FAI e Intesa Sanpaolo mettono a disposizione un budget di 400.000 euro: una parte viene destinata ai primi tre classificati, l’altra viene assegnata attraverso un bando a cui possono partecipare tutti i luoghi con una soglia minima di voti. Fino a oggi abbiamo sostenuto 139 progetti in 19 regioni
Scopri i comitati attivi
Nati spontaneamente oppure già attivi, i Comitati sono il cuore pulsante del censimento: gruppi di cittadini pronti a mobilitarsi per i luoghi speciali del loro territorio. Scopri quali sono i comitati già attivi o registra il tuo.
Registrati alla newsletter
Accedi alle informazioni per te più interessanti, a quelle inerenti i luoghi più vicini e gli eventi organizzati

Regalati 365 giorni di arte e cultura nell'Italia più bella, risparmiando.

Scopri tutte le convenzioni riservate agli iscritti

Tutto questo non sarebbe possibile senza di te
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te