Iscriviti al FAI
Abbazia di Cerrate

Abbazia di Cerrate

Festa del circondario

Condividi
Festa dei circondari all'Abbazia di Santa Maria di Cerrate
Sabato 19 domenica 20 giugno 2021. Incontri, itinerari e sorprese alla scoperta del territorio

QUANDO

Sabato 19 domenica 20 giugno

COSA FARE

Visite, eventi, passeggiate per scoprire l'Abbazia di Cerrate e il suo territorio

Sabato 19 e domenica 20 giugno si terrà la prima edizione della Festa dei Circondari, con un ricco calendario di visite, aperture di luoghi poco conosciuti, trekking, racconti di territorio, degustazioni, dentro e fuori nove Beni FAI, coinvolgendo otto regioni dal nord al sud Italia. I Circondari entreranno nei Beni, attraverso narratori che condivideranno ricordi personali, tradizioni locali, ma anche iniziative imprenditoriali e, laddove possibile, offrendo produzioni tipiche. E dai Beni FAI partiranno passeggiate a piedi ed escursioni in e-bike, con itinerari speciali, per scoprire, in collaborazione con molte realtà locali, i luoghi d’arte e di natura tanto vicini da essere a volte poco esplorati.

L’invito a partecipare a quella che vuole essere una vera e propria festa di scoperta è rivolto innanzitutto a chi abita i circondari dei Beni, ma naturalmente anche ai visitatori, a cui mostrare e raccontare luoghi, paesaggi e tradizioni forse meno noti, ma straordinariamente ricchi di valore.

L'Abbazia di Cerrate e il suo circondario. Esplora la mappa e visita i luoghi
Scopri il programma del weekend
Visite guidate

Visite guidate alla scoperta della storia, dell’arte e dei restauri del FAI. Apertura eccezionale della Casa del Massaro riservata agli iscritti FAI

orari

sabato e domenica 10.00 - 11.30 - 16.00

numero partecipanti

massimo 20 persone

biglietti

13 euro (biglietto + visita); iscritti FAI 5 euro

Inaugurazione programma "Narratori d'eccezione"

Come è arrivata l'Abbazia al FAI, primo Bene della Fondazione in Puglia.

Intervengono:

  • Saverio Russo - Presidente FAI Puglia
  • Adriana Greco Bozzi Colonna, Capo Delegazione FAI Lecce
  • i rappresentanti dei Comuni e delle Istituzioni coinvolti nella manifestazione.

orari

ore 18

Visite con ospiti speciali

Visite speciale con l'archeologo Marco Leo Imperiale alla scoperta degli scavi condotti fino ad oggi all'interno e all'esterno dell'Abbazia

orari

sabato alle ore 19

numero partecipanti

massimo 20 persone

biglietti

costo ordinario del biglietto

Visita speciale con Manuela De Giorgi, docente di Storia dell'Arte medievale dell'Università del Salento. Sarà possibile approfondire la storia degli affreschi bizantini della Chiesa e scoprire nuovi dettagli emersi grazie agli ultimi lavori di restauro

orari

domenica alle ore 18

numero partecipanti

massimo 20 persone

biglietti

costo ordinario del biglietto

Visita speciale con la restauratrice che ha partecipato agli ultimi lavori di restauro degli affreschi della chiesa. Sarà un occasione per scoprire il dietro le quinte delle tecniche e dei materiali utilizzati durante le fasi di intervento.

orari

domenica alle ore 19

numero partecipanti

massimo 20 persone

biglietti

costo ordinario del biglietto

Banchetti

Sabato e domenica ogni ambiente dell’Abbazia racconterà un’attività artigianale in tema con il luogo che lo ospita.

Nello stabilimento e nel frantoio l’artigiano Adolfo Cazzato produrrà i fiscoli, l'artigiano Giancarlo Scrimieri lavorerà "Li Panari" e l'azienda agricola A.G.R.O. (Surbo) farà degustare l'olio salentino, le olive e altri prodotti tipici.

Nella stanza del forno (o nei pressi) sarà possibile degustare i prodotti da forno tipici di ANTICHI SAPORI di Trepuzzi mentre Stefania Di Vittorio, nei panni della massaia, insegnerà ai visitatori a fare le orecchiette.

Presso il portico della chiesa illustreranno le loro attività l’artista della pietra leccese, Gabriele Pici e l'impagliatore di sedie, Salvatore Campa

Degustazioni dal territorio

Si potrà degustare il vino di LEONE DE CASTRIS e della CANTINA SAN DONACI e sarà presente il PASTICCIERE MARIO CARETTO con i suoi prelibati pasticciotti e la sua specialità, il panettone tradizionale salentino, per il quale ha ottenuto importanti riconoscimenti.

Per informazioni

chiama

0832361176
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te
Tutto questo non sarebbe possibile senza di te